HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
 
La Biblioteca di Sottocoperta

CUCINA, CASA & DINTORNI

CAKE DESIGN
IMPATTO ZERO
SOTTACETI & CONSERVE
CUCINA AUTUNNALE
LA PROVA DEL CUOCO
CUCINA CON I FIORI
INSALATE & INSALATONE
PICNIC CON GUSTO
A TUTTO YOGURT
TORTE SALATE
FARE IL PANE
PIZZA & CO.
VINI ED ENOLOGIA
GRAPPA E GRAPPE
L'ACETO BALSAMICO
APERITIVO & CO.
ANDAR PER FUNGHI
TARTUFO & TARTUFI
CUCINA DIETETICA
CUCINA PER CELIACI
CUCINA ETNICA
RICETTE TEX MEX
BBQ... BARBEQUE
CUCINA REGIONALE
CUCINA EUROPEA
CUCINA CURIOSA
CUCINA STORICA
MUFFINS & PANCAKES
MACARONS
CAKE POPS
VEGAN & VEGETARIANO
SUSHI & SASHIMI
RICETTE ESTIVE

HOBBY E NON SOLO

SAN VALENTINO
IL GALATEO
L'ARTE DEL MOSAICO
SCRAPBOOKING
BONSAI
BALCONI FIORITI
COLTIVARE NELL'ORTO
COMPOST E DINTORNI
GIARDINAGGIO
PUNTO CROCE
LAVORO A MAGLIA
ARREDAMENTO
HOBBY: CORSI RAPIDI
BOMBONIERE FAI DA TE
L'OROSCOPO CINESE
TUTTI DA RIDERE

VIAGGI & ITINERARI

GUIDE TURISTICHE
TURISTI & VIAGGIATORI
DIARI DI VIAGGIO
ANDAR PER CASTELLI
PARCHI E GIARDINI
VACANZE IN BICICLETTA
VISITANDO I FARI
IN PELLEGRINAGGIO
ITINERARI DELL'ANIMA
ALBERI MONUMENTALI
BIRRA & OKTOBERFEST
GIALLI DA VIAGGIO
I LIBRI DI EMERGENCY
L'OMBRELLONE 2010
L'OMBRELLONE 2008
L'OMBRELLONE 2007
L'OMBRELLONE 2006

COMUNICARE IN VIAGGIO

DIZIONARI DI CUCINA
SPEAKING ENGLISH
PARLARE SPAGNOLO
PARLARE PORTOGHESE
PARLARE FRANCESE
PARLARE TEDESCO
PARLARE POLACCO
LINGUE SCANDINAVE
OLANDESE E DANESE
IL GRECO DA VIAGGIO
PARLARE IL RUSSO
CECO E SLOVACCO
LINGUE EUROPA EST
CAPIRE IL TURCO
IMPARARE IL CINESE
CORSI DI GIAPPONESE
IMPARARE L'ARABO
ALTRE LINGUE

L'OUTLET DEL LIBRO

OFFERTE LIBRI CUCINA
OFFERTE LIBRI VIAGGI
CERCA UN LIBRO
FAI UN REGALO!
LIBRI IN INGLESE
LIBRI IN SPAGNOLO

SPECIALE NATALE

ALBERI E PRESEPI
REGALI CREATIVI
DECORAZIONI NATALIZIE
BIGLIETTI E REGALI
UN NATALE DI PERLINE
RICETTE DI NATALE
AGENDE 2012-2013

LIBRI PER BAMBINI

RIVISTE E ABBONAMENTI

Speciale Carnevale

Speciale Pasqua 2009

Speciale Halloween

Speciale Natale

HobbyLavoretti

Pappario, gustose ricette dolci e salate per lo svezzamento

 

Diari di viaggio
Un caffè a Kathmandu
Un romanzo denuncia che mira a sensibilizzare i lettori sul tema dei bambini di strada nepalesi, attraverso un viaggio all'interno di questa terra orientale. Dove si sottolineano le scarse garanzie dei diritti fondamentali dei membri più deboli della società civile, dove si cerca di stimolare un approccio globale allo sviluppo umano e dove si cerca pure di sostenere un turismo consapevole, sostenibile e alternativo. Ma a catturare l'attenzione del lettore sarà anche la trama del romanzo a tinte giallo/rosa. Non solo. Abbinato alla pubblicazione è un progetto di solidarietà: il 50 % del prezzo di copertina di ogni libro venduto sarà devoluto alla Onlus Apeiron con sede a Kathmandu, che opera per difendere i diritti umani minimi di bambini, donne e uomini...
In Congo
Nel 1995, con davanti agli occhi un paesaggio moscovita, Jeffrey Tayler bisognoso di mettersi alla prova, di dare una scrollata alla sua vita, allora trentatreenne, era in quella fase della vita dove molte cose dovrebbero già essere definite almeno per la maggior parte delle persone e invece il suo spirito inquieto lo trascinava verso grandi progetti, che ancora lui stesso ignorava, lontano dallo sconforto e dalla frustrazione che stavano soffocando. Ideò il suo temerario viaggio: avrebbe compiuto da solo, in piroga, la discesa del più lungo tratto navigabile del Congo, da Kisangani fino alla capitale, Kinshasa, una distanza di 1736 chilometri, lo stesso percorso che seguì Henry Morton Stanley, un'esploratore britannico nel 1876. Il suo racconto ci fa sentire arrabbiati, spaventati, intimoriti, sperduti, disperati, ma anche incantati da un paese incontaminato nella natura, pieno di sofferenza e miseria nei ritratti delle persone che incontra. Il racconto di un sogno realizzato, di un’esperienza straordinaria dove il dolore supera la paura e il desiderio di mettersi alla prova è più forte di qualunque altra sensazione.
Libro bellissimo da leggere tutto in un fiato - Cinzia & Stefano
Diario di viaggio di un filosofo. Cina, Giappone, America
Abbandonate le atmosfere contemplative del suo soggiorno in India, rievocate nel primo volume di questo diario-romanzo filosofico, Keyserling descrive in queste pagine le tappe successive del suo itinerario, fedele alla massima indiana secondo cui "prima di diventare matura per la beatitudine del sapere, l'anima deve attraversare tutte le esperienze, poiché non vi è altra via che questa"...
La strada per Istanbul
Tre uomini in bici: un giornalista, un disegnatore e un insegnante, e un sogno a pedali, sul quale brilla in lontananza una mezzaluna turca attraverso i minareti di Istanbul. In fondo al viaggio, la birra più buona del mondo, quella che si trova alla fine di duemila chilometri di strada attraverso la Slovenia, la Croazia, la Jugoslavia, la Bulgaria e la Turchia.
In un paese bruciato dal sole. L'Australia
L'avventuroso e atipico viaggiatore, con i suoi chili di troppo, ci apre le porte della stupefacente Australia: sfata l'immagine comune di un paese coperto di deserti e popolato soltanto di canguri; ci parla di un'umanità accogliente e socievole, di corsi d'acqua meravigliosi, della misteriosa cultura aborigena, dell'incredibile varietà della vegetazione e degli animali.
In viaggio con Mohammed. Nello Yemen e nel Mar Rosso
La notte del 2 febbraio 1978 un'imbarcazione a vela in navigazione sul mar Rosso fa naufragio su un'isola deserta al largo della costa dello Yemen del Nord. La barca era salpata poco più di un mese prima dalle Maldive, diretta ad Atene. L'equipaggio è composto da cinque amici occasionali, tra i quali Eric Hansen, in viaggio da sette anni tra Australia e Asia. 10 anni dopo Hansen parte per recuperare i suoi diari e ci da un ritratto di questo paese straordinario e della sua gente, incominciando a viaggiare davvero abbandonandosi al proprio destino perché si rende conto che pianificare e organizzare un percorso, secondo le regole occidentali, in questo paese non è possibile.
La luna e sei soldi
In questo romanzo W. Somerset Maugham mette in scena, come sempre o quasi, se stesso, ma stavolta nella doppia veste di Strickland, un agente di cambio che per amore della pittura lascia il solido mondo della City per quello assai meno rassicurante di Parigi prima e di Tahiti poi, distruggendo lungo il cammino la vita di due donne, e del suo involontario biografo, un giovane deciso a indagare sugli oscuri, brutali, inaccettabili moventi di ogni vero artista. Celebre per decenni soprattutto come evocazione di Paul Gauguin, questo romanzo oggi ci appare finalmente per quello che è...
Vado verso il Capo. 13.000 km attraverso l'Africa
Una traversata dell'Africa, attraversando il Sahara senza fuoristrada, affrontando le salite di fango rosso e scivoloso nel cuore della gungla su una bicicletta arrugginita, usando ogni genere di mezzo - camion, treni, merci, taxi, furgoni, traghetti, barchini - o andando a piedi e senza soldi per corrompere le autorità.
In vespa. Da Roma a Saigon
Sette mesi in sella ad una Vespa dall'Italia al Vietnam. Un viaggio che nasce da un sogno fatto a Singapore e poi si sviluppa, chilometro su chilometro, attraverso l'Asia, passando per Istambul e Teheran, il deserto del Beluchistan e Calcutta, Rangoon e Hanoi. Un intero continente e centinaia di incontri che hanno cancellato la parola solitudine da un viaggio intrapreso in solitaria.
La corsa del levriero. In greyhound da Pittsburgh a Los Angeles
Fra i tanti miti della strada americana il più potente e allo stesso tempo trascurato è quello del "running dog", il levriero grigio dipinto sulla fiancata delle corriere Greyhound. Negli anni Trenta e Quaranta i torpedoni azzurri erano il mezzo di trasporto preferito dagli americani e, dalle strade sterrate dei deserti dell'Ovest alle autostrade volute da Eiesenhower, i bus della Greyhound erano gli unici veri re della strada...
Omaggio al mare. Fotografie di Philip Plisson
Attraverso immagini di grande effetto il lettore viene guidato in un viaggio affascinante nei mari di tutto il mondo e può godere di vedute di spiagge e baie, rocce a picco o faraglioni, ma anche scoprire il rapporto dell'uomo con questo elemento che da sempre rappresenta anche una sfida...
Lo specchio del cielo
Contiuando la ricerca iniziata nel suo libro "Impronte degli dei", Hancock, con la fotografa Santha Faiia, sua moglie, traccia una mappa dei siti sacri del mondo in un viaggio che va dalle Piramidi e templi dell'antico Egitto alle enigmatiche isole di Pasqua, dalle rovine dell'America precolombiana allo splendore di Angkor Wat. Un'odissea attraverso il mito, la magia, le rivelazioni archeologice e la spritualità degli antichi.
La masai bianca
Corinne è una giovane donna con una famiglia, una boutique avviata, dei progetti e un fidanzato. Con lui decide di trascorrere una vacanza in Kenya. Ma l'incontro con Lketinga, un guerriero masai, cambierà la sua vita per sempre. I due non hanno nulla in comune, si capiscono a stento. Eppure, senza esitare, Corinne abbandona tutto e si trasferisce in quella che per quattro anni sarà la sua nuova patria. Oggi Corinne Hoffmann vive in Svizzera con Napirai, la figlia che ha avuto la Lketinga.
Sognavo l'Africa
Da bambina, la veneziana Kuki Gallmann sognava l'Africa. A venticinque anni, divorziata e sconvolta da un terribile incidente, decide di stabilirsi in Kenya con il futuro secondo marito, Paolo. E' un periodo di continue scoperte e meraviglie nel grande ranch in mezzo alla pianura di Laikipia, ma la felicità è offuscata dalla morte di Paolo e in seguito del figlio adolescente Emanuele. Kuki rimane sola con la figlia Sveva e 90000 acri di terra africana a cui badare...
Tunisia. Vol. 2: Nel paese dalle sabbie bianche tra chott, ksour e piste del sud
La regione dei chott, quella degli ksour e tutto il Sahara tunisino, sono i luoghi che vengono descritti in questo secondo volume. Con gli itinerari proposti si attraversano oasi e luoghi ricchi di vestigia storiche di incommensurabile fascino: da Kebili a Douz, da Remada a Tiaret, dalla mitica Ksar Ghilan all'affascinante Matmata, dai villaggi Berberi abbandonati alle opere di irrigazione intorno ai centri ormai deserti lungo le carovaniere risalenti dal Fezzan...
Africa solo
Kevin Kertscher sente la necessità di capire il perché di certe scelte e di confermarne la validità. Portando solo con sé l'attrezzatura che trova spazio in uno zaino, parte alla volta dell'Africa: a piedi, in autostop, con i pullman locali attraversa la terra dei suoi sogni. La sua ricerca di esperienze si accompagna a una serie di rivelazioni interiori e lo conduce verso un nuovo senso di chiarezza di sé e del proprio mondo.
Diario africano
Nel settembre 2002 Bill Bryson accetta un invito da un'organizzazione umanitaria e decide di intraprendere un viaggio attraverso il Kenya. In "Diario africano" raccoglie le impressioni, le inevitabili disavventure, gli incontri con ogni possibile tipo di essere vivente: dagli studenti di una scuola kenyota ai serpenti velenosi.
Diario di Oaxaca
L'autore abbandona il campo d'azione della neurologia e si avventura in un viaggio scientifico e letterario nel cuore del Messico. Motivo ufficiale del viaggio è la ricerca di una specie rara di felce, ma trattandosi di Sacks la missione scientifica si tinge ben presto di un'infinità di sfumature. Insieme ad alcuni botanici e a un manipolo di appassionati, Sacks affronta una ricerca che presto assume le caratteristiche di un'avventura ben più complessa e ricca di sorprese...
In Afghanistan. I buddha non sono stati distrutti sono crollati per la vergogna. Appunti di viaggio del regista di Viaggio a Kandahar
Durante la lavorazione del suo ultimo film, «Viaggio a Kandahar», il regista Mohsen Makhmalbaf tiene una specie di diario in cui appunta esperienze e riflessioni raccolte nel corso del suo peregrinare in Afghanistan...
La metà del mondo vista da un'automobile. Da Pechino a Parigi in 60 giorni
Luigi Barzini, scrittore e giornalista, inviato speciale del "Corriere della Sera", narra le vicende avventurose del suo viaggio da Pechino a Parigi compiuto sull'automobile Itala insieme al principe Scipione Borghese, già noto automobilista e viaggiatore. L'impresa fu seguita a livello internazionale e riscosse un vivo interesse in diversi ambienti, da quello politico a quello industriale...
Una passeggiata nei boschi
Il più lungo sentiero del mondo, l'Appalachian Trail, corre per 2.200 miglia lungo la costa orientale degli Stati Uniti, dalla Georgia al Maine, attraverso uno dei più stupefacenti paesaggi americani. All'età di 44 anni l'autore, in compagnia di un amico obeso, decide di affrontarlo, pur essendo del tutto inpreparato all'impresa...






Libri usati: vendi & compra | La Biblioteca di Sottocoperta.net è in partnership con iBS.it
 
HomePage