HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Procuratevi birra e tanti amici!

            Oktoberfest Menu'                

Crostini alla birra
Arrostini di pollo alla birra
Bratwürste e crauti
Brezel, ovvero il pane dell'Oktoberfest
Zabaione alla Cream Ale

Crostini alla birra

8 fette di pane, 100 gr. di Burro, 200 gr. di fontina, pepe, mezzo bicchiere di birra (cominciate con una birra chiara e leggera!)

Tostate le fette di pane e imburratele. Fondete a bagnomaria la fontina tagliata a pezzetti con la birra, senza smettere di mescolare. Spalmate la cream così ottenuta sulle fette e spolverate con il pepe. Scaldate i crostini così ottenuti per qualche minuto in forno e servite!

 

Arrostini di pollo alla birra

4 petti di pollo disossati, 1/2 l di birra, 1 cipolla grande, 150 di carne trita, 100 g di erbette lessate, 2 cucchiai di grana, 40 g di burro, noce moscata, sale, pepe

Unite il grana alla carne trita e insaporite con un pò di noce moscata, sale e pepe. Spalmate il composto sui petti di pollo, quindi arrotolateli, legateli, infarinateli.
A parte lasciate rosolare la cipolla tagliata fine con il burro, unite i rotolini per qualche minuto, versate la birra e cuocete per altri venti minuti. A cottura ultimata, slegate gli arrostini, tagliateli a rondelle e servite caldi.

 

Bratwürste e crauti

I "Bratwürste" sono quei wurstel bianchi, anche chiamati "Salsicce di Norimberga". Nulla di più semplice la preparazione: grigliateli e serviteli caldi!

Per i crauti: Fate scaldare dell'olio, aggiungete 3 spicchi d'aglio schiacciati e rosolate, quindi toglieteli. Sciacquate e scolate 1 kg di crauti ed insaporiteli per qualche minuto nel soffritto (attenzione all'olio bollente!)
Coprite il tutto con del brodo caldo (non di dado), salate, coprite e cuocete a fiamma bassa, girando ogni tanto: sono pronti quando avranno un colore dorato.

 

Brezel, ovvero il pane dell'Oktoberfest

500 gr di farina di grano duro, poco olio, 2 cucchiaini di zucchero, 1 tuorlo, 20 gr di lievito di birra, acqua, 20 gr di burro, sale grosso

Unite prima tutti gli ingredienti solidi e poi quelli liquidi, tenendo da parte un pò di sale grosso. Lavorate a lungo fino a che la pasta on avrà una consistenza elastica, quindi lasciatela riposare un paio d'ore, coperta con un canovaccio.
Trascorso questo tempo stendete la pasta e ricavatene delle strisce che arrotolerete e piegherete nella forma tradizionale, come nella foto accanto.
Ponete i Brezel su carta da forno unta e cospargeteli di sale grosso, facendo aderire il sale al pane.
Appoggiate i panetti cosi ottenuti sulle piastre unte del forno e lasciate nuovamente lievitare in luogo tiepido, quindi infornate in forno preriscaldato a 220° per circa mezz'ora, fino a quando saranno gonfi e ambrati.

Erik, appassionato di cucina e di brezel ci ha chiesto se l'uovo va nell'impasto o spennellato sopra. La risposta non è una sola! E già, perchè la ricetta di questo pane varia da zona a zona. Il tuorlo spennellato sopra regala doratura e croccantezza al pane, mentre nell'impasto lo rende più saporito e solido. Ma non finisce qui: ne esistono versioni dolci con più uova nell'impasto e l'aggiunta di zucchero (ovviamente senza sale grosso sopra); il nostro lettore aggiunge di averne provati perfino al cioccolato. Ogni tipo di Brezel è infatti legato a uno specifico significato o evento.

 

Zabaione alla Cream Ale

7 tuorli d'uovo, 1 litro di Cream Ale, 100 gr. di zucchero, poco latte

Sbattete i tuorli con lo zucchero con una frusta, senza montare le uova, quindi ponete in una terrina a bagnomaria il tutto. Unite a filo la birra e quindi il latte: quando sarà ben cremoso e avrà raddoppiato il suo volume sarà pronto, ricordate di mescolare sempre e che non deve bollire mai. Lasciate in frigo qualche ora prima di servire.

 






HomePage