HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Una cena per due

     Preparare la tavola...     

Un cena romantica per due...a voi la scelta tra coppie di piatti semplici o più sofisticati. I colori e la tavola possono creare un'atmosfera magica. Pochi semplici consigli: una candela colorata, tovaglioli decorati, un piccolo vasetto di fiori semplici e un bigliettino di auguri sotto il piatto o un anello... nel flute!

          Menu'             

Ciliegine al salmone
Crostini di uova al cognac
Tagliatelle al salmone

Penne rigate al profumo di arancia
Spiedini di pesce spada
Tacchino alla crema di agrumi
Semifreddo di fragole
Cuore di cioccolato
Aperitivo Mimosa
Cocktail Rossini

Ciliegine al salmone

10 ciliegine di mozzarella, 60 gr di salmone affumicato, aneto fresco, pepe bianco, qualche foglia di lattuga cappuccia

Asciugate le ciliegine tamponandole con la carta da cucina. Tuffate l'erba cipollina per un attimo nell'acqua bollente, passatela nell'acqua fredda e asciugatela. Tagliate le fettine di salmone a strisce di un paio di cm e avvolgetele intorno alla ciliegine. Spolverate i fagottini ottenuti con il pepe bianco e legateli con gli steli di erba cipollina formando un pacchettino. Infine accomodateli in un piatto rivestito di foglie di lattuga, lavate e ben asciugate.

 

Crostini di uova al cognac

4 uova sode, 1 filoncino di pane francese, 1 bella fetta di prosciutto cotto, 1 pezzetto di burro alle erbe aromatiche, 1 cucchiaio di cognac, sale, pepe e burro q.b.

Lavate le uova non di frigorifero e mettetele a rassodare in acqua bollente per una diecina di minuti.
Lasciatele raffreddare completamente, quindi sgusciatele senza romperle. Levate i tuorli e con una forchetta schiacciateli dentro una ciotola insieme con un cucchiaio di robiola. Tritate nel mixer il prosciutto cotto, unitelo ai tuorli e mescolate. Versate la crema ottenuta in un pentolino con un pezzetto di burro e mettetela sul fuoco bassissimo. Appena comincia a scaldarsi, versate il cognac, mescolate velocemente e spegnete. Tagliate il filoncino di pane a rondelle, tostatele leggermente e spalmatele con la crema díuovo al cognac. Guarnite con un pezzettino di burro alle erbe e serviteli contornate dai bianchi díuovo spezzettati grossolanamente. I gusci bianchi possono essere riempiti con maionese o altro tipo di salsa

 

Tagliatelle al salmone

125 gr di tagliatelle (all'uovo al nido), 40 gr di salmone affumicato, un piccolo scalogno, margarina, prezzemolo, un bicchierino di vodka, sale, pepe, 100 gr di panna da cucina

Rosolate fino ad imbiondire lo scalogno tritato, unite il salmone tagliato a striscioline, aggiungete la vodka e sempre a fuoco basso, dopo pochi minuti mettete la panna, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Una volta condita la pasta spolverate con prezzemolo tritato.

 

Penne rigate al profumo di arancia

350 gr di pennette rigate, 125 gr di ricotta, 1 zucchina, 1 arancia, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

Mettete in una pentola media circa 3 litri d'acqua e portate ad ebollizione, salate e fate cuocere con la pasta la zucchina tagliata a rondelle. Nel frattempo grattuggiate la scorza dell'arancia, quindi spremete il frutto. Versate in una zuppiera la ricotta, allungatela con mezzo bicchiere d'acqua calda (della cottura della pasta) e lavoratela con una spatola di legno finché non diventa cremosa, unite quindi il succo e la scorza d'arancia e amalgamate bene. Aggiungete al condimento un pizzico di sale e quattro cucchiai d'olio, una spolverata di pepe bianco macinato e mescolate bene il tutto. Fate cuocere la pasta al dente, scolatela non del tutto e versatela nella zuppiera del condimento girandola finché non è ben condita. Decorate in superficie con qualche fettina d'arancia e servite subito.

 

Spiedini di pesce spada

2 fette di pesce spada, 2 peperoni rossi, olio, aglio, sale, vino bianco

Tagliate a pezzetti 2 fette spesse di pesce spada, circa 600 grammi, infilateli in lunghi stecchi di legno, alternandoli con quadrati di peperone, che potrete prima spellare. Passate questi spiedini nella farina e rosolateli con 4 cucchiai di olio e uno spicchio di aglio, eliminate questo, salate, pepate, versate mezzo bicchiere di vino bianco secco e portate a cottura, lasciando consumare il vino.

 

Tacchino alla crema di agrumi

gr 600 fesa di tacchino, gr 20 burro, 2 arance, 1 limone, 1 pompelmo, 1 cipolla, farina, burro, panna, un ciuffo di prezzemolo, sale e pepe

Lavate un'arancia e grattugiare metà della scorza; spremete tutti gli agrumi e filtrarne il succo. Tagliate a pezzetti la fesa di tacchino e infarinarla. Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire nel burro; unite i bocconcini di tacchino, scuotendoli per eliminare la farina in eccesso e rosolate rigirandoli finche' saranno ben dorati da tutti i lati. Condite con una presa di sale e una di pepe, bagnate col succo degli agrumi, coprite il recipiente di cottura e lasciate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti mescolando di tanto in tanto; irrorate i bocconcini con 4 cucchiai di panna e se gradito, profumate con una spolverata di noce moscata. Togliete il coperchio e lasciate sul fuoco ancora per qualche minuto finché il fondo di cottura sarà leggermente addensato. Trasferite su un piatto di portata, cospargete di prezzemolo tritato e decorate con spicchi di agrumi alternando limone, arancia e pompelmo.

 

Semifreddo di fragole

1 kg di fragole, 350 gr di zucchero, 1/2 bicchiere d'aceto, 1 cucchiaio di zucchero a velo
il succo di 1 limone, 1/2 bicchiere di maraschino, 12 savoiardi, 600 gr di panna da montare

Preparate lo sciroppo mettendo in un pentolino lo zucchero e 1 bicchiere d'acqua e cuocete per 10 minuti schiumando 2-3 volte. Lavate le fragole velocemente in acqua e aceto, tenendone da parte 10 intere. Frullatele nel mixer col succo di limone, aggiungete lo sciroppo tiepido tenendo da parte 3 cucchiai e aggiungere 1/3 del maraschino. Montate 500 gr di panna con la frusta elettrica e unitela al composto. Bagnare con un po' di liquore uno stampo da plum cake e versarvi metà del composto. Mettete in freezer per 20 minuti. Mescolate il liquore rimasto con i 3 cucchiai di sciroppo tenuti da parte, bagnate i savoiardi velocemente e fate 2 strati nello stampo. Mettete sopra le fragole tagliate a metà e versatevi l'altra metà del composto di fragole. Tenete il dolce in freezer per almeno 6 ore. Rovesciate lo stampo e decorate con ciuffi di panna montata.

 

Cuore di cioccolato

1/2 bicchiere di latte, 2 tuorli, 50 gr zucchero, 25 gr cioccolato grattuggiato, 40 gr mandorle sgusciate, 200 gr panna da montare

Sbattete i tuorli fino a farli diventare chiari e spumosi quindi diluiteli con il latte e mettete il composto ottenuto sul fuoco, a bagnomaria. Cuocete mescolando in continuazione a fuoco dolce finchè la crema non si sarà addensata, quindi unite il cioccolato. Togliete dal fuoco quando il cioccolato si sarà ben sciolto e lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto. Tritate le mandorle e unitele alla crema e incorporate anche la panna legegrmente montata; amalgamate ben bene e rovesciate la crema ottenuta in uno stampo a forma di cuore.Mettete in freezer per non meno di 4 ore. Passato il tempo, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua calda e sformate il dolce su un bel piatto da portata

 

Mimosa

4/10 succo d'arancia, 6/10 champagne freddo: versate in un bicchiere flute.

 

Rossini

80 gr di fragole, 2 bicchieri di Prosecco, 1 cucchiaino di zucchero, poche gocce di aceto bianco

Mondate 80 g. di fragole e lavatele velocemente in poco vino bianco. Scolatele, affettatele e fatele macerare per 30 minuti con 1 cucchiaino di zucchero e poche gocce di aceto di vino. Frullate le fragole e versatele in una brocca di vetro e unitevi, lentamente, due bicchieri di Prosecco ben freddo. Rimescolate delicatamente e servite.

 

Menu a cura dello Staff





HomePage