HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Le Vostre Ricette: Invita gli amici a cena!

Il menu' di Daniela

Per una domenica o una serata con gli amici, ecco come stupire con semplici ma gustosissimi piatti! Un ringraziamento speciale a Daniela, autrice di queste ricette!
Farfalle mare e terra
Pollo alla colombiana

Farfalle mare e terra (gamberi e zucchine)

Ingredienti:
- 400 gr di Farfalle
- 500 gr di gamberi freschi sgusciati
- Cipolla
- Tre zucchine grandi tagliate a rondelle molto sottili.
- Sale
- Olio
- 1 conf. di panna da cucina o 150 gr. di ciliegine (pomodorini fatti precedentemente scottare)

- Fate rosolare la cipolla in un po' d'olio
- Aggiungete le zucchine tagliate a rondelle con uno spicchio d'aglio e fatele ammorbidire. Salare quanto basta. Quando sono pronte mettetele in un piatto.
- Nella stessa padella fate rosolare in un po' d'olio i gamberi precedentemente lavati e sgusciati. Fateli rosolare per 10 minuti senza farli dorare! Mescolate sempre.
- Unite le zucchine ai gamberi, fateli saltare insieme. Unite la panna e lasciate cuocere un po'. Controllate sempre il sale.
- Scolate la pasta al dente e mescolatela al mélange panna, zucchine e gamberi.

Variante: Al posto della panna utilizzate i pomodorini precedentemente scottati, e uniteli al composto zucchine e gamberi facendo amalgamare bene. Vi consiglio in questa versione di aggiungere del pepe.

 

Pollo alla Colombiana

Ingredienti per 4 persone fameliche.
- Riso per 4 persone
- 1 cipolla
- Vino bianco
- Almeno due 2 peperoni. Per i golosi e per la "schiscetta" del giorno dopo anche 3.
- 2 patate grandi. Vedi sopra.
- 6 cosce di pollo o petti di pollo.
- Uno spicchio d'aglio
- Sale e pepe
- Dado vegetale (senza glutammato)
- Mezza scatola di pelati.
- Peperoncino piccante per chi lo ama, per chi invece non lo ama… pazienza anticiperà il fioretto Pasquale!!! (Magari se ne può mettere molto di meno, non deve essere un piatto troppo piccante).

Prologo
- Far cuocere del riso bianco, porzione per 4 persone affamate. Il riso costituirà il contorno.
- Fate rosolare della cipolla tagliata fine con un goccio d'olio, poi aggiungete il riso e del vino bianco. Dopodiché aggiungete acqua e sale per la bollitura. E' importante dosare l'acqua in modo che non sia necessario scolare il riso, per cui magari all'inizio è meglio restare un po' scarsi con l'acqua ed eventualmente si fa un'aggiunta durante la cottura.

CAP. I: DEL POLLO E DELLE VERDURE
Le verdure che si utilizzano sono sostanzialmente la cipolla, i peperoni e le patate, ma io dico che uno spicchio di aglio non fa mai male! Naturalmente state lontani da chi lo becca nel suo piatto!!!
- Tagliare la cipolla e le verdure a pezzetti delle dimensioni che si preferiscono (in genere le cipolle possono essere tagliate molto fini, mentre i peperoni si lasciano un po' più grossi).
- Il pollo può essere rappresentato da petti o cosce, ma è meglio utilizzare dei pezzi piccoli per facilitarne la cottura, quindi: o piccole cosce o pezzetti di petto (o entrambe).
- Gli altri ingredienti che via via serviranno sono (dando per scontato l'olio, il sale ed il vino bianco):
dado vegetale, pomodori pelati, peperoncino
- La padella deve avere il bordo abbastanza alto in modo che il pollo possa essere completamente ricoperto da liquido, senza che lo stesso esca imbrattando i fornelli.

CAP. II: DELLA PREPARAZIONE
- Fate lessare prima le patate in acqua salata (altrimenti hanno dei tempi di cottura eccessivi).
- La cipolla ed il peperone vengo messi nella padella che già contiene l'olio caldo. Si lasciano un pochino così modo da insaporire l'olio, quindi, quando il peperone comincia a rammorbidirsi un po' (ma non troppo), si aggiunge il pollo con le patate. Quando la carne si è un po' scaldata si aggiunge il dado. Una volta sciolto il dado e "lasciato agire" si versa abbondante vino bianco.
- Fare cuocere ed a cottura quasi ultimata si aggiungono i pelati e lo spicchio di aglio.
- Fate asciugare (ma senza far seccare).
- Si termina la cottura ed appena prima di togliere dai fornelli si mette il perperoncino (il più buono è quello da rompere...).
- Assaggiare spesso ed eventualmente aggiungere sale e/o pepe.

CAP. III: DEL CONSUMO
- A questo punto potete mangiare. Se mettete nei piatti prima il riso quando servite il pollo potete cospargere il riso con il sughino che sarà assorbito.

Menu a cura di Daniela!





HomePage