HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Fiesta latino - americana

    Buon divertimento...    

Guantaramera....beh, fornitevi di tanto vino, birra e acqua perchè le pietanze sono molto calienti...Un consiglio: questi piatti richiedono molto colore intorno, preparate perciò una tavola molto colorata con tovaglioli, piatti, bicchieri, bottiglie molto allegri!

 

            Menu'                

Chili con carne
Chilaquiles
Guacamole
Stufato caraibico
Tortillas e salsa piccante
Fajitas
Nachos al formaggio
Cocktail cubano
Sangria
Daquiri
Cuba libre

Chili con carne
Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta chili:
2 spicchi di aglio
2 peperoncini piccanti secchi
1 peperoncino fresco piccante (in mancanza 3 peperoncini secchi)
1 peperoncino fresco dolce (in mancanza, 1/2 di peperone)
1 cucchiaio di murciano (peperone messicano in polvere), in mancanza, 1 cucchiaio di paprica piccante, olio di arachide oppure di oliva.
Ricordate che i semi dei peperoncini secchi aumentano il gusto piccante. Se siete indecisi, potete toglierli e poi aggiustare gradualmente aggiungendo gocce di Tabasco.

Tagliate a dadini gli ingredienti pió voluminosi e mettete il tutto in un un frullino o in un recipiente adatto a un pimer a immersione. Frullate aggiungendo l'olio a poco a poco finchè non si forma una crema.

1 kg di carne di bue (polpa di spalla) tagliata a dadini di circa 3 cm di lato
2 etti di carne di manzo tritata
200 gr di pancetta tagliata a dadini
1/2 Kg di pelati tagliati a pezzettini
1 cipolla affettata sottilmente
1 peperone rosso tagliato a dadini
1 cucchiaio raso di concentrato di pomodoro
1 foglia di alloro

Condite i dadini di carne con la pasta chili impastando con le mani carne e condimento, quindi fateli riposare in frigorifero. Piùriposano e pió saranno piccanti: si va da un massimo di una notte (o una giornata) intera, a un minimo di mezz'ora. Mettete i dadini di pancetta a rosolare in un tegame di ghisa con un filo di olio a fuoco bassissimo. Quando hanno ceduto tutto il grasso toglieteli e metteli da parte. Nel grasso fate rosolare a fuoco più alto i dadi di carne conditi con la pasta chili mescolando continuamente. Quando cominciano a scurire, unite la cipolla e abbassate la fiamma. Non appena la cipolla è appassita, unite la carne tritata, la pancetta rosolata, il peperone, l'alloro e i pomodori e fate insaporire mescolando spesso. Aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d'acqua e continuate la rosolatura. Coprite con acqua, salate tenedo conto che il sugo dovrà restringersi molto e fate cuocere a fuoco lento per un'ora e mezza. Ricordate che l'umido deve risultare molto denso. A fine cottura, aggiungete fagioli rossi già lessati (300 gr per 4 persone) assieme a un mestolo del loro brodo di cottura e fate insaporire per un quarto d'ora.
Servite con l'accompagnamento di riso a grana lunga lessato.

 

Chilaquiles

Ingredienti per 4 persone :
2 confezioni di tortillas di mais
1 tazza di olio di mais (approx)
½ kg. di pomodori naturali
1 panna
100 gr. di feta
1 cipolla piccola
sale
1 petto di pollo
peperoncino piccante

Con la forbice tagliate le tortillas a triangoli e buttate in olio caldo fino a farli diventare dorati e croccanti. Mettete da parte. Contemporaneamente mettete nel frullatore i pomodori e un po' d'aglio. Una volta pronta la passata di pomodoro naturale, poneteli in una padella a friggere con olio di mais e mezza cipolla tagliata fine; successivamente unite pomodoro e lasciate per 10 min. finché non sia cotto, quindi condite con sale e peperoncino. Unite le tortillas e giratele per bagnarle con la salsa di pomodoro.
Da ultimo, mettete il pollo a pezzi già cotto, condite con la panna e mettete il formaggio feta.

 

Guacamole

Ingredienti per 4 persone:
2 avocadi maturi
1 cipolla
sale

Tgoliete la buccia dell'avocado (l'avocado deve essere maturo per fare il guacamole) e schiacciate con una forchetta dentro un recipiente. Tagliate una cipolla fina fina, mescolate con l'avocado, condite con sale e aggiungete il pomodoro tagliato a cubetti.

 

Stufato caraibico

Ingredienti:
3 cucchiai di olio di semi di mais
800 g di polpa di maiale magra tagliata a cubetti
1 cipolla bianca
1 peperone rosso
2 spicchi di aglio
1/2 litro di brodo di carne
3 grossi pomodori rossi maturi
1 cucchiaio di zenzero in polvere o fresco grattugiato
1 cucchiaio di cumino
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
4 plantani
300 g di fagioli neri
300 g di riso a grana lunga
1 bicchierino di rhum
sale

Questo stufato è una delle più gustose preparazioni della cucina caraibica. Tutti gli ingredienti sono ormai facilmente reperibili anche in Italia, compresi i plantani, le grandi banane verdi "da cuocere" che potrete trovare soprattutto nei negozi gestiti e frequentati dagli immigrati. Se non li trovate, potete sostituirli con normali banane poco mature, quasi verdi.
Mettete a bagno i fagioli per una notte, quindi deponeteli in una pentola con acqua fredda e bollitetli per circa due ore e mezza da quando spicca il bollore. Salateli durante l'ultima mezzora di cottura, scolateli e teneteli da parte. Tritate finemente la cipolla e l'aglio. Tagliate il peperone a strisce sottili. Scottate i pomodori in acqua bollente, pelateli, privateli dei semi e tagliateli a cubetti. Affettate i plantani (o le banane) e bagnatele con il bicchierino di rhum.
Scaldate l'olio in un tegame. Aggiungete il maiale e rosolatelo a fuoco vivo finché non è ben dorato da tutte le parti. Salate e rimuovete con un mestolo forato i cubetti di carne tenendoli da parte.
Nel fondo di cottura fate appassire per cinque minuti le cipolle assieme all'aglio, al pomodoro e al peperone. Riunite il maiale e fate insaporirire per un paio di minuti. Bagnate con il brodo e aggiungete lo zenzero e il cumino. Fate cuocere per 45 minuti. Aggiungete i fagioli, i plantani (o le banane) e continuate la cottura per altri 15 minuti aggiustando di sale. Servite accompagnando con il riso bollito

 

Tortillas e salsa piccante

Ingredienti
3 pomodori naturali
½ cipolla
aglio
peperoncino piccante
tortillas

Mischiare gli ingredienti per fare la salsa; servire in una ciotola con a parte le tortillas. Vedete la ricetta per le tortillas nella sezione "Ricette dal mondo" oppure compratele già pronte.

 

Fajitas

Ingredienti:
4 tortillas
240 g di trita di manzo
1 zucchina
3 pomodori
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
olio d'oliva
1/2 peperone
4 cucchiai di fagioli rossi lessati
8 cucchiaini di salsa messicana
sale, pepe

Tritate la cipolla e l'aglio e rosolate in una padella con l'olio d'oliva. Togliete i semi al peperone e affettalo finemente. Lavate la zucchina, affettatela, mettetela nella padella insieme al peperone e cuocete per 5 minuti a fiamma bassa. Lavate i pomodori, togliete i semi, affettateli e uniteli in padella al peperone e alla zucchina. Aggiungete la carne, i fagioli e la salsa messicana, sale e pepe. Cuocete per 15 minuti.
Scaldate il forno a 200°C; arrotolate le tortillas per ottenerne dei cornetti e mettete in ognuno un bel po' di ripieno. Scaldate in forno per 10 minuti e servite con insalata o con guacamole.

 

Nachos al formaggio

Ingredienti:
stessa quantità in grammi di nachos e formaggio tipo cheddar

Mettete in una pirofila di ceramica da forno le nachos, ricoprite con il formaggio grattuggiato e accendete il grill, sino a che il formaggio si sarà completamente sciolto. Servite calde.

 

Cocktail cubano

Ingredienti:
Mojito
Limone spremuto
Zucchero
Foglie di menta fresca
Ron 3 ann
Acqua gassata e ghiaccio

Sangria

Ingredienti:
1 bottiglie di ottimo vino rosso corposo e ricco di alcol (tipo Cannonau di Sardegna, Salice Salentino rosso o Bonarda non frizzante dell'Oltrepò pavese)
3 pesche gialle
1/2 limone non trattato
1 arancia
1 bicchierino di Rhum o Brandy
2 o 3 cucchiai di zucchero
3 chiodi di garofano
qualche pezzetto di scorza di cannella
2 bottigliette di Soda Water

Lavate le pesche, tagliatele a spicchi sottili e mettetele in una brocca molto capiente. Unite l'arancia e il limone, non sbucciati e tagliati a fettine sottili, lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e il Rhum. Mescolate quindi versate il vino e mettete la brocca in fresco per un paio d'ore. Al momento di servire, aggiungete la soda e qualche cubetto di ghiaccio.
Se preferite dare alla sangrìa un gusto più dolce, sostituite la soda con una lattina di gassosa.

 

Daquiri

Ingredienti:
2/4 rum bianco
1/4 succo di lime
1/4 acqua
1 cucchiaino zucchero di canna
ghiaccio a piacere

 

Cuba libre

Ingredienti:
2/8 rum bianco
1/8 succo di lime
5/8 coca cola
ghiaccio

Menu a cura dello Staff





HomePage