HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Frutti esotici

     Come si mangiano?  

Alla fine di novembre e nel mese di dicembre e quasi sempre prima delle feste Natalizie, nei grandi banchi ortofrutticoli si vedono e si trovano frutti strani e misteriosi ma irresistibili, dai colori e forme dubbiose: cerchiamo di conoscerli e sapere come si mangiano.

Alchechengi: avvolgete l'involucro a ciuffo e immergete il frutto arancio in cioccolato (kikinger) fuso (nero o bianco)
Avocado: Tagliato a metà per lunghezza, è usato come contenitore di farcie (insalata Capricciosa, russa, maionese e salmone e gamberetti, formaggi molli Piccanti, gorgonzola ecc.)
Banana rossa: si mangia come comune banana o con panna montata e scaglie di cioccolato.
AvocadosCarambola: Tagliata a fette a forma di stelle, al limone e rum o decorazione per torte.
Cirimoia: Si mangia la polpa.
Datteri: Consumateli in purezza o tagliati a metà e riempiti con pasta di mandorla di diversi colori.
Frutti della passione: Si mangia la polpa o la polpa passata sul gelato di crema di latte o per cocktail
Ganadilla: ha lo stesso uso del frutto della passione essendo una varietà del frutto.
Passion FruitGuava: Come il melone, in macedonia, o gratinato al forno.
Kiwano: Si usa la polpa.
Kùmguat: Si mangia tutto o come decorazione per torte (mandarini cinesi)
Lime: Come il limone generalmente per cocktail.
Litchi: Sbucciato così al naturale.
Mango: Maturo si mangia al naturale; verde a fette per composizioni culinarie.
Mangostan: Si consuma la polpa.
Maracuja: Come il frutto della passione, solo la polpa.
Noce di cocco: Polpa a pezzetti o grattugiata; il liquido è bevuto al naturale o con liquori.
LitchiPapaia: Togliete i semi, usate come melone o fritto a fettine come la zucca.
Pepino: Al naturale, con gelato, gratinato con zucchero.
Pitaya: Tagliato a fette spesse si consuma la polpa.
Plantano: Banana da friggere o da cuocere alla griglia.
Pomelo: Come il pompelmo.
Rambutan: Come i litchi sbucciati.
Tamarindo: Si usa solo la polpa in purea per gelati o creme.

 

          Menu'             

Insalata di pollo, avocado e mele
Risotto vegetariano alla malva e rosmarino e mandorle
Anatra muta farcita con frutta secca al sugo di mango e melograno
Crostatine di frutta secca

Insalata di pollo avocado e mele
Ingredienti:

1 pezzo di pollo
1 avocado
1 mela ranete
100g scaglie di grana o altro formaggio duro

Cuocete il petto di pollo (al burro o olio, lesso, al vapore); una volta freddo tagliatelo a fettine sottili, pelate l'avocado, la mela e tagliate anche loro a fettine. Mettete il tutto in un contenitore, aggiungete i pinoli, le noci tritate a pezzi grossi; condite con maionese sale, pepe, limone. Mettete il tutto sul vassoio, aggiungete sopra le scaglie di formaggio e intorno mezze fettine di limone alternate con mezze fettine di pomodoro.

 

Risotto vegetariano alla malva e rosmarino e mandorle
Ingredienti:
Riso 450 g arborio
rosmarino (una manciata)
malva (20 foglie)
100 g mandorle tritate
cipolla
olio di oliva extravergine 5 cucchiai
grana grattugiata (3 manciate)
brodo vegetale

Lavate bene malva e rosmarino e strizzate, tritare cipolla, malva e rosmarino; in una casseruola mettete olio e appassire il tutto. Aggiungete il riso e il brodo; quando asciuga e a cottura ultimata aggiungete formaggio, mandorle e un filo d'olio e mantecate. Servite caldo.

 

Anatra muta farcita con frutta secca al sugo di mango e melograno
Ingredienti:

Anatra muta 2,5 kg con il suo fegato
10 albicocche secche
15 noci
3 fichi secchi
10 prugne snocciolate
mollica di 1 pagnotta
cipolla
sedano
carota
½ bicchiere di marsala
1/2 di brendy
1 mango
1 melograno

Cuocete il fegato a dadolini con il burro; una volta cotto mettetelo in un recipiente con frutta secca tagliata a pezzetti e mollica di pane, marsala, brendy. Amalgamate il tutto, salate e pepate poco. Riempite l'anatra, mettetela in una casseruola da forno con cipolla, sedano, carote, rosmarino, salvia; salate e infornate per circa 2 ore. Durante la cottura aggiungete un po' d'acqua o vino bianco. A cottura ultimata tagliate in 8 pezzi. A parte passate al burro il mango tagliato a fettine, il melograno sgranato e il fondo di cottura sgrassato dell'anatra. In piatto di portata sistemate nel mezzo gli 8 pezzi d'anatra con sopra il suo ripieno. Intorno mettete il mango e melograno con il sugo.

 

Crostatine di frutta secca
Ingredienti:
200 g farina
100 g burro
100 g zucchero
4 uova
600 g frutta secca pulita (datteri, albicocche, papaia, ananas, mandorle, noci, uvetta)
½ bustina di lievito in polvere

Fate a pezzi la frutta, mettetela a bagno con un po' di rum per insaporirla. Amalgamate il burro morbido con zucchero, uova e lievito; aggiungete la farina e alla fine la frutta secca insaporita, scolata dal rum. Imburrate e infarinate, mettete l'impasto in stampi da 10cm. (Al supermercato si trovano stampi monouso di alluminio) Lasciate raffreddare e spolverate di zucchero a velo.
N.B. Sono ideali anche come regalo confezionandoli con del cellophane e legandoli a sacchetto in una scatola con carta crespa.

 

Menu a cura del nostro chef Mario Giovannini





HomePage