HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Europa  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Portogallo in libertà
Salve! io sono Alessandro e nell'agosto del 2001 ho fatto un viaggio in Portogallo della durata di 16 giorni...

Tram numero 28

Azulejos

Expo di Lisbona

Vila

Luso

...Inizialmente avevo pensato di partire in macchina e di fare tappa in Francia e Spagna; poi la sensazione che in questo modo sarebbero stati pochi i giorni di effettivo soggiorno portoghese mi ha indotto a modificare i piani. Ad ogni modo il mio viaggio in Portogallo è iniziato qualche giorno prima dell'imbarco all'aeroporto di Fiumicino sul volo Tap Air Portugal, destinazione Lisbona, ed esattamente al momento della scelta delle guide turistiche. Mi sono affidato alla Guide du Routard e alla guida EDT (Lonely Planet), ottenendo in questo modo un ottimo mix, sia dal punto di vista delle indicazioni dei luoghi da visitare che dal punto di vista ristorazione/alloggio.

Atterrato all'aeroporto lisboeta intorno alle nove di sera, il primo impatto con la città si è limitato ai larghi viali (avenidas) che conducono verso il centro città; il mio albergo, la Casa de Sao Mamede, prenotato da Roma telefonicamente grazie al suggerimento di un collega che ci era stato pochi mesi prima, si trovava nel Bairro Alto, zona molto centrale ed al tempo stesso tranquilla, ben collegata sia a piedi che con i mezzi pubblici (comunque considerate che i taxi sono molto economici). L'albergo è molto accogliente, su due piani e con una bella facciata, con interni in legno e molti azulejos alle pareti, scale e corridoi che si intrecciano e stanze di varie dimensioni, tutte arredate con mobili in stile e con aria condizionata.

Lisbona è innanzitutto una città da girare, per respirarne l'atmosfera, per cercare di cogliere l'essenza della sua malinconia, che traspare dalle facce della gente, dall'architettura urbana, dai negozi. Per alcuni versi non troppo dissimile dalle altre capitali europee, per altri se ne discosta ed emerge la sua tipicità, e ci si trova repentinamente a contatto con professioni di strada da noi ormai dimenticate o decisamente insolite (dal lustrascarpe al plastificatore ambulante di documenti!!!), con i caratteristici vicoli dell'Alfama, stretti e traboccanti di vita, dove il tram sfiora le facciate delle case e per passare a volte deve aspettare che i vecchietti si alzino dalle loro sedie.

Oltre al quartiere dell'Alfama, a Lisbona c'è ovviamente dell'altro, da vivere e da vedere: dal quartiere del Chiado, con i locali frequentati da Pessoa, all'Expo, tutto acciaio, cristallo ed architettura d'avanguardia, passando per lo stile manuelino del Mosteiro de Jeronimos, per la Torre di Bélem, per gli spostamenti a bordo dell'electrico n° 28 o delle numerose funicolari che aiutano ad affrontare le salite più ripide.







 

Biblioteca di viaggio

Portogallo
Questa settima edizione include un "Indice verde" con tutti gli indirizzi ecosostenibili in Portogallo e una rubrica dedicata alle Comunità del cibo dei Presidi Slow Food, curata dall'associazione Terra Madre.

Portogallo. Atmosfere, suoni e sapori. Con CD Audio
La storia, la cultura, le tradizioni di un popolo, evocate da immagini suggestive e dai racconti di poeti, scrittori e artisti.

Lisbona. Con cartina
Che cosa incontrerete a lisbona? I vicoli dell'Alfama tra i quali vagare e magari perdersi (apposta), le melodie ammaliatrici del fado tradizionale...

Lisbona
Lisbona è affascinante, piacevole da esplorare e uno dei modi migliori per visitarla è a piedi. Però è molto collinosa e anche il turista più allenato rischia di stancarsi presto...

Lisbona. Quello che il turista deve vedere
Una vera e propria guida turistica di Lisbona, valida e utilizzabile ancora oggi, scritta nel 1925 dal più grande scrittore portoghese del Novecento: questi, in sintesi, il senso e l'importanza di questo volume, che accompagna il lettore alla scoperta di una delle più affascinanti e misteriose capitali europee.

Crumpled city map. Lisbon. Ediz. multilingue
Quante volte avete trovato difficoltà a ripiegare una mappa in modo corretto, dopo averla consultata? A differenza delle mappe tradizionali, spesso difficili da maneggiare e da ripiegare, Crumpled City™ map si può tranquillamente spiegazzare ed accartocciare. Ultraleggera, indistruttibile e impermeabile al 100%, la mappa è stampata su un materiale morbido e resistente che la rende unica sul mercato internazionale.

Porto
La guida vi condurrà alla scoperta dell'atmosfera unica di Porto, seconda città del Portogallo, per le sue strade e nell'affascinante Città Vecchia, aiutando anche chi ha poco tempo a disposizione a scegliere il proprio itinerario.

Dizionario del menu per i turisti. Per capire e farsi capire al ristorante. Portogallo/Brasile
La guida comprende: un ampio panorama introduttivo della cucina locale e delle varie bevande; una serie di schede che raggruppano tutti i piatti più conosciuti (nazionali e regionali), con l'indicazione dei vari ingredienti; una selezione delle più rinomate ricette tradizionali, da preparare a casa propria una volta tornati dalle vacanze; numerose frasi di uso corrente, raggruppate per argomento e disposte in ordine alfabetico; un esaustivo dizionario, con termini gastronomici portoghesi e italiani.

... e tutti i film sul Portogallo, cliccando qui!

 

 

Questo itinerario è stato proposto da Alessandro, puoi contattarlo:
HomePage