HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Italia  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Friuli Venezia Giulia: Grado
L'isola del sole o d'oro, così chiamata per la sua sabbia finissima baciata dal sole...

Grado è l’unica località di tutto l’Adriatico ad avere le sue spiaggia interamente rivolte verso sud e quindi a godere di una posizione favorevole: km di sabbia finissima, il mare più pulito (Bandiera Blu ormai da molti anni!), una spiaggia per prendere il sole, nuotare, giocare, fare sport, i migliori alberghi, residence, camping e villaggi turistici immersi nel verde, ad un passo dal resto delle bellezze del Friuli…

Scoprire davvero Grado significa conoscere tutto ciò che rende unica una vacanza in questa località di mare: qui storia, tradizione, mare, natura, enogastronomia e un ricco calendario di eventi fanno dell’isola d’oro, così chiamata per la sua sabbia finissima baciata dal sole, una meta turistica capace di regalare emozioni sempre nuove e una vacanza dalle molteplici sfaccettature. Scegliere Grado significa poter scegliere strutture altamente qualificate ed una ricettività che risponde a qualsiasi esigenza di vacanza: si può scegliere tra numerosi alberghi, oppure attrezzatissimi e moderni campeggi, residence turistici, appartamenti e affittacamere. Siamo in Grado di soddisfare qualsiasi esigenza…

Arrivando da Nord si costeggia il luccicante specchio d’acqua della laguna e si attraversa il ponte girevole del Belvedere costruito nel 1936 per giungere finalmente sull’Isola di Grado. Viceversa arrivando da Est si attraversa l’ordinata campagna e si arriva alla Pineta, il polmone verde dell’isola.

CENNI STORICI – Considerata fin dall’Ottocento la più ambita spiaggia dell’impero Austro-Ungarico, l’antico borgo di pescatori, tra l’omonima laguna e il Mare Adriatico, vanta una storia che risale alla Gradus romana del II sec d.C. e una fama legata alle sue spiagge, ai servizi balneari di grande qualità e alle proprietà terapeutiche della sua sabbia e della sua aria.

La città vecchia Grado racchiude una storia e una tradizione che rivivono nel piccolo labirinto di calli, campi e campielli della città vecchia: nel centro storico, una volta racchiuso nelle mura del castrum gradente (V sec. D.C.), basta alzare lo sguardo per scoprire le origini millenarie e la vera anima di Grado tra dettagli architettonici, iscrizioni latine, frammenti scultorei, belle case medioevali e gli originali camini, marchio inconfondibile di fantasiosi manovali.

IL PORTO – Alle spalle del centro storico si sviluppa il porto, ideale collegamento tra il passato e il presente di una comunità che ha sempre trovato nella pesca la sua principale fonte di sopravvivenza. Costruito a forma di Y rovesciata, è una delle più importanti opere pubbliche degli Austriaci arrivati a Grado nel 1815.

LE SPIAGGE - Grado è l’unica località di tutto l’Adriatico ad avere le sue spiagge interamente rivolte verso sud e quindi a godere della posizione più favorevole. Le spiagge dell’isola, una più incantevole dell’altra, si sviluppano per svariati chilometri e sono il fiore all’occhiello di tutta la Regione: già da molti anni, infatti, Grado si fregia del prestigioso riconoscimento che certifica la qualità delle acque e la pulizia della spiaggia: la Bandiera Blu. Si tratta di spiagge dal litorale sabbioso e lentamente digradante.

LO SPORT - Nell’isola d’oro il ventaglio delle attività sportive per grandi e piccoli è pressoché infinito. Da ogni tipo di sport acquatico (canoa, vela, windsurf, sci nautico) a ogni attività sulla terra ferma: dal basket al beach-volley, dalle bocce al calcio, dal golf al pattinaggio, dalla bicicletta al tennis… a Grado è praticamente impossibile annoiarsi!

RELAX, BENESSERE E DIVERTIMENTO - Nell’area della Spiaggia Principale si trovano, inoltre, le Terme Marine (Centro talassoterapico), gli stabilimenti psammatoterapico (sabbiature) ed elioterapico (solarium) e il recente Parco Termale Acquatico.

LA LAGUNA: un paesaggio terraqueo fuori del tempo che forse rappresenta la vera essenza di Grado. Numerose isole e isolotti rigogliosi di vegetazione, valli da pesca, canali e rii disegnano intorno a Grado il paesaggio unico dove la natura regna incontrastata.

ENOGASTRONOMIA - Nel dedalo delle calli e campielli della città vecchia sono numerosi i ristoranti e le trattorie che all’ombra di pergolati propongono il meglio della cucina locale. Una tradizione culinaria tramandata di generazione in generazione in cui naturalmente è il pesce a farla da padrone.

Info: www.grado.info

 

Attendere prego!





Gardaland Disneyland Paris
Leolandia Coupon

 

Biblioteca di viaggio

Friuli Venezia Giulia
Tutte le informazioni necessarie prima di partire e durante il soggiorno accuratamente selezionate da esperti in loco: come preparare il viaggio e come muoversi nel territorio, dove alloggiare e dove mangiare, dove andare la sera, la regione in 10 mosse assolutamente da non perdere, la visita in 2-7 o più giorni...

101 cose da fare in Friuli almeno una volta nella vita
Zona di confine e di passaggio, spesso tagliata fuori dalle principali rotte turistiche, il Friuli è in realtà una terra affascinante e tutta da scoprire, che offre un'incredibile varietà di paesaggi ed esperienze: dalle montagne di Tarvisio alle spiagge di Lignano, passando per le colline e i percorsi gastronomici, basta un'ora di viaggio per cambiare completamente panorama.

Friulani. Fasìn de bessòi
Quando i friulani intendono descrivere qualcosa fatto a regola d'arte ricorrono a una similitudine che non ammette repliche: "È fatto come Dio comanda". Così deve essere tutto nella loro vita, dal lavoro alla casa, dall'auto alla moviola, dal vino all'aceto. Di fatto i friulani hanno un rapporto particolare, alquanto tormentato col Titolare dell'Universo...

Dolomiti Orientali e Alpi Friulane
Più di 100 itinerari tra trekking, alpinismo, outdoor ed enogastronomia; oltre 30 rifugi completi di schede di informazione, 12 cartine dettagliate, i parchi, le località di maggiore interesse turistico, le note storiche di alpinismo e geologia.

Friuli Venezia Giulia. Le autentiche ricette della tradizione. I prodotti tipici e i vini
La cucina friulana, in cui confluiscono tradizioni gastronomiche italiane, slave e mitteleuropee, si caratterizza per la marcata originalità dovuta sia alla posizione geografica sia alle complesse vicende che hanno contrassegnato la storia della regione.

Biblioteca di viaggio dei bambini

Friuli Venezia Giulia
Aneddoti curiosi e specialità gastronomiche tipiche del luogo descritto vanno a integrare le sezioni di ogni singola provincia. Inoltre una parte dedicata all'interattività (Lavoro io) con testi e immagini su cui lavorare giocando.

La-Bora-torio. Alla scoperta del vento di Trieste
Tutto, ma proprio tutto quello che avreste voluto sapere sulla Bora, dalle sue lontane origini fino alla fatidica domanda: "Davvero non è più quella di una volta?" E ancora, dalla cronaca alle canzoni, dalle cartoline alle corde, trova spazio tutto quanto fa Bora.

Questo itinerario è stato proposto dallo Staff
HomePage