Home Page

SCNewsCURIOSITA' DAL MONDO DEI VIAGGI, DELL' ENOGASTRONOMIA E DINTORNI...
Gardaland Disneyland Paris
STRANO MA WEB 29/04/2013
Musement: il primo servizio di “booking” unificato per l’arte e la cultura nel mondo

Nasce MUSEMENT, il primo aggregatore online dedicato a musei, mostre d’arte, opere e concerti dove poter acquistare biglietti e fruire di contenuti speciali con un semplice click.

La start-up milanese, che sarà presentata in anteprima il 30 aprile alla fiera TechCrunch Disrupt di New York, lancia un servizio unico nel suo genere con l’obiettivo di migliorare l’esperienza del turista culturale.

Musement darà accesso inizialmente a oltre 60 fra musei, siti archeologici e teatri di 25 città in Italia ed entro la fine dell’anno espanderà la propria offerta a Francia, UK e USA.

www.musement.com

Nasce Musement (www.musement.com), il primo aggregatore online al mondo dedicato all’arte e alla cultura che permetterà, in modo semplice e trasparente, di acquistare biglietti e accedere a un vasto repertorio di informazioni e contenuti originali.

La presentazione ufficiale di questa start-up si terrà martedì 30 aprile alla TechCrunch Disrupt 2013 di New York, la grande fiera internazionale dedicata alle nuove società nel campo della tecnologia.

Musement ha scelto la strada dell’innovazione e della semplificazione. Da un lato cercando di riunire in un unico sito il mercato dell’offerta culturale, che ancora fatica a “fare sistema” e presenta un’elevata frammentazione; dall’altro, volendo semplificare la pianificazione della visita culturale a turisti e appassionati di tutto il mondo attraverso un sistema d’informazione e prenotazione digitale.

Rapido e immediato, ma soprattutto sicuro, il sistema di prenotazione di Musement fornirà online e via e-mail a visitatori e spettatori le credenziali per accedere direttamente agli eventi acquistati, senza essere costretti a utilizzare piattaforme diverse ed evitando inutili attese prima della visita.

Ideato e sviluppato con lo sguardo rivolto al mercato internazionale da quattro imprenditori italiani – Claudio Bellinzona, Paolo Giulini, Alessandro Petazzi, Fabio Zecchini –, Musement offre già l’accesso a centinaia di musei, mostre d’arte e concerti in 25 città italiane con l’obiettivo di raddoppiare e aggiungere nuovi paesi (Francia, UK, USA) e servizi in mobilità entro la fine dell’anno, grazie anche all’accordo con Charta e Teleart, le società ticketing del gruppo Best Union.

Il servizio, inoltre, si è già assicurato la collaborazione di oltre 40 istituzioni pubbliche e private che hanno scelto di stringere una partnership con Musement e che, attraverso il sito, riceveranno una promozione gratuita di tutte le loro attività culturali.

Il sito di Musement offre una navigazione semplice e intuitiva. Nella home page di www.musement.com il cliente potrà scegliere, da tre menu differenti, la città, il periodo e la categoria dell’evento cui vuole partecipare. Immediatamente, il sistema selezionerà gli appuntamenti che propone il territorio; l’utente quindi entrerà nella pagina dedicata, dove troverà una serie di informazioni tecniche (orari, indirizzo) e di approfondimenti storici e culturali. Qui, potrà confermare la propria scelta, pagare e stampare la ricevuta di acquisto.

 







HomePage