HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 
Kouglof dell'Alsazia alle mandorle

Ingredienti:

130 g di burro
400 g di farina
3 uova
60 g di zucchero
200 ml di latte
60 g di mandorle in scaglie
la scorza grattugiata di un limone
110 g di uvetta
zucchero al velo
un pizzico di sale
15 g di lievito

Imburrate abbondantemente uno stampo a tronco di cono con foro centrale (è tipico di ceramica proprio delle regioni dell'Alsazia, ma esistono in commercio anche in Italia, anche in silicone), fate aderire allo stampo le mandorle e passate lo stampo in frigo, il burro si solidificherà. Mescolate in una terrina la farina con un pizzico di sale e fate un foro al centro; sbriciolate il lievito in una ciotola, aggiungete lo zucchero e diluite con il latte tiepido. Versate il lievito al centro e aggiungete poco alla volta la farina necessaria a ottenere un impasto cremoso. Coprite con un panno e lasciate riposare mezz’ora.

Aggiungete all’impasto lievitato le uova e la scorza di limone grattugiata. Lavorando con le mani, incorporate a poco a poco la farina rimasta fino a ottenere una pasta morbida e piuttosto appiccicosa. Continuate ad impastare energicamente per almeno 5 minuti, fino a quando l’impasto sarà più consistente, liscio e brillante. Aggiungete il resto del burro morbido a pezzetti lavorandolo finché risulta ben distribuito. Infine, aggiungete l’uvetta.

Trasferite la pasta nello stampo (dovrà essere sufficiente a riempirlo per circa metà), copritelo con un panno umido e lasciate lievitare la pasta per 40-50 minuti, o finché arriverà a 3/4 dello stampo.

Preriscaldate il forno a 200°, infornate per circa 50 minuti. Controllate la cottura infilando al centro uno stecchino di legno: dovrà uscire asciutto. Togliete il dolce dal forno, lasciatelo riposare per 5 minuti, poi sformatelo su una gratella e fatelo raffreddare completamente, quindi servite.







 

Biblioteca di viaggio

Francia centrale e settentrionale
Questa parte del paese ospita Parigi e la Bretagna, le spiagge normanne del D-Day, il monumento più visitato di Francia...

Francia meridionale
Tra le città più grandi nel sud la bella Lione, e poi piccoli gioielli architettonici e artistici in Provenza, le passeggiate e spiagge della Costa Azzurra, la natura selvaggia della Camargue

Parigi con cartina
Centinaia di fotografie, illustrazioni e cartine. Quattro giornate a tema. Otto itinerari a piedi per scoprire la città. Alberghi, ristoranti e mercati.

Parigi da impazzire. Tutte le cose più belle da fare e da vedere almeno una volta nella vita
Parigi offre ai suoi visitatori molto più di quanto comunemente si creda. Questo volume conduce il lettore alla scoperta di luoghi, monumenti, musei, negozi e quartieri perlopiù trascurati dalle guide tradizionali, e di molte altre seducenti attrattive che renderanno il suo viaggio nella capitale francese indimenticabile.

Bretagna e Normandia
Che siate in cerca di paesaggi mozzafiato o di cibi deliziosi, di chiese medievali o di monumenti antichi, di un romantico albergo o di un ottimo ristorante, questa edizione vi fornisce tutto il necessario per rendere il vostro viaggio indimenticabile.

Francia del Nord
Le Rough Guides sono le compagne ideali per il viaggiatore che vuole scoprire e conoscere a fondo la realtà che lo circonda. Come un'amica del luogo sempre informata e brillante, la Rough della Francia del Nord offre notizie dettagliate e consigli pratici, con uno sguardo mai superficiale sulla storia, l'arte e le tradizioni.

Corsica
Fondali marini limpidi e turchini, coste frastagliate e ricche di cale e porticcioli, il profumo della macchia mediterranea sulle alture di Balagne e di Capo Corso, faranno la felicità dei visitatori dell'isola, dagli escursionisti...

Provenza dalla A alla Z
Chi ama la Provenza, i suoi piaceri e i suoi divertimenti trova da sempre in Peter Mayle una guida affidabile, piacevole e amena: le sue pagine sono ricche di notizie utili, ma anche di curiosità e indiscrezioni.

Formaggi di Francia. 180 specialità da conoscere
180 specialità da conoscere. Il patrimonio caseario francese raccontato e illustrato: tipologia, luogo di origine, modi di produzione, caratteristiche organolettiche di tante specialità.

Dolci francesi
Dalla famosa pesca Melba al soufflé, passando per dolci al cucchiaio e crostate, tutto quello che di buono ha da offrire la tradizione dolciaria francese in un libro essenziale e pratico. In una sola parola - delizioso!

Vini francesi. Vitigni, regioni, degustazione, cantine, annate
Un viaggio affascinante nella storia e nelle tradizioni delle regioni vinicole francesi, per imparare a conoscere e ad apprezzare i loro prodotti, esportati in tutto il mondo. Come trovare, degustare e abbinare alcuni tra i vini più prestigiosi disponibili oggi sul mercato.

... e tutti i film sulla Francia, cliccando qui!

 

 

 
HomePage