HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 
Il tradizionale "Bunet" all'Astigiana

Ingredienti:

1 litro di latte
1 scorza di limone
300 g zucchero
60 g cacao
15 amaretti
9 uova

"Bunet" all'AstigianaRicetta a cura di Mario Giovannini, Chef

Bollite un litro di latte con scorza grattugiata di un limone. In un recipiente mettete 9 uova intere, 300g zucchero, 60 g cacao e con una frusta amalgamate energicamente; aggiungete il latte bollente e sbattete. Versate il tutto in uno stampo rettangolare cosparso di zucchero caramellato, aggiungete amaretti sbriciolati inzuppati nel rum. Cuocete a bagnomaria in forno a 180° per circa 35 minuti, lasciate raffreddare, servite.

Il budino alla piemontese "Bonet" con crema di nocciole

Ricetta a cura del Professore Mario Sobbia

È uno dei dolci tipici che più di frequente si trova sulla carta abituale dei ristoranti. Si chiama bonet (che vuoi dire berretto, copricapo; pronuncia "bunèt"), sia per la forma dello stampo di rame o di alluminio in cui tradizionalmente viene cotto, sia - anche - perché viene servito alla fine del pasto, come "bonet", cioè "berretto, cappello" a tutto ciò che si è mangiato: quando ci si vestiva per uscire, il bonet non era l'ultima cosa che si indossava?

A base di latte, uova, amaretti, zucchero e cacao (qualcuno aggiunge un goccio di rhum), il bonet è un budino cotto a "bagno maria" e generalmente servito freddo (ma c'è anche chi lo serve caldo).
Ormai il bonet lo si trova dappertutto, ma originariamente era un dolce tipico delle Langhe, anzi probabilmente dell' Albese. Nato come dolce invernale, lo si trova in tutte le stagioni. Come vino, nonostante contenga cacao, chiede Asti spumante o Moscato, oppure un passito.

  Ricetta del Bonet
Ingredienti per 5 persone:
Latte lt. 1/2
uova n. 3
tuorli n. 3
zucchero gr 125
cacao gr 25
amaretti sbriciolati gr 150
vanillina n. 1/2 bustina
zucchero per caramello gr 100
salsa di nocciole

Sobbollite il latte con la vaniglia; preparate lo zucchero caramellato unendo allo zucchero n. 4 cucchiai di acqua e cuocetelo fino a farlo caramellare e quando è ancora caldo coprite con lo stesso il fondo degli stampini destinati alla preparazione del bonet. In una bastardella sbattete tutte le uova con lo zucchero; quando il composto è diventato color biancastro, unite prima il cacao e poi gli amaretti sbriciolati; quando il latte è arrivato ad ebollizione filtratelo nel composto e lasciatelo raffreddare. A composto freddo, riempite gli stampini con il caramello e cuocete a bagnomaria in forno per 40/45 minuti a 150°C oppure in forno a vapore a 84°C per 35 minuti; a cottura ultimata abbatteteli, sformateli quando sono ben freddi e posizionateli nei piatti.
Accompagnare eventualmente con salsa di nocciole e guarnite con stile e fantasia.

  Ricetta della salsa di nocciole

Ingredienti:
Latte intero gr 700
zucchero gr 140
tuorli d'uovo gr 180
panna gr 120
pasta di nocciole gr 100

 

Versate sui tuorli sbattuti con lo zucchero, il latte caldo e portate a 85°C, unite infine la panna e la pasta di nocciole.

Cucina, tavola, vini e ricette del Piemonte

Attendere prego!





 
HomePage