HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Le vostre ricette:
coniglio selvatico con riduzione di vino rosso al ginepro e patate affumicate

   La ricetta di Antonella

Ingredienti:
1 coniglio selvatico
1 kg di patate
1 cipolla, 2 carote, 2 coste di sedano
vino rosso
bacche di ginepro, sale, pepe, farina, olio

Sbucciate le patate e tagliatele a rondelle; cuocetele al dente in acqua bollente, scolate e passate in forno sotto il grill.
Disponete le fette in un affumicatoio dove bruceranno legno di ulivo, bacche di ginepro, di pepe, rametti di alloro e di rosmarino. Fate bruciare a fiamma bassissima per circa 20 min.

Tagliare il coniglio a pezzi, passatelo nella farina e rosolatelo in sufficiente olio fino a doratura. Tenete i pezzi in caldo in un piatto e nello stesso olio rosolate le verdure tritate, unite di nuovo il coniglio e sfumate con un bicchiere di vernaccia, salate pepate e aggiungete due mestoli di brodo. Trasferite il tutto in una teglia e chiudete bene con foglio d'alluminio.

Infornate per un'ora circa senza lasciare prosciugare del tutto il liquido di cottura. A parte fate ridurre mezzo litro di vino con qualche bacca di ginepro. Terminata la cottura disponetre le porzioni di coniglio e patate in singoli piatti preriscaldati e irrorate con la salsa al ginepro.

N.b. Come realizzare un’affumicatoio casalingo: procuratevi un vecchio colapasta di alluminio delle nostre mamme da mettere dentro a una pentola in disuso dove bruciare su un fornello a fiamma bassa legno d’ulivo, paglia e aromi a piacere.

Ricetta a cura di Antonella Fadda (foto Borea)

 






HomePage