HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Italia  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Bolzano e dintorni: sentieri di montagna, pensati per i più piccoli
In Alto Adige il sentiero è “formato-famiglia”. Con tante altre proposte Kids.

Scivolare con una zattera su un laghetto di montagna o salire in groppa a un grande cavallo a dondolo: sull’Altipiano del Renon e in Val Sarentino sono stati realizzati due nuovi sentieri pensati su misura per far divertire bimbi (e genitori).
E poi, tante attività e una natura incantevole da esplorare: tutto questo nei dintorni di Bolzano, per chi è alla ricerca di vacanze 100% ecologiche

Passeggiare con i propri bambini, divertendosi e imparando a conoscere meglio la natura: tutto ciò, immersi in un paesaggio incantevole. Questa è la vacanza, o meglio una delle tante vacanze possibili, sull’Altipiano del Renon e in Val Sarentino. Qui, nei dintorni di Bolzano, la montagna conserva intatta la sua essenza idilliaca: tra prati, ruscelli, boschi, laghetti e le cime maestose delle Alpi, le famiglie possono sperimentare un modo più “verde” di vivere la propria villeggiatura. Assaporando, al tempo stesso, la più autentica tradizione altoatesina.

Per l’estate 2012, due nuovi sentieri tematici si presentano fin da ora come un’allettante novità dell’area vacanze Bolzano Vigneti e Dolomiti: perfetti da vivere insieme - genitori e figli - per rendere il proprio soggiorno ancora più speciale.

L’altipiano del Renon e il Sentiero Pyramix

È considerato la “montagna per eccellenza” del capoluogo altoatesino ed è una meta apprezzata per escursioni e semplici percorsi giornalieri; ma soprattutto il Renon, con un’altitudine media intorno ai 1.000 metri, è noto per essere l’altipiano delle famiglie: qui infatti anche i più piccoli possono cimentarsi in passeggiate adatte alle loro capacità e studiate per il loro divertimento.

Come il nuovissimo Sentiero Pyramix, inaugurato a maggio: il suo nome richiama quello della mascotte dei Familyhotels Renon e, lungo il percorso, sono state allestite dieci soste.
Dai sassi da scalare all’asse di equilibrio, fino al grande cavallo a dondolo, i bambini possono scatenarsi liberamente all’aria aperta: per percorrerlo tutto, partendo da Soprabolzano o da Collalbo, ci vogliono circa 3 ore e mezza, massimo 4, ma naturalmente c’è la possibilità di iniziare in qualunque punto.

Inizio e fine dell'itinerario: a Soprabolzano o a Collalbo, l'accesso al sentiero circolare è possibile naturalmente anche in altri punti. Nel caso i bambini fossero stanchi c'è sempre un piano B: proseguire con il Trenino del Renon!

Particolarità del sentiero Pyramix:

  • Rocce su cui arrampicare
  • Tronchi da saltare
  • Una gigantesca altalena a forma di cavallo
  • Chi è più bravo a prendere la mira?
  • Tenere in equilibrio una sdraio sui tronchi
  • Le travi di equilibrio
  • Il parco giochi
  • Il tunnel nell'albero
  • Il gioco del mulino
  • Il bilanciere

I Familyhotels Renon organizzano, inoltre, molte altre attività pensate su misura per le famiglie: dalle gite in fattoria per conoscere meglio gli animali a emozionanti cavalcate nei prati o, ancora, prove di arrampicata con un esperto istruttore.

Da non dimenticare, infine, che per raggiungere l’altipiano è in funzione la modernissima Funivia del Renon che, con un tracciato mozzafiato di 4.560 metri, impiega poco più di 11 minuti per collegare la città di Bolzano a Soprabolzano.

Per informazioni: www.Renon.com/it

Urlesteig: la nuova gemma escursionistica della Val Sarentino

Il pino mugo sarentino (pinus sarentensis) è forse il prodotto che ha reso famosa la Val Sarentino ben oltre i confini dell’Alto Adige: da questa pianta officinale si estrae infatti un olio dalle specifiche proprietà terapeutiche, che rende assolutamente unici i trattamenti nelle Spa della zona.

Ma la Val Sarentino - con i suoi 400 chilometri di percorsi segnalati - è anche la meta prediletta di tanti appassionati di trekking. Novità di quest’anno è il sentiero didattico-naturalistico “Urlesteig”, detto anche “Urlelacken”, che sarà inaugurato a luglio 2012.

Il suo nome è ispirato ai due laghetti che si trovano nei dintorni di San Martino, delizioso paese a circa 1.500 metri di altitudine. Il punto di partenza del sentiero è facilmente raggiungibile proprio dalla cabinovia di San Martino: il percorso si suddivide poi in quattro tappe, in modo da consentire sia brevi escursioni che lunghi tour di una giornata.

Il primo tratto parte dalla stazione a monte Pichlberg per arrivare a malga Pfnatschalm, dove tutto ruota intorno al tema dell’acqua: qui i bambini possono sperimentare le ruote idrauliche e le correnti d’acqua, scivolando su una zattera in legno sulla superficie dello stagno.

Poi si prosegue fino all’alpe Sunnalm: lungo il percorso, alcune tavole informative illustrano la fauna locale. Al di sotto dell’alpe si trovano gli “Urlelacken”: la leggenda narra che un tempo, in questo luogo, sorgesse un lago incantato in cui trovavano sepoltura gli stranieri che erano deceduti nella neve alta, le vecchie zitelle dalla vita troppo facile e le giovani contadine scostumate.

Andando oltre, sul tratto dal Pichlberg a Malga Getrum, c’è la possibilità di conoscere meglio le tradizioni sarentinesi, come il pino mugo, la vita nelle malghe e i buchi dei minatori.

I più allenati possono proseguire verso il punto di ristoro “Reinswalder Mühlen”, ritornando infine a San Martino.

Per informazioni: www.sarntal.com/it

Altre proposte in famiglia

Lama & cavalli
Voglia di fare trekking con i Lama? Potete farlo sul Renon: l'escursione guidata con i Lama è ideale per famiglie, durante il tragitto si gode della veduta sulle montagne delle Dolomiti e di un ristoro tipico con speck e pane fatto in casa. O preferite una bella cavalcata con i biondi cavalli Haflinger? Patria dell'equitazione per eccellenza è la località di San Genesio: punto di partenza per esplorare l'enorme distesa del Monte Zoccolo.
Trekking con Lama: www.lama-alpaka.biz

Via delle saghe di Sonvigo in Val Sarentino
La Val Sarentino è ricca di antiche saghe e leggende. Per questo gli alunni della scuola elementare di Sonvigo hanno impostato questo unico percorso. Il sentiero delle saghe parte dal maso "Wippingerhof" sopra Sonvigo e arriva fino alla malga Durr. Intrattenimento strada facendo: il quiz delle saghe, brochure a disposizione presso il maso Wippinger o l'Associazione Turistica.

Il mondo delle leggende sul Salto
Gli studenti della scuola di San Genesio hanno realizzato un sentiero dedicato alle leggende locali, a partire dalla conquista di Castel Greifenstein, quando venne gettato dalle mura l'ultimo maiale ancora disponibile per mostrare agli occupanti di aver ancora sufficienti riserve. Una storia comune a molte occupazioni, ma capace di dare a questo castello un secondo nome, quello di "castello del porco".
Punto di partenza: Albergo Stella Alpina, San Genesio.

Pesci d'acqua ai laghi di Monticolo e Caldaro
Presso il Lago Grande di Monticolo vi aspetta lo scivolo acquatico più lungo e divertente dell'Alto Adige. Inoltre è possibile noleggiare barche a remi: che ne dite di una gara genitori-ragazzi? Al Lago di Caldaro, balneabile da metà maggio, avete anche possibilità di fare un giretto in pedalò.

Principesse e "little Robin Hoods"
Tiro con l'arco nel triangolo dei castelli ad Appiano: sul percorso medioevale che porta fino al Castel d'Appiano grandi e piccini possono mettersi nei panni del leggendario Robin Hood. Tutto da scoprire: i tre castelli lungo la camminata dei castelli!

Tarzan & Jane
Il percorso ad alta fune HETZ a Terlano prometto divertimento dai 7 ai 99 anni! Un'esperienza per imparare ad arrampicarsi e stare in equilibrio, un mondo fatto di corde, travi e ponti sospesi. Osservare la natura da un'altra prospettiva! Sospesi in aria lungo il percorso avventuroso per adulti oppure lungo il percorso per bambini dai 4 ai 6 anni.
Per coloro che invece desiderano rimanere con "i piedi per terra" consigliamo una passeggiata lungo il nuovo sentiero da percorrere a piedi nudi. Stimola la muscolatura addominale, dorsale e la pianta del piede.

Terlano: HETZ, percorso ad alta fune
Caldaro: parco avventura

Labyrinthos: non perdetevi!
Il nostro motto e restare sulla giusta via! Ma quale e la via giusta? A sinistra, dritti oppure a destra? Tutte le strade portano a Roma si dice, ma noi non vogliamo andare a Roma. Magari e meglio proseguire fino a meta e poi uscire. È più facile dirsi che farsi? Aspettate. Venite a vivere quest'esperienza unica di persona a Vilpiano, nel primo labirinto dell'Alto Adige.
Informazioni presso il Campeggio Ganthaler, tel. +39 0471 678 716

"Indiana Jones" sulle orme dei dinosauri
Il Canyon del Bletterbach, una gola unica nel suo genere in Europa, aspetta piccoli e grandi esploratori. Sulle tracce dei dinosauri, il Canyon offre un eccezionale spaccato del passato geologico del nostro pianeta.
Sulle orme dei dinosauri: pomeriggio per i bambini nel Bletterbach. Siete interessati a rocce, acqua, terra o all'affascinante mondo delle saghe e delle leggende? Vi piacciono gli elementi naturali e vi affascina l'idea di partecipare a un'emozionante caccia al tesoro? Volete scoprire i segreti della natura e avete un'età tra i 6 e 15 anni? Benvenuti, siete nel posto giusto! A luglio ed agosto

Centro Visitatori Bletterbach: www.bletterbach.info

Parco Naturale Monte Corno
Pomeriggi per bambini nel Centro visite a Trodena
Nei mesi di luglio, agosto e settembre, ogni giovedì pomeriggio, si svolgeranno presso il centro visite del parco naturale iniziative particolari dirette ai bambini. Tramite giochi e lavori specifici insegneremo loro quanto possa essere interessante vivere a contatto con la natura. Inoltre: giorni di macina nell'unico mulino elevatore elettrico della provincia.

Muoversi green. Le proposte per chi vuole lasciare a casa l’auto

• In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche
Con i treni Db-öbb Eurocity si raggiunge comodamente Bolzano a partire da soli 9 € (da Verona, Bologna, Padova e Venezia).
I bambini fino a 15 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno.

Per maggiori informazioni: www.Bahn.com/it e www.Obb-italia.com

• Mobilcard Alto Adige
Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l’Alto Adige.
Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 €.
Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.

Informazioni:
Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti - tel. 0471 633 488
Web www.bolzanodintorni.info

 

Attendere prego!





Gardaland Disneyland Paris
Leolandia Coupon

 

Biblioteca di viaggio

Alto Adige Südtirol. Bolzano, Merano, le Dolomiti, le valli, la natura, le escursioni. Con guida alle informazioni pratiche
Da sempre terra d'incontro tra mondo latino e germanico, l'Alto Adige-Südtirol è sia luogo di sintesi della cultura italiana, ladina e tedesca, sia uno dei cuori dell'Europa moderna: 6 capitoli, 11 percorsi di visita fra valli e parchi, alla scoperta di antiche città e piccoli paesi, suggestivi castelli e splendide chiese medievali.

I rifugi delle Dolomiti, Trentino Alto Adige
361 rifugi, malghe e bivacchi presenti sulle Dolomiti trentine e altoatesine a uso dei camminatori, escursionisti, alpinisti e appassionati di natura.

Alto Adige Südtirol
Cittadine, e borghi di rara armonia architettonica, valli incontaminate, le strade del vino e i castelli fortificati: 5 itinerari per vacanze indimenticabili in un territorio con la più alta concentrazione di stelle di Michelin.

La buona cucina delle Dolomiti. Le ricette del bosco
Il bosco regala erbe selvatiche, cesti di finferli, porcini e cantarelli e tanti frutti rossi. Ma come prepararli? Nel piccolo libro un po' retrò, 90 ricette di primi piatti, carni e selvaggina, dolci, conserve, sciroppi e grappe della tradizione più autentica.

Incantevoli Dolomiti. Escursioni, nordic walking. Itinerari per tutti da percorrere in compagniaIncantevoli Dolomiti. Escursioni, nordic walking. Itinerari per tutti da percorrere in compagnia
Percorsi semplici, ognuno con una caratteristica peculiare: laghi, tradizioni, geologia, piante e erbe, architettura rurale. Sentieri e strade di montagna adatte a tutti, bambini compresi. I percorsi sono stati interamente tracciati con gps e di ognuno vengono proposte numerose immagini fotografiche. Il libro ha il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco.

Biblioteca di viaggio dei bambini

Alto Adige per piccoli esploratori. Escursioni a misura di bambiniAlto Adige per piccoli esploratori. Escursioni a misura di bambini
Si può provare un percorso avventura, visitare un museo multimediale, un castello o una miniera, passeggiare in un biotopo o salire su una nave. Tra un’indicazione e l’altra, l’autore racconta inoltre storie che susciteranno il sorriso o lo stupore dei vostri piccoli accompagnatori. Programmare una gita sarà facilissimo, grazie alle informazioni pratiche che segnalano orari, prezzi di ingresso, indirizzi di punti di ristoro adeguati ai bambini oltre a indicazioni su come raggiungere la meta prescelta e su cosa portare con sé.

Fiabe e leggende delle Dolomiti
Tra principesse e cavalieri, specchi magici e torri irraggiungibili, nelle leggende e nelle fiabe raccolte da Pina Ballario la protagonista è la magica natura delle Dolomiti, che da sempre incanta per la sua bellezza.

Le Dolomiti. Ecco come sono nate!
In questo libro i protagonisti sono Dò, gattino dolomitico molto curioso, e Leopold, uomo di scienza e collezionista di minerali. Insieme scoprono la genesi delle Dolomiti, le montagne più belle del mondo.

Questo itinerario è stato proposto dallo Staff
HomePage