HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Italia  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse utili
 
Val Gardena: conoscere Santa Cristina attraverso i suoi sentieri
Alla scoperta di antichi percorsi per conoscere e apprezzare uno dei gioielli della Val Gardena

Santa CristinaSanta Cristina

Santa Cristina

Santa Cristina

Santa Cristina è, insieme a Selva e Ortisei, uno dei tre paesi della Val Gardena.

Nella stagione estiva, attraverso escursioni a piedi o in bicicletta, è possibile scoprire i percorsi che di questi posti svelano le meraviglie, nascoste dalla neve invernale.

Per andare alla scoperta di Santa Cristina e del territorio circostante esistono tre sentieri: La ferata de Gherdeina, la Raida dl luech e il sentiero per San Giacomo “Troi dala lijëndes”.

La Ferata de Gherdeina è il sentiero che inizia in prossimità della Via Cisles e ripercorre per 3,5 km la tratta dell’antico Trenino della Val Gardena fino a Ortisei.

Lungo questo bel sentiero panoramico sono stati collocati dei cartelli esplicativi con delle immagini sulla storia del trenino che, nei suoi 44 anni di vita, dal 1916 al 1960, ha avuto un’importanza fondamentale per l’economia e la valorizzazione turistica della valle.

La Raida dl Luech è il sentiero che consente di fare il giro completo del paese.
Partendo dalla chiesetta di Santa Cristina, lo si attraversa tutto fino all’arrivo alla seggiovia del Monte Pana; da quel punto il sentiero prosegue in leggera salita e passa tra boschi, prati verdissimi e cascate rinfrescanti fino ad arrivare alla frazione Soplajes, dove si attraversa la strada principale e si imbocca il ripido sentiero “Triech”, lungo il quale si trova un’altra cascata.

Parte sempre dalla chiesa di Santa Cristina il sentiero “troi dala lijëndes” che porta all’antica chiesa di S. Giacomo, uno dei capolavori della Val Gardena.

Il percorso è individuato anche da una serie di cartelli, realizzati dalla Scuola Elementare di S. Cristina, con testi e immagini che raccontano la leggenda del conte gardenese Jacob von Stetteneck, che nel 12° secolo volle la costruzione della piccola chiesa in mezzo al bosco, dopo il suo ritorno da Santiago de Compostela, come segno di ringraziamento per essere tornato a casa sano e salvo.

Info: www.valgardena.it

 

Attendere prego!






Gardaland Disneyland Paris
Leolandia Coupon

 

Biblioteca di viaggio

Alto Adige Südtirol. Bolzano, Merano, le Dolomiti, le valli, la natura, le escursioni. Con guida alle informazioni pratiche
Da sempre terra d'incontro tra mondo latino e germanico, l'Alto Adige-Südtirol è sia luogo di sintesi della cultura italiana, ladina e tedesca, sia uno dei cuori dell'Europa moderna: 6 capitoli, 11 percorsi di visita fra valli e parchi, alla scoperta di antiche città e piccoli paesi, suggestivi castelli e splendide chiese medievali.

I rifugi delle Dolomiti, Trentino Alto Adige
361 rifugi, malghe e bivacchi presenti sulle Dolomiti trentine e altoatesine a uso dei camminatori, escursionisti, alpinisti e appassionati di natura.

Alto Adige Südtirol
Cittadine, e borghi di rara armonia architettonica, valli incontaminate, le strade del vino e i castelli fortificati: 5 itinerari per vacanze indimenticabili in un territorio con la più alta concentrazione di stelle di Michelin.

La buona cucina delle Dolomiti. Le ricette del bosco
Il bosco regala erbe selvatiche, cesti di finferli, porcini e cantarelli e tanti frutti rossi. Ma come prepararli? Nel piccolo libro un po' retrò, 90 ricette di primi piatti, carni e selvaggina, dolci, conserve, sciroppi e grappe della tradizione più autentica.

Incantevoli Dolomiti. Escursioni, nordic walking. Itinerari per tutti da percorrere in compagniaIncantevoli Dolomiti. Escursioni, nordic walking. Itinerari per tutti da percorrere in compagnia
Percorsi semplici, ognuno con una caratteristica peculiare: laghi, tradizioni, geologia, piante e erbe, architettura rurale. Sentieri e strade di montagna adatte a tutti, bambini compresi. I percorsi sono stati interamente tracciati con gps e di ognuno vengono proposte numerose immagini fotografiche. Il libro ha il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco.

Biblioteca di viaggio dei bambini

Alto Adige per piccoli esploratori. Escursioni a misura di bambiniAlto Adige per piccoli esploratori. Escursioni a misura di bambini
Si può provare un percorso avventura, visitare un museo multimediale, un castello o una miniera, passeggiare in un biotopo o salire su una nave. Tra un’indicazione e l’altra, l’autore racconta inoltre storie che susciteranno il sorriso o lo stupore dei vostri piccoli accompagnatori. Programmare una gita sarà facilissimo, grazie alle informazioni pratiche che segnalano orari, prezzi di ingresso, indirizzi di punti di ristoro adeguati ai bambini oltre a indicazioni su come raggiungere la meta prescelta e su cosa portare con sé.

Fiabe e leggende delle Dolomiti
Tra principesse e cavalieri, specchi magici e torri irraggiungibili, nelle leggende e nelle fiabe raccolte da Pina Ballario la protagonista è la magica natura delle Dolomiti, che da sempre incanta per la sua bellezza.

Le Dolomiti. Ecco come sono nate!
In questo libro i protagonisti sono Dò, gattino dolomitico molto curioso, e Leopold, uomo di scienza e collezionista di minerali. Insieme scoprono la genesi delle Dolomiti, le montagne più belle del mondo.

Questo itinerario è stato proposto dallo Staff
HomePage