HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
La guida per partire!  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Nowboarding: la guida per partire di Sottocoperta.Net
 
Cosa mettere in valigia
Il bagaglio 'a mano'
Al mare o in appartamento
La valigia per la neve
Il bagaglio dei più piccoli
I documenti da portare
Il passaporto
In viaggio in nave
Traveller's cheque e valuta
Una farmacia portatile
Vaccinazioni
Acqua e alimenti all'estero
Cibi: Paese che vai.
Team e Modello E111
Bagaglio smarrito e danni
Overbooking e ritardo voli
Diritti nave & traghetto
Il Jet-Leg
La trombosi del viaggiatore
Proteggersi dal sole
Occhiali e sole
Guidare all'estero
Guidare negli Stati Uniti
La tua mail in viaggio
Telefonare dall'estero
Chiudere casa
Far sopravvivere le piante
Elettricità all'estero
B&B, Guesthouse, Ostelli
Un turista responsabile è...

Uscendo prima di partire...

Evitate di lasciare qualsiasi cibo deperibile e cercate di lasciare frigorifero e congelatore più vuoti possibile; non è necessario in realtà svuotarli e spegnerli (salvo non partiate per più di un mese), basterà lasciare le chiavi ad un amico fidato che potrà intervenire in caso di emergenza.
Buttate la spazzatura, controllare i cibi rimasti negli armadi, in particolar modo riso, pasta, zucchero e farina: sigillateli. Magari attrezzatevi per lasciare qualche alimento a lunga conservazione per sopravvivere al vostro ritorno fino alla successiva spesa (Il classico? Una confezione di spaghetti, chiusa e un sugo pronto).

Mettete in sicurezza casa, chiudendo la chiavetta centrale del gas; chiudete l'acqua solo se non verrà nessuno ad innaffiare le vostre piante. Lo stesso vale sull'interruttore generale della corrente elettrica. Staccate tutte le prese di corrente e l’antenna delle tv; se volete, mandate una email agli amici e avvisate che non controllerete la posta elettronica fino al vostro ritorno.

Lasciate quindi i vostri recapiti e una copia delle chiavi ad un conoscente fidato, che magari si prenderà cura delle vostre piante e/o di eventuali cani, gatti, criceti, pesci rossi e quant'altro:

- Lasciate le piante alla luce ma non al sole diretto, vicino ad un rubinetto e con l'attrezzatura vicina per innaffiare (eviterete che il conoscente debba attraversare tutta casa avanti e indietro con l'annaffiatoio)
- Se non potete viaggiare con i vostri amici pelosi (qui i siti utili), procuratevi tutto quanto serve per gli animali che state lasciando in affido temporaneo, così la persona che se ne occuperà non avrà problemi: ciotole, cibi, sassetti, giornali, crocchette e croccantini, giochi preferiti;

In ultimo, controllate che tutte le bollette siano a posto e pagate, istruite la persona con le chiavi perchè vi svuoti la casella della posta, riponete altre chiavi, tessere, badge al sicuro in un posto che dovrete ricordare al vostro ritorno, togliete la batteria all'auto se la lasciate ferma a lungo.






HomePage