HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 
 
Più belli con il vino
Vinoterapia: ultima frontiera cosmetica dell'enologia

Da anni ormai si parla degli effetti positivi che il vino, assunto con una certa moderazione, può avere sulla salute. Alcuni di questi effetti sono già stati scientificamente provati mentre altri, per ora solo presunti, sono ancora in fase di studio come l'azione preventiva contro i reumatismi e l'osteoporosi, ma, secondo studi recenti, il vino contribuisce anche a curare la nostra bellezza mantenendo la pelle fresca e liscia e allontanando lo spauracchio delle rughe.

Le sostanze contenute nel vino che danno questi effetti positivi sull'organismo umano, sono ovviamente sostanze che, magari in percentuali e forme chimiche diverse, sono presenti anche nell'uva. Risale a pochi anni fa il dilagare di prodotti cosmetici a base di uva che venivano e vengono pubblicizzati esaltando l'efficacia che i polifenoli, contenuti negli acini, hanno sulla pelle in trattamenti di vario tipo. Queste sostanze aumentano la resistenza dei vasi sanguigni, rinforzano e migliorano la microcircolazione e proteggono collagene ed elastina impedendo la comparsa delle rughe. Accanto allo sfruttamento cosmetico dell'uva oggi arriva anche quello del vino. O meglio, oggi diventa una moda, perché la vinoterapia risale a qualche anno fa. Il primo centro nacque a Bordeaux da un'idea dei coniugi Cathiard.

Ebbe subito notevole successo, tanto che nel giro di poco tempo, fu aperto un nuovo centro a Parigi. Oggi in Italia i centri presso i quali si possono sperimentare "sulla propria pelle" i benefici del vino sono due ma si pensa che con il dilagare di questa "moda" cresceranno. Ma in pratica che cos'è la vinoterapia?

La vinoterapia consiste in una serie di applicazioni, basate sui principi della talassoterapia e della balneoterapia, che utilizzano però l'uva e i suoi derivati, vino in particolare. I trattamenti sono svariati e vanno dai profumati bagni di vino rosso nei barili agli impacchi di vino e miele che appiattiscono l'addome e rassodano i muscoli, e poi abbiamo una serie di interventi mirati: il massaggio con polpa di uve fresche e olii essenziali ha effetto rilassante, per cancellare le rughe invece si applica una maschera all'olio di vinaccioli e estratti di acini d'uva, massaggi al Cabernet o al Lambrusco rendono splendore alla pelle opaca, mentre l'idromassaggio con estratti d'uva e sali biologici migliora la circolazione.

 

A cura di Enrico Tiziana, enologa





HomePage