HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Golosi agrumi invernali...

            Ricette               

Se volete provare un menu' dall'aperitivo al dolce a base di agrumi... cliccate qui!

Marmellate di Arance

Ingredienti:
12 arance molto grosse, non trattate, 1 limone, zucchero, acqua, 3 bicchierini di rhum

È importante che pesiate la pentola e la brocca che userete prima di incominciare a farla, vi servirà dopo. Sciacquate bene le arance, punzecchiattele con una forchetta, ricopritele di acqua e lasciatele a bagno per 3 giorni cambiando la loro acqua due volte al giorno. Passato questo tempo, scolate le arance, tagliatele a fettine assieme al limone con la loro buccia, eliminate i semi e mettetele in una pentola. Pesate il tutto ed otterete per differenza il peso dei frutti affettati. Pesate ora in una brocca l'acqua corrisponente alla metà del peso della frutta, versatela nella pentola che finalmente metterete sul fuoco. Lasciate bollire per dieci minuti, aggiungete poi lo zucchero il cui peso deve essere uguale a quello delle arance, mescolate bene fino a quando il bollore ha ripreso e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore. La marmellata è pronta quando incomincia a diventare scura e a scivolare lentamente dal cucchiaio. Togliete la pentola dal fuoco, lasciate intiepidire, aggiungete il rhum, mescolate bene e versate la marmellata ottenuta nei vasetti perfettamente puliti. Chiudete subito i barattoli col loro coperchio in modo che siano ben sigillati e non dimenticate di mettere l'etichetta.

 

Baba all'arancia

Dosi per 6/8 persone:
15 gr. di lievito di birra fresco, 3 uova, 1 cucchiaino raso di sale, 1 cucchiaio colmo di zucchero, 225 gr. di farina, 100 gr. di burro, 200 gr. di marmellata di arancia, 2 dl. di panna da montare.

In una ciotola sbriciolate il lievito e bagnatelo con 3 cucchiai d'acqua non calda. Unite il sale e lo zucchero e mescolate bene, sempre mescolando unite le uova intere e quindi la farina. Quando il tutto sara' ben amalgamato distribuitevi sopra il burro freddo tagliato a cubetti. Coprite con un piatto rovesciato e lasciate riposare per 1 ora e 30 minuti in un luogo tiepido. Lavorate nuovamente alla forchetta per incorporare il burro e distribuite l'impasto in uno stampo da savarin, oppure da ciambella imburrato e infarinato. Lasciate lievitare per 30 minuti in luogo tiepido. Mettete nel forno freddo e accendete a 190 gradi. Se il vostro forno possiede una ventola, il dolce sara' cotto dopo circa 40 minuti. Per controllare infilatevi la punta di uno stecchino: deve essere appena umido. Scaldate la marmellata con 50 gr. d'acqua e frullatela, versatene la meta' sul fondo del dolce, senza toglierlo dallo stampo. Lasciate raffreddare, sformate il dolce e nappatelo con il resto della marmellata. Servite con panna montata alla quale avrete unito un cucchiaio di marmellata.

 

Cuoricini di Arance

Ingredienti :

per 40 cuoricini
125 gr margarina, 80 gr. di zucchero, 2 tuorli, un pizzico di sale, 1 cucchiaio di succo di arancia, 1 cucchiaio buccia di arancia finemente grattugiata, un pizzico di lievito in polvere, 250 gr. di farina

per la glassa di zucchero:
150 zucchero al velo, 1-2 cucchiai succo di arancia, buccia grattugiata di arancia q.b, 40 dadini di scorza di arancia candita

Potete fare un albero di Natale molto originale, appendendo ai suoi rami questi biscotti. In questo caso fate un foro nella pasta cruda in modo da potervi passare un nastrino.

Accendete il forno a 200° e foderate una placca con la carta da forno. In una ciotola montate con l'aiuto del frullino elettrico la margarina con lo zucchero, aggiungete i tuorli e poi tutti gli altri ingredienti mescolandoli fino a quando si sono bene amalgamati. Fate riposare la pasta per circa mezz'ora e poi stendetela su una superficie infarinata in una sfoglia spessa cira 3mm e, con le apposite formine a forma di cuore, ritagliate i biscotti. Lasciate riposare brevemente prima di infornarli. Fateli cuocere per 10 minuti e una volta cotti, preparate la glassa di zucchero piuttosto densa con lo zucchero al velo, abbondante buccia di arancia grattugiata e poco succo di arancia. Spennellate i biscotti e guarniteli con la scorzetta d'arancia candita.

 

Salsa all'arancia per panettone e pandoro

Ingredienti:
5 tuorli d'uovo, 1/2 l di latte, 120 g di zucchero, 1 arancia non trattata, 2 o 3 cucchiai di Cointreau o Grand Marnier

Mettete il latte in una piccola casseruola, unitevi la scorza grattugiata dell'arancia e portatelo lentamente a ebollizione. Mettete i tuorli in una terrina, unitevi lo zucchero e lavorateli con il cucchiaio di legno per qualche minuto, fino a quando il composto sarà gonfio e biancastro. Continuando a lavorare con il cucchiaio di legno, unitevi a filo il latte caldo quindi rimettete il composto nella casseruola del latte e fatelo addensare sulla fiamma tenuta al minimo o, meglio ancora, in un bagnomaria caldo ma non bollente. La crema infatti deve addensarsi senza raggiungere l'ebollizione perché, in questo caso, impazzirebbe formando dei piccoli grumi. Durante questo tempo mescolatela continuamente e, una volta pronta, quando sul cucchiaio si formerà un velo, versatela subito in una terrina fredda facendola passare da un colino fitto. Insaporitela con il liquore, sigillatela con la pellicola trasparente e conservatela in frigo fino al momento di servirla.
La cottura della crema inglese può presentare delle difficoltà per chi non ha molta familiarità con la pasticceria. Per un risultato più sicuro, senza il rischio di farla impazzire, potete aggiungere un cucchiaino di fecola o di maizena al composto di uova e zucchero.

 

Crema al mandarino per panettone o pandoro

Ingredienti per 6 persone:
1 panettone o 1 pandoro, 4 mandarini, 350 g di zucchero, 100 g di burro a pezzi, 4 uova

Mettete la scorza e il succo dei mandarini in una pirofila. Aggiungete lo zucchero e il burro ammorbiditi e mescolate. Sbattete le uova con una frusta e poi unitele al composto appena preparato. Cuocete il tutto a bagnomaria per circa 20 minuti finché non otterrete una crema che farete raffreddare in frigorifero. Utilizzatela per farcire le fette di panettone o pandoro prima di servire il dessert.

 

Limoncino

Ingredienti:
10 limoni non trattati (solo la parte gialla o verde della buccia), a piacere si possono aggiungere anche delle foglie di limoncina, 1,3 l. acqua, 1 l. alcool, 500 g. zucchero

Sbucciate i limoni e mettete solo la parte verde e/o gialla della buccia in una bottiglia, aggiungete l'alcool e lasciate macerare al buio per almeno 3 giorni. Trascorsi i 3 giorni, preparate lo sciroppo con l'acqua e lo zucchero (lo zucchero può variare dai 200g. ai 500g. secondo i gusti); lasciate raffreddare. Filtrate il macerato di limone e alcool aggiungendolo allo sciroppo, mescolando bene. Dopo una settimana è già buono da bere.

 

Crema di Limoncello

Ingredienti:
Alcool 1/2 litro, Zucchero 1 kg., Latte intero 1 litro, Vaniglina in polvere (3 buste), Bucce di 6 limoni

Mettete le bucce sottospirito per quattro giorni e mezzo. Bollite il latte la vaniglina. Quando e' quasi freddo, aggiungete lo zucchero e mescolate. Filtrate le bucce dall'alcool, unite tutto e filtrate bene, anche due volte. Mettete in frezeer per un paio di giorni.

 

 
Menu a cura dello Staff





HomePage