HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Dolcezze con la farina di ceci

La farina di ceci Si ottiene dalla macinazione dei ceci secchi. E' adatta anche ai celiaci, in quanto non contiene glutine. Si usa soprattutto per la preparazione di diverse focacce fritte o cotte al forno, generalmente poco spesse, come la farinata Toscana e Ligure. Ma nel periodo natalizio è anche usato per specialità dolci regionali, come quelli che vi illustriamo.

CECIAROLI (Campania)

Ingredienti per il ripieno: 3 kg di ceci crudi, 1 kg di cacao, 1 kg di cioccolato grattugiato, 2 arance spremute e la loro buccia grattuggiata, zucchero e un pò di cannella, il liquore per dolci e vaniglia
Ingredienti per la pasta: 1 litro e 1/2 di latte, 10 uova, olio, farina e zucchero quanto basta

Impastate gli ingredienti per la pasta e tirate una sfolgia sottile. Le dosi della farina sono quelle necessarie a che l'impasto sia morbido e non sia più appiccicoso; preparate quindi il ripieno lessando i ceci e passandoli nel tritatutto. Fate dei panzerotti con la pasta, inserendo un pò di ripieno, quindi friggeteli in olio ben caldo.

CASSATELLE DI AGIRA (Sicilia)

Ingredienti per la pasta: 1 kg di farina di ceci, 300 gr di zucchero, 300 gr di burro, 2 uova, acqua.

Impastate la farina con il burro ammorbidito, aggiungete le uova sbattute e lo zucchero, amalgamate l’impasto e aggiungete lentamente l'acqua necessaria a formare un impasto da lavorare con il mattarello. Lasciate riposare la pasta qualche ora e passate al ripieno...

Ingredienti per il ripieno: 400 gr di mandorle sgusciate e tostate, 350 gr di zucchero, 30 gr di cacao amaro, 50 gr di cacao dolce, mezzo litro di acqua, la buccia di 1 limone, circa 100 gr di farina di ceci

Tritate finemente le mandorle tostate con la buccia del limone. Ponete l’acqua con lo zucchero e le mandorle tritate in una casseruola, a fuoco lento portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto. A ebollizione aggiungete il cacao, mescolando continuamente per evitare che si attacchi. Aggiungete quindi la farina lentamente, perchè non si formino grumi per ottenere la giusta consistenza. Cuocete il tutto per circa 5-10 minuti mescolando continuamente. Riponete l’impasto in una ciotola e coprite con la pellicola trasparente per evitare che si secchi in superficie, quindi aspettate che si freddi.

Ora preparate le cassatelle. Con la pasta create dei rotoli di 3-4 cm di diametro; staccate un poco di pasta per volta dai rotoli e formate delle palline, che stirerete sulla spianatoia infarinata col mattarello (infarinato) fino a ottenere un circolo di diametro 15 cm circa.
Mettete un cucchiaio di impasto al centro e richiudete pressando con le dita sui bordi del semicerchio. Mettete le cassatele pronte su una teglia coperta con un pò di carta forno. Infornate ad alta temperatura per pochi minuti in modo da fare indurire la pasta esterna.
Spolverate le cassatele con zucchero a velo e cannella in polvere, servite una volta raffreddate, si conservano molto bene per qualche giorno.

 

 

Menu a cura dello Staff

Coupon Zalando





Hotel, BB, Agriturismi scelti da Sottocoperta.Net Quasi quasi... ci vado. Consigli per soggiorni indimenticabili Disneyland Parigi
Assicurazione Viaggio & bagaglio Voli e noleggio auto

Riviste dolci, fino al 79% di sconto!

HomePage