HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Un nuovo menu per la Festa della Mamma

   I vostri piatti per giorni speciali

La colazione: Cake alla lemon curd
Ricetta e foto di Francesca

Ingredienti per due vasetti di "lemon curd" (classica ricetta inglese):
buccia e succo di 2 grandi limoni di Amalfi (biologici)
150 gr. di zucchero
90 gr. di burro
3 uova
2 cucchiani di maizena

Grattuggiate la scorza dei limoni, facendo attenzione a non grattuggiare anche la parte bianca sotto la buccia che è amara. Spremete i limoni e raccogliete il succo.
In un contenitore sbattete le uova con lo zucchero, poi ho versate il succo di limone, la buccia grattuggiata e il burro a temperatura ambiente fatto a tocchetti. Amalgamate e mettete sul fuoco a bagnomaria in una teglia con circa 4 cm. di acqua. La cosa importante nella cottura del lemon curd è quella di mantenere il fuoco sempre dolce, in modo che sia l’acqua e la crema non bollano mai. Cuocete per circa 40 min. A metà di questa aggiuntete la maizena per aiutare l’addensamento della lemon curd. Girate il composto che è sul fuoco frequentemente, sempre con un cucchiaio di legno. A fine cottura lasciate un po’ raffreddare e versate poi in contenitori ermetici, per poter conservare la lemon curd in frigo, fino a 10 giorni.

Ingredienti per la cake:
180 gr. di farina 00
2 uova
100 gr. di zucchero
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di cannella macinata
1 vasetto di lemon curd
2 cucchiaini di cremor tartaro
1 pizzico di sale.

Setacciate la farina con il lievito, il pizzico di sale e la cannella in una terrina. In un altro contenitore sbattete le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino a gonfiarle. Aggiungete gli ingredienti secchi setacciati, l’olio ed ho amalgamato. Riempite uno stampo da plumcake e cuocete in forno caldo a 180° per circa 50 min. Sfornate, lasciate intiepidire, e tagliate il cake in 2 strati. All’interno di ogni strato spalmate la lemon curd, ricomponete il cake e mettete in frigorifero per un’ora.
Ottimo per la colazione della domenica, o per una merenda molto golosa.

Trovate queste ed altre ricette sul blog di Francesca!

 

Pipette con crema di asparagi e pinoli
Una ricetta di Antonella Fadda

Ingredienti:
pipette
asparagi
panna da cucina
aglio
burro
pinoli
sale e pepe

Lessate gli asparagi: le punte, molto piu delicate hanno bisogno di poca cottura; la parte legnosa, si fa a tocchetti e si lessa a parte.
Saltate in una padella con uno spicchio d'aglio schiacciato, che toglierete prima che diventi biondo; aggiungete la panna e una manciata di pinoli precedentemente tostati.
Aggiungete la pasta lessata e servite decorando con pinoli, punte d'asparagi e una macinata di pepe.

 

Sartù di riso
Una ricetta della Famiglia Porro, di Anna Porro e Antonella Fadda

Ingredienti:
riso
macinato misto
brodo di carne
salsa di pomodoro
rigaglie di pollo
brodo di pollo
uova
salsiccia
porcini secchi
parmigiano
mozzarella
burro
strutto
una piccola cipolla
pangrattato
sale e pepe

Preparate le polpettine minuscole con uovo, pangrattato, noce moscata, sale e pepe. Soffriggete in burro e strutto insieme a: cipolle tritate, salsiccia e rigaglie a cubetti; aggiungete i funghi ammollati precedentemente e unite la salsa di pomodoro facendo addensare il tutto.

A parte preparate il risotto con una cipollina soffritta nello strutto, versate il riso, del concentrato di pomodoro e il brodo bollente. Evaporato il brodo mettete il riso su un marmo a raffreddare; quando è tiepido aggiungete due uova e il parmigiano grattugiato.

Preparate uno stampo ungendolo con burro, uno strato di pangrattato, un uovo sbattuto che copra il pangrattato: così per due volte.

Ricoprite i bordi e il fondo dello stampo, mentre al centro versate la salsa preparata precedentemente.

Ricoprite di mozzarella a fette e altro riso, pangrattato e burro liquido.

Infornate solo finchè la superficie non sia dorata.

 

Babà napoletano al rum
Una ricetta di Anna Porro (foto Fausto Borea)

Ingredienti per l' impasto
250 g farina manitoba
25 g zucchero
75 g burro ammorbidito
5 g sale
5 uova
1 lievito di birra

Ingredienti x lo sciroppo
1 l acqua
400 g zucchero
1 buccia di limone
rum

Mettere nella ciotola girevole dell'impastatrice la farina, lo zucchero, il burro a pezzettini, il sale e il lievito sbriciolato. Avviate le fruste e miscelate il tutto. Aggiungete le uova ad uno ad uno (solo quando il precedente è stato assorbito).
ATTENZIONE!!!!! Passaggio delicato: La pasta deve risultare elastica e rimanere attaccata alle fruste. Per ottenere ciò è importante la quantità di uova: se sono grandi mettere le prime quattro, sempre uno alla volta, ed eventualmente aggiungerne un po' del quinto.
Impastate con le fruste fino a che la pasta non sale sulle fruste sino a ricoprirne quasi le aste e non risulti gommosa. Per verificarlo prendere un pizzichino di pasta tra l'indice e il pollice e allargare le dita: se sembra gomma è pronta.
Fate crescere la pasta nella ciotola stessa sino a che non raggiunga il bordo. Trasferite in uno stampo imburrato con buco centrale e far crescere di nuovo fino a raggiungere i bordi. Infornate in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.

Preparate il bagno: scaldate l'acqua, lo zucchero, la buccia di limone e il rum (la quantità dipende dai gusti) fino a far sciogliere lo zucchero. Eliminate la buccia del limone. Mettete il babà su una grata (io uso qualla del forno) e poggiatela su una teglia o un recipiente bello grande. Praticate dei fori con uno stuzzicadenti sulla superfice superiore del babà (quella più lucida) e cominciare a bagnare usando un mestolo. Girate il babà e continuate a bagnare più volte.
Quando il bagno termina recuperatelo dalla teglia su cui poggia la grata (serve a questo), eventualmente riscaldatelo nuovamente e continuate a bagnare il babà. Lasciate poi gocciolare il babà sulla grata per qualche ora.
Servite le fettine di babà aggiungendo ancora altro liquido (che sarà stato messo a parte) se necessario o gradito.

 

Speciale Festa della Mamma!

RICETTE

LAVORETTI & DECORAZIONI

INVIA UNA CARTOLINA!

 

Si ringraziano tutte le lettrici per queste ricette meravigliose!





HomePage