HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Italia  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Nel Valdarno, cuore della Toscana
Tra Firenze, Arezzo e Siena, il Valdarno e rigorosamente "il" Valdarno, è una valle allungata sul fiume Arno...

Stemma di Montevarchi, opera di Andrea della Robbia

...alle sue spalle ha le colline del Chianti e di fronte, oltre il Pratomagno, si apre il Casentino.

Montevarchi, San Giovanni Valdarno e Terranuova Bracciolini sono i tre centri principali, intorno ai quali si sviluppano una serie di piccoli paesini, ciascuno con sue tradizioni, feste e peculiarità.

Arte e Musei per tutti i gusti

A Montevarchi potrete visitare uno dei suoi tanti musei: per gli appassionati d'arte antica imperdibile il Museo di Arte Sacra della Collegiata, dove vi sono opere della bottega di Andrea della Robbia, tra cui il meraviglioso tempietto dedicato alla reliquia del 'Sacro Latte', presente un tempo nella chiesa e smantellato nell'ampliamento del XVIII secolo con i bellissimi rilievi in maiolica policroma. Per chi fosse invece, appassionato di arte contemporanea c'è il Museo Galeffi di recente istituzione, che comprende una raccolta cronologica di opere grafiche e pittoriche tra gli anni '40 e gli anni '80 dell'artista Ernesto Galeffi
Di grande importanza il Museo Paleontologico, che ospita resti di piante e animali e campioni di rocce datati tra 3 milioni e 100.000 anni fa.
Per altre informazioni e curiosità su Montevarchi, clicca qui.

Un grande concittadino a San Giovanni Valdarno: il Masaccio. E pochi sanno che... Masaccio deve questo nome al suo caratter...accio: il suo nome era infatti Tommaso, da cui Tommasaccio e quindi Masaccio. Palazzo D'Arnolfo, il museo della Basilica e Casa Masaccio sono le principali attrattive per un interessante itinerario nel centro storico...

Nella caratteristica via dei Musei di Montevarchi si rinnova l'appuntamento ogni quarta domenica del mese con il mercatino dell'antiquariato; la Fiera Antiquaria del Valdarno si tiene invece ogni seconda domenica del mese in piazza della Repubblica e via Roma a San Giovanni Valdarno. Per ogni informazione sui mercatini in Valdarno clicca qui.

Due affascinanti monumenti di archeologia e architettura industriale sono senza dubbio l'antica ferreria costruita a partire dal 22 Ottobre 1872 ed entrata in funzione l’anno successivo (quando fu anche collegato alla ferrovia), fino a diventare più grande dello stesso paese; e l'antica fornace Bagiardi del tipo Hoffman per la produzione dei laterizi.

L'intera zona è disseminata di produzioni di altro pregio: dalle vetrerie artistiche della medievale Terranuova Bracciolini, ai cappellifici storici in particolar modo di Montevarchi, fino all'alta moda di un marchio quale Prada (Il cui spaccio più vicino è: I Pellettieri d’Italia - Prada’s outlet - Località Levanella, Montevarchi tel. 055-91901)

L'itinerario paesaggistico più suggestivo...

Un itinerario del tutto particolare e suggestivo è quello che conduce percorrendo la storica "Strada dei Setteponti", da Loro Ciuffenna a Castelfranco, da Pian di Scò a Reggello lungo le Balze, canyons e gole scolpiti per 40 km nelle colline Valdarnesi e del Pratomagno. Si tratta di episodi geologici risalenti a milioni di anni fa, formatisi per erosione delle friabili colline che costeggiano l'Arno e i suoi affluenti.

Leonardo Da Vinci rimase tanto affascinato da questo spettacolo naturale da parlarne nelle pagine del Codice Hammer (ex "Leicester" c. 1506) riguardante i ritrovamenti di conchiglie fossili e la natura dei terreni alluvionali del 'Valdarno di sopra'. E le Balze sono parte di alcuni suoi dipinti come "La Madonna dei Fusi" (1501) o la celeberrima "Vergine delle Rocce" (1504). Ed è ancora questo pittoresco ambiente a costituire lo sfondo della misteriosa "Gioconda" (1505).

Gastronomia locale...

Il lampredotto, il fagiolo zolfino, la finocchiona, il prosciutto del pratomagno... sono solo alcuni die prodotti tipici che potrete degustare in questi paesi: cliccate qui se volete saperne di più!

Una curiosità gastronomica: se volete gustare una tipica schiacciata (stiaccia'a) con prosciutto del Pratomagno, spingetevi fino al minuscolo borgo in Chiassaia 10 abitanti e 770 metri di altitudine... nonna Pia saprà deliziarvi cuocendola in un antico forno a legna.

 

Attendere prego!







Gardaland Disneyland Paris
Leolandia Coupon

 

Biblioteca di viaggio

Toscana e Umbria
Che il vostro obiettivo sia una cascina isolata, un piatto di tagliatelle al tartufo bianco di San Miniato o il panorama che si gode dall'alto di uno sperduto villaggio in cima a una collina, questa guida è il miglior compagno di viaggio per chi vuole conoscere due regioni di grande ricchezza culturale.

Firenze e la Toscana
Visite guidate a musei e gallerie. Itinerari ed escursioni. Quattro giorni a Firenze e in Toscana. Nuova mappa estraibile con tappe principali, stradario e informazioni esseziali sui mezzi di trasporto.

Firenze 2054
27 ottobre 1954 - Venti oggetti volanti non identificati solcano il cielo di Firenze e per quindici minuti volano sopra i monumenti più famosi della città. Mentre tutti stanno con il naso all’insù non si accorgono di quello che effettivamente gli alieni stanno facendo: cercano qualcosa, arrivato sulla terra molti anni prima. Di che cosa si tratta? Cosa si nasconde nella capitale del Rinascimento?

Siena. Con cartina
Il volume, che presenta i monumenti e le opere più importanti della città e dei dintorni, contiene una mappa estraibile della città, un breve profilo storico e culturale, gli eventi, la cucina e i prodotti tipici e l'elenco dei ristoranti e degli alberghi.

Toscana. Guida per il tuo bambino
Questa guida è rivolta agli adulti che vogliano trascorrere in Toscana ore di svago, relax o divertimento - anche istruttivo e costruttivo - con bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni.

Toscana a tavola. Guida alla cucina per turisti golosi
Il volume è diviso in 11 sezioni: da un iniziale capitolo introduttivo e storico sull'origine della tradizione culinaria toscana, si viaggia poi attraverso le sue 10 province avendo a disposizione un pratico glossario con più di 300 piatti tradizionali e facili da provare nei menù dei ristoranti e trattorie della regione.

Biblioteca di viaggio dei bambini

I bambini alla scoperta di Firenze
Città di grandi poeti e scrittori, pittori e scultori, Firenze è alla portata di tutti i bambini curiosi e intraprendenti, che amano divertirsi con lo zaino in spalla, alla ricerca di angoli e luoghi sempre nuovi da svelare.

Filastrocche, ninne nanne, stornelli, rispetti e canzoni di Toscana
In Toscana, e specialmente nelle campagne, si cantava: sulle aie, nei campi, nelle fiere di paese, all'osteria, a 'veglia'. Si cantava per passatempo, per attenuare la fatica, per comunicare fra innamorati, per corteggiare la 'bella' o il 'bello', la 'dama' o il 'damo'.

Le macchine di Leonardo da Vinci
Il testo, le illustrazioni e i modellini funzionanti tridimensionali sono tratti dalle sue note e dai suoi schizzi.

Un quadro e i suoi perché! Dagli Uffizi alla città impariamo a leggere le immagini. Un quaderno operativo con gli stickers dei capolavori degli Uffizi!
Una guida per rispondere ai perché dell'arte, imparando a "leggere" le immagini. Non un libro di storia dell'arte, ma un quaderno operativo per imparare a guardare le cose che ci circondano. Utili indicazioni per "saper vedere" un'opera d'arte e scoprirne i segreti.

Questo itinerario è stato proposto dallo Staff
HomePage