HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari nel Mondo  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Los Angeles
Viaggio nella città degli angeli... tantissimi gli itinerari possibili... e ogni volta, nuove scoperte

Quelli che... La prima volta a Los Angeles

Se è la prima volta che visitate Los Angeles, ci sono alcuni luoghi che non dovete assolutamente perdere. Affittate un'auto, perchè le distanze sono enormi; girare in auto da nord a sud della città è senz'altro il modo migliore per averne un bel colpo d'occhio.

Iniziate la giornata visitando l'edificio icona di LA, la Frank Gehry's Walt Disney Concert Hall: prendete un po' di tempo per esplorare le grandi lobby, ascoltate le sue qualità acustiche e poi scopritene i giardini.

Spostatevi lungo la Sunset Blvd., una delle più note strade di LA che vi condurrà a Hollywood Blvd., nel cuore di Hollywood. Poco prima di Vine St. vedrete il Pantages Theatre sulla destra. Inaugurato nel 1930, questo lussuoso palazzo del cinema è stato una volta sede degli Oscar e di molte anteprime glamour; ora ospita il celebre musical "Wicked". L'edificio circolare a nord è Capitol Records, il primo edificio di uffici al mondo di forma circolare.

Proseguite lungo Hollywood Boulevard e troverete l'Hollywood & Highland Center, pietra miliare di Hollywood: è pieno di negozi e ristoranti, da Louis Vuitton a California Pizza Kitchen e potrete trascorrere alcune ore di shopping o come tutti i turisti scattare la celebre fotografia con la scritta Hollywood sulle colline che si possono ammirare dal piano superiore del centro commerciale.
Non dimenticate l'Hollywood & Highland's Kodak Theatre, la casa degli Oscar: si possono anche fare visite guidate del dietro le quinte, della durata di 30 minuti, tutti i giorni dalle 10:30 am - 2:30 pm (4 pm in estate).
Qui c'è la celeberrima Hollywood Walk of Fame, dove potrete cercare il vostro artista preferito! E poi il Grauman's Chinese Theatre..

Appena passato Crescent Heights vi troverete in Sunset Strip. Entrambi i lati della strada ospitano i club (House of Blues, the Comedy Store, Viper Room, The Laugh Factory, The Roxy), gli alberghi (Il Mondrian, Sunset Tower Hotel) e la blasonata boutique Sunset Plaza. E per le altre boutique esclusive non perdetevi la lussuosa Rodeo Drive.

Continuate poi ad ammirare le ville dei divi a Beverly Hills e nell'esclusiva Bel-Air... ad alcuni angoli troverete i venditori delle mappe per scovare le ville delle celebrità. Moltissime sono pressochè inaccessibili a qualsiasi sguardo curioso... tempo perso!
Prendendo invece la Pacific Coast Highway avrete finalmente raggiunto l'Oceano Pacifico e le sue incredibili spiagge!

A Malibu, a nord della città, c'è Surfrider Beach, uno dei luoghi dove è nata la cultura surf americana.
Più a sud c'è invece il quartiere Venice, sede del famoso Venice Boardwalk e Abbot Kinney Boulevard. Nei primi anni del 1900, l'area fu così chiamata perchè caratterizzata da architettura veneziana; vi si trovavano un casinò, divertimento, pontili e gondole. Dal 1960 è diventato un centro per il movimento hippie; oggi, è una delle zone più alla moda per lo shopping, con artisti e designer, per non parlare di alcuni dei migliori ristoranti. Potete anche affittare biciclette e rollerblades per divertirvi lungo la pista ciclabile.

Il Westside

Iniziate la giornata allo Skirball Cultural Center, nelle colline di Santa Monica tra il Westside e la San Fernando Valley. La multi-sensoriale, interattiva Arca di Noè è realizzata interamente in legno con coppie di animali: 186 specie in tutto. L'arca è stata progettata per i bambini ma è affascinante anche per gli adulti! Chiuso lunedì.
Poi guidate in direzione sud fino a 405 Wilshire Boulevard e per il pranzo fermatevi al Farmers Market: dal 1934 è una sala da pranzo all'aperto con molti negozi: troverete pizzerie, hot dog, come anche barbecue brasiliani e crepes francesi!
Appena ad est c'è il Grove, il più popolare shopping all'aperto di LA, con tanto di fontane danzanti.

Dopo il pranzo, visitate il Petersen Automotive Museum: le gallerie mostrano Ferrari e le più classiche auto delle star di Hollywood. Chiuso lunedì.

Potete visitare poi da qui altri tre musei, come il Los Angeles County Museum of Art (LACMA), con la più grande collezione d'arte in Occidente: dispone di una caffetteria e una vasta gamma di oggetti esposti. E' opportuno visitare questo museo come ultima tappa della giornata, dal momento che il museo è aperto almeno fino alle 8 di sera, il bar rimane aperto per la cena e l'entrata è libera dopo le 5 pm ogni giorno. Chiuso il mercoledì.

Se avete ancora energie sufficienti, attraversate a piedi Hancock Park verso il Page Museum, dove si trovano anche dei fossili. Aperto tutti i giorni. Vi è poi il Craft and Folk Art Museum (CAFAM): il negozio del museo è irresistibile. Chiuso lunedì.

Se avete bimbi grandicelli fermatevi al Getty Center... i bambini amano salire con il trenino su per la collina e il museo sembra un castello in cima al mondo... è una architettura davvero straordinaria, per gli amanti dell'arte è assolutamente un must; inoltre da qui si gode di un panorama unico su tutta Los Angeles.
Il museo offre numerose attività e guide anche per i bambini.

Downtown e Family Fun

Exposition Park, appena a sud del centro di LA è il luogo dove parcheggiare per trascorrere la giornata visitando musei.

Il Museo di Storia Naturale ha più di 33 milioni di esemplari e artefatti; nella hall vi accoglieranno scheletri di un T-rex e un Triceratops. Altre sale mostrano diorami, gemme e minerali. I ragazzi amano il museum’s Pavilion of Wings dove, per la settima estate consecutiva, i visitatori potranno passeggiare tra swallowtail giganti, monarca e altre farfalle... a volte si appoggiano sulle spalle. Aperto tutti i giorni.

Il California Science Center è noto per le suggestive esibizioni, tutto da vedere come un periscopio. Nelle gallerie di aeromobili, i bambini troveranno un aliante Wright, un A-12 Blackbird (principalmente di titanio), un elicottero Bell e un Tigershark, aerei da caccia.
Aperto tutti i giorni e l'entrata è libera; c'è un piccolo fast-food all'interno per un pranzo veloce. Un cinema IMAX è parte del complesso; è meglio acquistare i biglietti on-line.

Il California African American Museum si concentra sul tema afro-americano, dalla costa occidentale dell'Africa, fino alla costa occidentale degli Stati Uniti. Chiuso il lunedì.

È possibile terminare la giornata con la cena presso l'Original Pantry Bakery, un altro classico LA: qui vi è spesso la fila, ma si muove abbastanza velocemente. Aperto 24 ore al giorno, ogni giorno.

Se i bambini sono alla ricerca di avventure, la risposta sono gli Universal Studios di Hollywood, con infinite opzioni di intrattenimento. Ma la visita non deluderà di certo anche gli adulti! Partecipate al tour degli studios per ammirare un dietro le quinte dei set di film come La guerra dei mondi e King Kong, Desperate Housewives e CSI: Crime Scene Investigation. Per i più piccoli un incredibile Shrek 4-D™ e incontri faccia a faccia con SpongeBob SquarePants, Scooby-Doo e altri ancora. Serve un'intera giornata per partecipare a tutte le attrazioni, gli spettacoli dove scoprire come si creano gli effetti speciali ecc.
Un consiglio: prima di divertirvi nelle varie attrazioni, fate subito il giro con il trenino, prenderete consapevolezza dell'incredibile e vasto mondo dei set cinematografici...

Per gli adolescenti, d'obbligo una passeggiata attraverso il pittoresco e storico USC campus, dove sono stati girati molti film.

Movie locations

LA è la capitale del cinema... qui troverete moltissime locations dei vostri film preferiti... ma se pensavate che molti film fossero stati girati in remoti luoghi esotici... ne avrete grosse delusioni! LA può passare per New York, Tokyo e qualsiasi altra città. Locations di film si possono trovare ovunque a Los Angeles, ma questo itinerario si concentra su due settori, Downtown LA e Hollywood; questo tour è fattibile in un giorno.

Si parte da da Downtown LA's Union Station, sfondo per The Hustler (1961), The Fabulous Baker Boys (1989), Bugsy (1991), Pearl Harbor (2001) e The Italian Job (2003). LA City Hall è stata sede di serie TV come Dragnet e Superman. Più recentemente è stato The Two Jakes (1990), Die Hard 2 (1990), Barton Fink (1991), Speed (1994), Bugiardo Bugiardo (1997), e The Black Dahlia (2006). L' atrio e l'ascensore del Bradbury Building’s sono stati utilizzati in Chinatown (1974), Blade Runner (1982) e Wolf (1994).

Al Millennium Biltmore Hotel’s sono stati girati Vertigo (1958), King Kong (1976), New York, New York (1977), The Buddy Holly Story (1978), Ghostbusters (1984), Bugsy (1991) e Wedding Crashers (2005). Un blocco a ovest sulla 5th Street e c'è il Bonaventura Westin Hotel, sfondo di Rain Man (1988), In the Line of Fire (1993) e Nick of Time (1995).

E ora andate verso Hollywood in Sunset Boulevard...
Un posto ideale per il pranzo è Musso & Frank in Hollywood Boulevard: non solo godrete di grande cibo in un vecchio locale di Hollywood, ma potrete essere seduti dove è stato George Clooney, al tavolo in Ocean's Eleven (2001). Scene di Charlie's Angels, Full Throttle (2003) sono state riprese anche qui.
Continuate a ovest di Hollywood & Highland Center: la metropolitana di Hollywood & Highland MTA stazione è stata utilizzata per alcune delle scene di caccia in The Italian Job (2003). Il Grauman's Chinese Theatre è stato lo sfondo per Singin' In The Rain (1952) e Blazing Saddles (1974).

Attraversate la strada a Hollywood Roosevelt Hotel. Se un film non è stato girato al Biltmore, è stato probabilmente girato qui! Tra questi, Beverly Hills Cop II (1987), The Fabulous Baker Boys (1989), Internal Affairs (1990) e Almost Famous (2000).

Naturalmente non mancate di visitare gli Universal Studios di Hollywood...

Il modo migliore per terminare la giornata è una cena al Yamashiro. Potrai capire immediatamente perché questa montagna gioiello è stato utilizzata per Memorie di una Geisha (2005).

La's Old West

Missione di San Fernando
Nel quartiere di Los Angeles di Mission Hills di San Fernando Valley si trova la missione di San Fernando Rey de España. Immersa nel trambusto di due importanti autostrade Los Angeles, è un santuario di significato storico. Fondata nel 1797, la missione è parte della missione 21-El Camino Real, o Royal Road, costruita durante l'occupazione Messicana (come gran parte della California è stato parte del Messico durante tale periodo). La visita consente in un'oretta di vederne i vari giardini, il museo, la chiesa e altri edifici.
La famosa Madonna Room detiene una delle maggiori collezioni di statue e immagini di Maria, "la Beata Madre". Questa piccola stanza che è stata probabilmente una volta una cella detentiva, contiene una miriade di statuette e altri piccole dediche alla Madonna. Dall'altra parte della proprietà, all'interno della chiesa, si trova una magnifica pala d'altare a foglia d'oro, che contrasta conla modesta architettura della missione.

Museo dell'American West
Venticinque minuti a sud-est della Missione si trova il più grande parco pubblico, Griffith Park: all'interno di questo grandioso spazio pubblico si trovano sentieri escursionistici, campi da golf e il Los Angeles Zoo e i Giardini Botanici. Qui vi è anche il Museo del West americano, un braccio del Autry National Center (come in Gene Autry, il canto cowboy). Si potrebbe voler stare qui tutto il giorno!
Il museo, adatto anche alle famiglie, è suddiviso in due sezioni: come il West è stato interpretato (fittizio) e come il West è stato davvero (storico). Da non perdere! Infine non mancate di visitare il museum store, che offre un'eccellente gamma di opere d'arte, manifesti, musica, libri. Al Cafe potrete trovare una vasta gamma di menu adatti per bambini e adulti.

El pueblo, monumento storico
Terminate la giornata nella parte più antica di Los Angeles. Tra i grattacieli e nascosti tra Union Station e Chinatown vi sono 27 edifici storici che circondano l'area pedonale Olvera Street e noti collettivamente come El Pueblo. Nell'atmosfera di venditori, negozi e alimentari, da non dimenticare è l'Avila Adobe (il più antico edificio a LA), la più antica stazione dei pompieri, i murales Siqueiros e molti altri siti che rendono questa storica area ricca di vita, passata e presente.
El Pueblo non è estraneo anche a speciali eventi e festival che sono aperti al pubblico. Inoltre Hollywood spesso utilizza El Pueblo per le riprese, dandovi la possibilità di essere sul set o quantomeno di esserne spettatore...

Gite nei dintorni

Dal deserto al mare, le montagne e le valli... tutto questo è Los Angeles. Le cinque contee circostanti che compongono Greater LA - Los Angeles, Orange, San Bernardino, Riverside e Ventura - offrono moltissimo

High Mountain Adventure
La Palm Springs Aerial Tramway, due ore a est di Los Angeles, promette molte emozioni. A Big Bear, un enclave alpino nella vicina San Bernardino Mountains, si può praticare sci d'acqua sul lago in estate e sci sulle piste innevate in inverno.

Gusto DiVino
I vini californiani spopolano in America e non solo... per una degustazione di vini, recatevi in Santa Ynez Valley. Ma non aspettatevi la qualità dei vini italiani!

Disneyland e Disney's California Adventure Park
Disneyland e Disney's California Adventure Park si trovano a Anaheim, 45 minuti a sud di Downtown LA. Ogni descrizione è superflua... servono solo scarpe comode, varcata la soglia dell'ingresso, si torna subito bambini. Ci sono moltissime attrazioni per grandi e piccoli, innumerevoli possibilità di shopping e un giorno potrebbe non bastare per visitare tutto il parco. E la serata si chiude con la grande parata... che esperienza fantastica!
Il parco è perfettamente attrezzato per tutto, incluso un mega parcheggio a tema con navette gratuite che conducono di continuo all'ingresso del parco e viceversa.

Vicino si trova anche il Buena Park, e poco distante è possibile sfidarsi al Medieval Times Dinner & Tournament, come cavalieri in costume medievale. E poi ci sono il SeaWorld San Diego e la Skytower che offre viste panoramiche su tutta la Southern California. E ancora il Knott's Berry Farm, Camp Snoopy e il grande Six Flags Hurricane Harbor Los Angeles, un parco acquatico con decine di emozionanti scivoli, piscine per il relax e divertimento, con tanto di simulatori di onde. E poi Six Flags Magic Mountain, un luna park dove provare brividi e adrelina...

Il California Speedway nella vicina Fontana ospita eventi NASCAR come l'Auto Club 500 e la Sony HD 500; questo circuito aperto nel 1997 può ospitare più di 90000 tifosi; e' solo 40 miglia a est di Los Angeles.

... e tutto questo è solo un piccolo assaggio di questa grande metropoli....
Per maggiori informazioni: www.discoverlosangeles.com

 






 

Biblioteca di viaggio

Los Angeles
Una guida agile e pratica che illustra argomento per argomento le dieci cose da non perdere per vivere al meglio un soggiorno a Los Angeles...

Los Angeles. Con cartina
Che cosa incontrerete a Losa Angeles? Una giornata di shopping schivando i paparazzi su Robertson Blvd. Una vista dell'oceano davanti a un pancake alla zucca sulla terrazza soleggiata dell'Uncle Bills; le piccolissime impronte dei piedi di Judy Garland al Grauman's Chinese Theatre; il Castello della Bella Addormentata e la casa dei fantasmi nella magica Disneyland; palme, corpi abbronzati, suonatori di bongo e venditori di gioielli lungo Venice Beach; qualche whiskey alle erbe cinesi in un bar che ricorda le fumerie d'oppio a Los Feliz; particolareggiate dei quartieri, per orientarsi con facilità con i consigli dell'autrice sul meglio della città: luoghi interessanti, ristoranti, negozi, bar e divertimenti con una scelta accurata di itinerari e attrattive per sfruttare al massimo un soggiorno di breve durata con i segreti svelati dai suoi abitanti: una presentatrice del notiziario del mattino, uno sceneggiatore di CSI e due guardaspiaggia condividono con noi il loro amore per Los Angeles.

Moleskine pocket. City Notebook Los Angeles
Taccuino speciale destinato ai viaggiatori, per turismo o per lavoro, che vogliono organizzare il proprio viaggio e conservarne memoria, e ai residenti, che voglio organizzare le proprie informazioni sulla città in cui vivono. Mai senza!

Biblioteca di viaggio dei bambini

In viaggio per gli Stati Uniti d'America
In questa scatola troverai: un'automobilina a molla da far correre sulla pista-gioco; un libretto con dati geografici, informazioni e tante curiosità sugli Stati Uniti d'America; 20 tessere per comporre un bellissimo puzzle didattico a due facce: sulla prima si snoda la pista, che corre sulla carta politica degli USA, con tutti gli stati che ne fanno parte e le loro capitali; sulla seconda si trova invece una divertente cartina geografica tutta illustrata, con monumenti, edifici, prodotti e animali tipici di ogni località, facilissimi da ricordare. Così, memorizzare dove si trovano i vari stati o le città principali è veramente un gioco da ragazzi!

Questo itinerario è stato proposto dallo Staff
HomePage