HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari nel Mondo  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Sulle strade del West
On the road per circa 7500 Km... fra California - Nevada - Idaho - Wyoming - Utah - Arizona - California

E' un viaggio "datato" ma penso possa essere utile anche oggi a chi vuole visitare il West in libertà e godersi gli U.S.A. "on the road" e vuole avere anche un'idea, valida anche oggi, della spesa che un viaggio del genere comporta.

PREMESSA
Questi appunti di viaggio sono dedicati a coloro che intendono visitare la parte occidentale degli Stati Uniti in piena libertà come abbiamo fatto noi dal 29 Luglio al 20 Agosto 1992. E' un itinerario studiato a tavolino prima della partenza e dimostratosi poi, in pratica, realizzabile al cento per cento anche se l'esperienza ci induce a suggerire qualche piccola variante a chi volesse ripetere questa nostra esperienza. E' un programma di viaggio che, sia pure senza rinunciare a nulla di fondamentale, cerca di mantenere le spese in limiti ragionevoli. In base a precedenti esperienze abbiamo deciso di utilizzare, per i pernottamenti, unicamente l'immensa rete di Motel (scartando i grandi alberghi ). Questi, infatti, pur essendo di gran lunga meno costosi rispetto all'Italia, erano pur sempre un ag-gravio di spesa non giustificato, visto che i Motel garantiscono igiene e comfort più che sufficienti (aria condizionata, telefono e TV in tutte le stanze). Per l'alimentazione, sempre in base a precedenti e positive esperienze, abbiamo optato per un'abbondante colazione al mattino (i breakfast rappresentano in pratica un pasto), uno spuntino volante a mezzogiorno ed una cena al ristorante alla sera. Abbiamo prenotato dall'Italia unicamente il primo pernottamento e la macchina anche se poi l'esperienza ci ha dimostrato, ancora una volta, che neppure queste prenotazioni erano indispensabili (malgrado l'altissima stagione) in quanto la disponibilità dei posti nei Motel e di macchine da noleggio era certamente superiore alla pur alta richiesta. Unica avvertenza: cercare di arrivare a destinazione sempre entro le 17/18 perché più tardi potrebbero esserci problemi a trovare la camera. I costi riportati sono sempre in dollari e relativi al gruppo di tre persone (si gestiva una "cassa comune " con la quale si provvedeva al mangiare, al dormire, alla benzina, alle spese d'ingresso nei parchi e a tutte le altre spese in comune). Le miglia riportate sono quelle effettivamente percorse nella giornata, che non sempre coincidono con la distanza stradale fra la città di partenza e quella d'arrivo (possono infatti, comprendere quelle del giro turistico della città d'arrivo, quelle percorse entro un parco lungo il percorso o quelle percorse in città per trovare un Motel..

PRIMO GIORNO (Viaggio) Miglia percorse 37

Cena al Bistrò California $ 40,00
(annesso al Park Place Inn)
Pernottamento al Park Place Inn $ 70,45
1544 Harbour Blvd - Anaheim (Disneyland)
Totale $ 110,45
Partenza dall'Italia alle ore 7,30 (Compagnia Iberia), cambio di aereo a Madrid, arrivo a Los Angeles (11 ore e mezza di volo da Madrid) alle 16,30 locali. Dogana e ritiro auto alla Hertz. All'interno della Hertz un computer che "parla" anche italiano, appena digitato il nome del Motel di destinazione dà per iscritto tutte le indicazioni (a partire dall'uscita del cancello del deposito) sulla strada da seguire per raggiungerlo. Nel nostro caso la distanza da percorrere era di circa 60 Km, cambiando ben tre autostrade, ma le indicazioni si sono rivelate preziose e perfette. L'auto da noi prenotata, una Ford Tempo, si è rivelata scarsa di bagagliaio per le nostre tre grandi valigie per cui ne abbiamo richiesta una di categoria superiore e ci è stata assegnata una Ford TAURUS, grande e confortevole (il costo concordato per la Tempo era di $ 612 per 21 giorni, il costo aggiuntivo per la categoria superiore è stato di $10 al giorno compresa l'assicurazione totale (senza franchigia) dell'autovettura. Con l'aggiunta delle tasse e di altre piccole spese il costo totale per 21 giorni è risultato di $ 903.

SECONDO GIORNO (Los Angeles) Miglia percorse 136

Colazione continentale compresa con la camera $ 00,00
Pranzo al "Farmes Market" a Beverly Hill $ 30,00
Cena al Denny's di Anaheim $ 30,00
Pernottamento al Park Place Inn $ 70,45
Varie (Parcheggio a Long Beach, multa per divieto di sosta) $ 25,00
Totale $ 155,45
Giornata di ambientamento. Dopo colazione visita a Hollywood e a Beverly Hill (Rodeo Drive). Eccezionalmente pranzo presso il Mercato delle Fattorie a Beverly Hill poi tutto il Viale del Tramonto ( Sunset Bulevard ) fino a S.Monica per oltre 30 Km. e nel pomeriggio visita a Long Beach. Alla sera, per un inconveniente all'impianto di raffreddamento, ci è stata sostituita la Ford Taurus con una Chevrolet Caprice ( 8 cilindri di 6000 cc. e radiotelefono ) senza variazioni di costo.

TERZO GIORNO (Los Angeles - Monterrey) Miglia percorse 380

Colazione al Deny's di Anaheim $ 20,00
Pranzo $ 5,00
Cena Trattoria Abanoletti al porto di Monterrey $ 62,00
Pernottamento al Motel Cedar di Monterrey $ 55,00
Varie : benzina $ 30 + ingresso missione di S.Barbara $ 36,00
Totale $ 178.00
Abbiamo lasciato Los Angeles lungo la costiera che va da S.Monica a S.Barbara (interessante la Missione) e, proseguendo verso Nord abbiamo seguito tutta la Costa dei Barbari sulla 101 lasciandola a S.Luis Obispo per proseguire sulla 1 fino a Carmel e Monterrey. L'esperienza è stata negativa perché la tanto decantata riviera fra S.Luis Obispo e Carmel è un susseguirsi continuo di curve ed il panorama, anche se bello, ha molto da invidiare alla nostra Riviera. Non vale, quindi, la pena di rischiare di soffrire il mal d'auto e conviene proseguire sulla 101 fino all'uscita di Monterrey e Carmel che invece, giustificano una sosta. Alla sera si può passeggiare sul molo e gustare il pesce in uno dei tanti ristoranti; la mattina successiva la si può dedicare alla visita di Carmel ( Attenzione !!!!! Alla sera ed al mattino, in agosto, fa' freddo e può esserci la nebbia).

QUARTO GIORNO (Monterrey - S.Francisco) Miglia percorse 160

Colazione al porto $ 20,00
Pranzo $ 00,00
Cena al molo 39 di S.Francisco (Rist. Alcatraz) $ 40,00
Pernottamento al Motor Inn al n° 1475 di Lombard Street $ 101,00
Varie : ingresso alle " 17 Miles Drive" $ 06,00
Totale $ 167.00
Al mattino colazione al Fisherman's Wharf di Monterrey; visita al mercatino del porto e shopping a Carmel dove c'è da vedere anche una splendida missione (Missione del Carmelo). Da non perdere il "17 Miles Drive Scenic Tour". 17 miglia in un parco naturale tra spiagge selvagge, foche, pellicani e splendide ville e campi da golf famosi in tutto il mondo. Pomeriggio trasferimento a San Francisco.

QUINTO GIORNO (S.Francisco) Miglia percorse 47

Colazione al Caffè Lombard ( 1424 di Lombard Street ) $ 15,00
Pranzo $ 10,00
Cena al Caffè Lombard $ 42,00
Pernottamento al Motor Inn al n° 1475 di Lombard Street $ 101,00
Varie : parcheggi $ 06,00
Totale $ 174,00
Al mattino visita di Telegraf Hill (una delle colline che dominano S.Francisco ) e Messa (è Domenica) nel quartiere Italiano nella Chiesa di S. Giovanni Bosco. Discesa della pittoresca Lombard Street quindi il Golden Gate e Sausalito. Verso sera shopping al Fisherman's Wharf e cena in Lombard Street annaffiata da ottimo vino californiano. Grande dormita.

SESTO GIORNO ( S.Francisco - Lake Tahoe) Miglia percorse 259

Colazione al Caffè Lombard $ 22,00
Pranzo $ 00,00
Cena a Tahoe City - Rist. BBQ Texano; ottimo pollo
con fagioli alla cow-boy, birra e gelato (offerto) $ 40,00
Pernottamento al Pepper Tree Motel di Tahoe City $ 80.00
Varie: Benzina (20) Pedaggio ponte (1) Parcheggio (1) $ 22,00
Totale $ 164,00
Lasciato S.Francisco percorriamo la 80 fino a poche miglia da Reno per poi prendere la 89 passando da Squaw Walley e giungendo a Tahoe City sull'omonimo lago. Lungo il percorso una sosta a Sacramento (capitale della California) per visitare la Old Sacramento (stile western) e, sul lago Tahoe, una puntata alla Emerald Bay.

SETTIMO GIORNO (Lake Tahoe - Wells) Miglia percorse 422

Colazione al Nugget Casinò di Carson City $ 15,00
Pranzo $ 6,00
Cena Motel Chinatown di Wells $ 30,00
Pernottamento Motel Chinatown di Wells $ 40,00
Varie : Benzina a Reno $ 22,00
Totale $ 113,00
Dopo Carson City e Virginia City, in un paesaggio prettamente da Far West con Saloon e miniere d'argento e d'oro oltre che Casinò (siamo entrati nel Nevada) - tappa di trasferimento tutta sulla 80 fino a Wells, un paesino che vive sul movimento dell'autostrada (Motels, stazioni di servizio ecc.) Dopo cena a nanna presto perché domani ci aspetta una tappa impegnativa in quanto proveremo a saltare il pernottamento previsto a Pocatello per arrivare direttamente alle soglie di Yellowstone Park. Guadagnare un giorno da utilizzare alla fine per il relax ci farebbe piacere.

OTTAVO GIORNO ( Wells-Yellowstone) Miglia percorse 472

Colazione al Chinatown di Wells $ 12,00
Pranzo $ 8,00
Cena al caffè Dinner di Yellowstone $ 39,00
Pernottamento al Macks Inn Island Park $ 82,00
Varie: Benzina a Wells (20) Olio + mancia (6) $ 26,00
Totale $ 167,00
Si entra nell'Idaho e una deviazione ci porta a visitare i "crateri della luna" che si sono dimostrati interessanti (una enorme massa di lava nera solidificata) ma non tali da giustificare l'allungamento del percorso. Malgrado la deviazione e grazie alla partenza alle prime luci del giorno riusciamo ad arrivare alle porte di Yellowstone in tempo per trovare un'ottima sistemazione al Macks Inn Island Park. Il Motel è situato sulla riva di un limpido e pescoso fiume che scende dal Parco, in un posto incantevole. Il locale che ci viene assegnato è costituito da un ampio ingresso con poltrone e caminetto e da due camere da letto; ci si potrebbe dormire comodamente in otto. La porta posteriore dà direttamente sulla verde sponda del fiume; Nemmeno una zanzara!!!!!!

NONO GIORNO (Yellowstone) Miglia percorse 210

Colazione al Montana Cafè di Yellowstone $ 18,00
Pranzo $ 8,00
Cena al Montana Steack House di Yellowstone $ 29,00
Pernottamento al Macks Inn Island Park $ 82,00
Varie: Benzina (24) ; ingresso Parco $ 10,00
Totale $ 171,00
Giornata dedicata totalmente alla visita di una parte dell'immenso Parco Nazionale di Yellowstone (una parte la vedremo domani quando l'attraverseremo per scendere verso Jakson. Visitiamo la zona vulcanica, i Canyons, le praterie con mandrie di bisonti ed una parte del grandissimo lago percorrendo, all'interno del parco, ben 166 miglia. A parte la desolazione delle pinete distrutte dall'incendio del 1988 (e probabilmente da altri avvenuti in seguito) tutto è molto bello ed interessante soprattutto i numerosi bacini vulcanici; ci vorrebbe una settimana, ci dobbiamo accontentare di un giorno e mezzo!!!!.

DECIMO GIORNO (Yellowstone - Jackson - Salt Lake City)
Miglia percorse 426

Colazione al Timberline di Yellowstone $ 20,00
Pranzo $ 00,00
Cena al Dee's Temple di Salt Lake City $ 27,00
Pernottamento al Overnitel Motor Inn di S.L.C. $ 32,50
Varie: benzina $ 28,00
Totale $ 107,50
Scendendo verso l'uscita Sud del Parco vediamo in fase attiva l'Old Fathfull Gayser quindi attraversiamo il parco del Gran Teton e la cittadina di Jackson che meriterebbe più tempo di quanto abbiamo potuto dedicargli perché è un bellissimo esempio di stile architettonico western.Si prosegue fin a Salt Lake City attraversando una zona montagnosa che rende pesante il viaggio; dopo il Lago degli Orsi si passa dal Montana allo Utah. Il motel dove pernottiamo è il meno costoso di tutto il viaggio ma è anche l'unico la cui l'igiene lascia un po' a desiderare; il timore di non trovarne altri liberi ci ha spinto ad accettare questo compromesso. In compenso Salt Lake City, città dei Mormoni, si è rivelata molto bella a pulita.

UNDICESIMO GIORNO (Salt Lake City - Green River)
Miglia percorse 415

Colazione al Dee's di Salt Lake City $ 19,00
Pranzo $ 8,00
Cena al Truks Stop di Green River $ 23,00
Pernottamento al Broockcliff Lodge di Geen River $ 55,00
Varie: Benzina a Price (19,50), entrata parco Gran Teton
(6), benzina a Green River (15) $ 40,50
Totale $ 145,50
Un paesaggio da Far West molto bello con estese pianure e alte montagne, con caratteristiche che dimostrano sempre più l'avvicinarsi della zona dei grandi Canyons ci accompagna nel viaggio verso Sud-Est da Salt Lake City a Moab. Moab è una piccola città turistica alla confluenza tra il Colorado ed il Green River ed è posta presso il Canyonland National Park e l' Arches National Park. E' anche il punto di partenza per tutte le escursioni e le discese del Colorado in gommone. Per timore di non trovare posto a Moab (oltre a tutto è anche Sabato) ci siamo sistemati a Green River (circa 30 miglia prima) e nel pomeriggio ci siamo recati a visitare prima il Canyonland N.P. e poi l'Arches N.P.; sono due parchi stupendi con panorami incredibili per quanto la natura ha saputo creare nel corso dei millenni. Anche questi meriterebbero una visita molto più lunga ed approfondita e, da soli, giustificherebbero un viaggio. Siamo invece rimasti un po' delusi da Moab che pensavamo più caratteristica ed interessante.

DODICESIMO GIORNO (Green River - Monument Valley - Page) Miglia percorse 346

Colazione al Grand Ice Cream di Moab $ 16,00
Pranzo $ 00,00
Cena alla Steack House di Page $ 57,00
Pernottamento al Best Western Lake Powell di Page $ 90,00
Varie: ingresso alla Monument Valley $ 7,50
Totale $ 170,00
Da Moab, scendendo verso Sud, attraversiamo Monticello e arriviamo al confine fra Utah e Arizona. Proprio al confine, sulla sinistra, inizia la strada che porta al Visitor's Center della Monument Valley. Dal Visitor's Center inizia una strada sterrata e polverosa che consente di visitare a fondo tutta la zona; lo spettacolo è uno di quelli che non si dimenticano e fà rivivere gli episodi dei moltissimi films western che vi sono stati girati. Si prosegue poi per Keyenta e quindi, sulla destra, verso Page dove una enorme diga che sbarra il Colorado forma il lago Powell. Tutto il viaggio dalla Monument Valley a Page si svolge all'interno della riserva degli indiani Navajos. Dalla Monument Valley abbiamo sperimentato il telefono di bordo chiamando a casa in Italia; collegamento perfetto ed un motivo in più per essere soddisfatti.

TREDICESIMO GIORNO (Page - Grand Canyon - Flagstaff)
Miglia percorse 246

Colazione compresa nel prezzo della camera $ 00,00
Pranzo $ 00,00
Cena al Sisler di Flagstaff $ 40,00
Pernottamento al Super Eight di Flagstaff $ 60,00
Varie: Benzina (27+9), entrata al Grand Canyon (10) $ 46,00
Totale $ 146,00
Da Page scendiamo lungo la 89 fino a Camerun e quindi ci dirigiamo a Desert Wiew dove inizia il Grand Canyon National Park. E' la terza volta che lo vedo ma è sempre uno spettacolo incredibile e grandioso. Dopo averlo osservano da innumerevoli punti panoramici lasciamo il Grand Canyon e ci dirigiamo a Flagstaff che si è rivelata una città industriale e di gran traffico stradale e ferroviario ma di nessuna attrattiva turistica.

QUATTORDICESIMO GIORNO (Flagstaff - Las Vegas)
Miglia percorse 254

Colazione al Village Inn di Flagstaff $ 16,00
Pranzo $ 00,00
Cena al Denny's sulla Strip di Las Vegas $ 27,00
Pernottamento al Travel Lodge sulla Strip di Las Vegas
di fronte al Cesar Palace ed al Mirage $ 58,00
Varie: fà molto caldo quindi....beveraggi vari $ 10,00
Totale $ 111,00
Da Flagstaff a Kingman sulla Interstate 40 e poi a Nord sulla 93 fino alla diga Hoover che forma il lago Mead (sempre sul Colorado) e poi a Las Vegas rientrando nel Nevada. Al centro della diga Hover, oltre ad attraversare il confine fra Arizona e Nevada si cambia anche fuso orario e si ritorna indietro di un'ora passando dal fuso orario delle Montagne Rocciose a quello del Pacifico. Niente di particolare durante il viaggio (se non la Hoover Deam) poi il solito fantasmagorico spettacolo della Las Vegas notturna. Il Motel proprio in centro e di fronte ai più famosi Casinò ci consente di muoverci a piedi salvo un giro finale in macchina per percorrete tutti i tanti chilometri della "STRIP". Visitiamo il Cesar Palace, il Mirage, il Circus Circus, il Barbary Coast e molti altri Casinò tentando, qua e là, la fortuna alle slot macchine e regalando così qualche dollaro alle già pingui casse di Las Vegas. Stanchissimi si va a dormire alle due.

QUINDICESIMO GIORNO (Las Vegas - Los Angeles)
Miglia percorse 269

Colazione all' Harrah 's vicino al Motel $ 9,50
Pranzo $ 00,00
Cena al Denny's di Anaheim (Los Angeles) $ 37,00
Pernottamento al Travel Lodge Convention sulla Catella Avenue,
lungo il perimetro di Disneyland $ 55,00
Varie: Benzina (17) - beveraggi (6) $ 23,00
Totale $ 124,50
Al mattino attraversamento del deserto di Mojave fra Las Vegas e Los Angeles. Pomeriggio di relax nella piscina del Motel.

SEDICESIMO GIORNO (Los Angeles - San Diego)
Miglia percorse 150

Colazione vicino al Motel $ 14,00
Pranzo $ 00,00
Cena al Cafe "Coyote" nella Old Town di S.Diego $ 33,00
Pernottamento al Budget Motel di S.Diego $ 49,00
Varie: Parcheggi $ 8,25
Totale $ 104,25
Scendiamo verso Sud prima sulla 1 attraverso spiagge e ville favolose poi sulla 5 fino alle spiagge di La Jolla e di S.Diego. Alla sera andiamo a cena nella Vecchia S. Diego, un quartiere rimasto con l'architettura e le tradizioni messicane. Negozi e ristoranti e.... shoppin.

DICIASSETTESIMO GIORNO (San Diego) Miglia percorse 36

Colazione al Seven Seas Lodge (vicino al Motel) $ 18,00
Pranzo $ 00,00
Cena al Cafe "Coyote" (cucina messicana) $ 40,00
Pernottamento al Budget Motel di S.Diego $ 49,00
Varie: Benzina (10) Battello (30) Parcheggio (2)
Entrata al Sea-World (75) Beveraggi (5,50) $ 122,50
Totale $ 229,50
Giornata dedicata a visitare San Diego. Al Mattino giro di un'ora in battello sulla baia quindi il Balboa Park. Nel pomeriggio visita al Sea World con spettacoli di delfini, orche e foche. A cena siamo ritornati nella Old Town.

DICIOTTESIMO GIORNO (San Diego) Miglia percorse 32

Colazione al Seven Seas Lodge (vicino al Motel) $ 19,50
Pranzo $ 00,00
Cena al "Antony's Fish Crotto" $ 33,00
Pernottamento al Budget Motel di S.Diego $ 49,00
Varie: Tram per S. Isidro (9), Parcheggio (8,50) Beveraggi (9,50) $ 27,00
Totale $ 128,50
Al mattino, con il tram che parte dal centro della città, siamo andati a Tjiuana (Messico). Circa 45 minuti di tram ed una lunga camminata al caldo ci hanno portati in un mondo del tutto diverso; più folklore ma anche più miseria e meno pulizia nella città messicana che si è, comunque, rivelata molto più estesa di quanto ci aspettassimo. Al pomeriggio, dopo un riposo al fresco dell'aria condizionata della camera, siamo andati a Coronado, attraversando l'altissimo ponte sulla baia. Spiagge immense e bellissime, ville, alberghi, porti turistici, Coronado ci ha entusiasmati. Alla sera cena a base di pesce e vino californiano da Antony's Fish Crotto sul molo lungo la baia, nei pressi del veliero che è adibito a Muse del mare. Finiamo la serata nel poco distante Villaggio del Porto, caratteristico villaggio di pescatori trasformato molto bene per fini turistici.

DICIANNOVESIMO GIORNO (San Diego - Los Angeles)
Miglia percorse 200

Colazione al Seven Seas Lodge (vicino al Motel) $ 17,50
Pranzo $ 00,00
Cena al Crow Anchor di S.Monica (Los Angeles) $ 45,00
Pernottamento al Travel Lodge Convention di Anaheim $ 55,00
Varie: Benzina (17), Beveraggi (8), Parcheggio (5) $ 30,00
Totale $ 147,50
Mattinata dedicata a prendere il sole sulla spiaggia di Coronado quindi rientro a Los Angeles. Siesta poi a Santa Monica per mangiare il pesce.

VENTESIMO GIORNO (Los Angeles) Miglia percorse 000

Colazione vicino al Motel $ 19,00
Pranzo $ 00,00
Cena a Disneyland $ 36,00
Pernottamento al Travel Lodge Convention di Anaheim $ 55,00
Varie: Entrata a Disneyland (87) Beveraggi (6,25) $ 93,25
Totale $ 203,25
Alla mattina relax in piscina; al pomeriggio visita a Disneyland (a piedi perché un'entrata è a 100 metri dal Motel). Cena al BBQ Texano all'interno di Disneyland; spettacolare la sfilata notturna.

VENTUNESIMO GIORNO (Los Angeles) Miglia percorse 67

Colazione vicino al Motel $ 17,00
Pranzo $ 8,50
Cena al Villaggio western di Buena Park $ 33,00
Pernottamento al Travel Lodge Convention di Anaheim $ 55,00
Varie $ 00,00
Totale $ 113,50
Al mattino piscina; al pomeriggio visita alla Down Town di Los Angeles, centri commerciali e shopping. Al rientro sosta al Buena Park (Centri commerciali e caratteristici negozi western).

VENTIDUESIMO GIORNO (Los Angeles - Italia) Miglia percorse 37

Colazione vicino al Motel $ 17,00
Preparate le valigie si parte per l'aeroporto dove si riconsegna l'auto. Alle 15,30 si decolla per Madrid dove si arriva alle 11 (ora di Madrid) del giorno successivo. Si riparte da Madrid alle 19,30 e si arriva alla MALPENSA alle 21,30

QUADRO RIASSUNTIVO DELLE SPESE
Miglia percorse 4600 pari a Km. 7.360 per una media di 350 Km al giorno.

Colazioni (19) $ 324 media 17,05 = $ 5,68 al giorno per persona
Pranzi (21) $ 84 media 4,00 = $ 1,33 al giorno per persona
Cene (21) $ 783 media 37,29 = $ 12,43 al giorno per persona
Pernott. (21) $1351 media 64,33 = $ 21,44 al giorno per persona
Varie** (21) $ 604 media 28,76 = $ 9,59 al giorno per persona
Auto (21) $ 906 media 43,15 = $ 14,38 al giorno per persona.
Ricordando che al viaggio hanno partecipato 3 persone che dormivano nella stessa stanza il costo medio al giorno risulta di 194,58 pari, quindi, a $64,86 al giorno per persona tutto compreso (mangiare, dormire, noleggio auto, benzina, parcheggi ecc.ecc.).

NOTA SCRITTA 13/01/02
Tenendo conto che l'inflazione negli U.S.A. è molto bassa credo che i prezzi per il dormire e per il mangiare non siano lievitati molto (è aumentata decisamente la benzina da 80/90 cents al gallone a 1/1,5 dollari al gallone) quindi il costo totale (in dollari) non dovrebbe discostarsi molto da quello risultante quì sopra. Purtroppo è decisamente aumentato il Dollaro e quindi i costi in lire, aggiornati, dovrebbero essere i seguenti:
Il costo di un giorno (tutto compreso) di 64,86 dollari al valore attuale del dollaro (£ 2200) corrisponde a £. 142,6 per 21 giorni = £ 3.000.000 a cui va aggiunto il viaggio aereo, pressappoco invariato, (1.100.000 in bassa o 1.400.000 in alta stagione) per una spesa totale a persona da £ 4.100.000 a £. 4.500.000. Per sicurezza aggiungiamo un 10% legato all'inflazione e arriviamo a 4.500.000/5.000.000 e credo saremo molto vicini alla realtà.
E' un viaggio fatto all'insegna dell'economia. Nel confronto con il costo dei viaggi organizzati tenete presente che quasi mai comprendono i pasti e certamente non comprendono gli extra mentre questo è veramente… tutto compreso, ma del tutto dignitoso che ci ha permesso di vedere ed imparare certamente molto di più di quanto ci avrebbe consentito un viaggio organizzato e poi… viaggiare intruppati come nelle gite scolastiche che gusto c'è????

 






 

Biblioteca di viaggio

Stati Uniti occidentali
Dal Texas, alle barriere coralline, spiagge e paesaggi da film, l'Alaska e le Hawaii: questa guida raccoglie i territori più affascinanti di tutti gli Stati Uniti

Stati Uniti. I grandi parchi. Carta stradale 1:2.000.000
Una cartina è indispensabile on the road negli States...!

USA del Sud-Ovest. Arizona, Colorado sud-occidentale, Las Vegas, New Mexico, Utah meridionale
La guida presenta suggestive descrizioni di dieci grandi parchi nazionali e di innumerevoli riserve naturali meno conosciute; trattazioni dettagliate di tutte le città, dai casinò di Las Vegas alla cucina all'avanguardia di Santa Fe; indicazioni critiche e aggiornate su un'ampia gamma di motel e ristoranti, campeggi e locali di ristoro; accurati approfondimenti sull'eredità dei Nativi americani della regione, dagli antichi abitanti delle rocce ai Navajo e ai Pueblo di oggi.

Road trip America. La guida degli Stati Uniti fuori dai circuiti classici
Questo libro è una guida alle attrazioni più cool più bizzarre e più stravaganti che si possono incontrare guidando per gli Stati Uniti. Lungo la strada s'incontrano tutti i prodotti per il popolo dei "turisti in automobile": cartoline, bandierine, scatole di cerini e tanti altri souvenir. Il libro è suddiviso per Stato, in modo da poter essere consultato seguendo l'itinerario che avete pianificato o visitando quello che vi capita davanti. Fra queste pagine troverete immagini classiche, fotografie e oggetti presi lungo le strade di ieri e di oggi. Lasciate che "Road Trip America" vi guidi verso i segreti più nascosti degli Stati Uniti.

Biblioteca di viaggio dei bambini

In viaggio per gli Stati Uniti d'America
In questa scatola troverai: un'automobilina a molla da far correre sulla pista-gioco; un libretto con dati geografici, informazioni e tante curiosità sugli Stati Uniti d'America; 20 tessere per comporre un bellissimo puzzle didattico a due facce: sulla prima si snoda la pista, che corre sulla carta politica degli USA, con tutti gli stati che ne fanno parte e le loro capitali; sulla seconda si trova invece una divertente cartina geografica tutta illustrata, con monumenti, edifici, prodotti e animali tipici di ogni località, facilissimi da ricordare. Così, memorizzare dove si trovano i vari stati o le città principali è veramente un gioco da ragazzi!

 

Questo itinerario è stato proposto da Dino, puoi contattarlo:
HomePage