HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 
Gauffre o Wafel, Waffel, Waffle?

Questi i nomi con cui nel nord Europa e in Belgio in particolare si chiamano i dolci a cialda cotti su apposite piastre. In Belgio e nella regione di Brussels in particolare, ne vanno matti ed è facile trovare piccoli chioschetti qua e là per una merenda calda.

Gauffre è il nome più tipicamente francofono, mentre le varianti di Waffel sono di origine anglosassone.

Si mangiano semplici, solo spolverate di zucchero al velo, o con la cioccolata fusa, con la crema Chantilly, o ancora con la marmellata preferita, nonchè con banane a rondelle.
Per realizzarle è necessaria l'apposita piastra, che in ambito casalingo è una tostiera le cui piastre hanno il disegno a gauffre.

Le ricette

In Belgio, dove spopola, ne esistono due versioni diverse principali.

Nel sud e nel nord del Belgio prevale la versione più soft, di forma perfettamente rettangolare e la cui ricetta prevede l'aggiunta del lievito e non le uova:

Prendete 300 gr farina e fate una pastella aggiungendo a filo mezzo litro di latte e 100 gr di burro fuso. In ultimo aggiungete 2 cucchiaini lievito per dolci. Quindi ungete un poco le piastre e mettete poca pastella per volta sulle piastre. Una volta pronte, servite calde cosparse di zucchero al velo.

 

Nella regione di Brussels è invece di forma ovale, di consistenza maggiore, quasi tortosa, e molto dolce, la ricetta prevede tanto l'aggiunta di zucchero che di uova:

1 kg di farina
800 gr di zucchero
500 gr di burro
10 uova
200 ml di latte

Mescolate i tuorli sbattuti, lo zucchero e la farina setacciata, quindi aggiungete il burro fuso a filo, in modo che non si creino grumi, mescolando con un frustino. Continuate a girare aggiungendo anche il latte e gli albumi montati a neve molto densa. Lasciate riposare per due o tre ore coperto e al fresco, quindi procedete con le gauffre.

Condite a piacere con zucchero al velo, cioccolata fusa, marmellata o banane a rondelle.

 

 






 

Biblioteca di viaggio

Belgio e Lussemburgo
Lonely Planet vi accompagna alla scoperta del Belgio e del Lussemburgo, nei posti migliori dove mangiare cozze e patatine fritte o assaggiare il cioccolato belga, in un museo d'arte surrealista, nelle Ardenne a piedi o in bicicletta.

Belgio
Paese spesso ingiustamente trascurato, il Belgio non è solo una meta d'affari a cui aggiungere un week-end nei dintorni di Bruxelles. Il suo territorio è piccolo, ma ricchissimo di siti di interesse artistico, storico e naturalistico. I suoi abitanti sono ospitali e sempre cordiali.

Bruxelles. Itinerari d'autore
La bellezza, la storia e la personalità originale di Bruxelles vengono svelate attraverso le sue incongruità architettoniche, le passioni dei suoi abitanti, le sue contraddizioni, i misteri del suo fiume sotterraneo... Con l'ausilio delle illustrazioni originali, questa guida ci proietta nell'immaginario dell'autore proponendoci un approccio nuovo e inedito alla realtà della capitale belga.

Bruxelles, Bruges, Anversa e Gand
Che cosa incontrerete a Bruxelles, Anversa e Gand? Le gite in bici o in battello lungo tranquille vie d'acqua; le squisite praline aromatizzate con tè esotici, la distesa del Mare del Nord dal finestrino di un tram litoranee; vestiti firmati dagli stilisti degli Antwerp Six; l'avanguardia della moda belga, una birra da ordinare battendo le dita della mano contro il palmo, secondo un preciso codice gestuale; i croccanti frites, gaufres fumanti e vino caldo, da gustare tra le bancarelle di un mercato cittadino.

Moleskine City Notebook Bruxelles
Un taccuino speciale destinato ai viaggiatori, per turismo o per lavoro, che vogliono organizzare il proprio viaggio e conservarne memoria, e ai residenti, che voglio organizzare le proprie informazioni sulla città in cui vivono. Il taccuino, dotato di copertina cartonata con angoli ricurvi e chiusura ad elastico, è composto da 228 pagine di carta senza cloro, rilegate a punto refe, e dispone di una tasca interna a soffietto e di tre segnalibri di colori diversi.

Pancakes e waffles
Pancakes e waffles, le specialità di Nonna Papera che fanno sognare grandi e piccini: piccoli pani dall'impasto soffice e leggermente umido, un po' spugnoso e ricco di sapore. Dolci, salati, con frutta fresca e secca, sono facili e veloci da preparare e vanno bene per colazione, pranzo e merenda.

 

 
HomePage