HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

La torta di carote

Un classico, con mille varianti personali, da realizzare anche in estate e perchè no, con l'aiuto dei bambini :-)
Vi diamo la nostra ricetta, provata e gustata!

La scelta e le dosi di alcuni ingredienti vanno secondo il gusto personale: potete mettere più o meno carote, la cosa fondamentale è che siano ben asciutte, in modo da conferire al dolce sofficità e leggerezza.

Anche le mandorle dovranno essere ben asciutte e passate quasi a farina. In alternativa o in aggiunta potete inserire anche delle noci, in questo caso ridotte a granella o a piccoli pezzettini.

Potete aromatizzare la torta aggiungendo la vanillina in polvere o la cannella, che darà alla torta il caratteristico profumo e gusto pungente.

La scelta dell'olio va secondo il gusto personale: noi abbiamo scelto l'olio di semi di girasole ma potete sostituirlo con del burro ammorbidito più un vasetto di yogurt bianco, o se vi piace, l'olio extravergine di oliva, ricordando però che quest'ultimo lascia alla torta anche il tipico sapore.

Infine, scegliete la forma: noi abbiamo usato uno stampo circolare a cerniera da 24 cm, ma può essere benissimo realizzata in uno stampo rettangolare da plumcake, a ciambella o nei pirottini da muffins per una merenda monodose.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

300/400 gr di carote, pesate già pulite e pronte da grattugiare
300 gr di farina di grano tenero 00
50/100 gr di mandorle (o noci tritate, grossolanamente)
1 bicchiere di olio di semi di girasole (oppure 100 gr di burro ammorbidito + 1 vasetto di yougurt bianco magro)
3 uova intere
200 gr di zucchero (a piacere, potete usare lo zucchero di canna)
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
a piacere, 1 bustina di vanillina e/o cannella
zucchero a velo per decorare

Montate le 3 uova con lo zucchero sino a che il composto sarà ben chiaro e soffice, aiutandovi anche con il frustino elettrico; in un'altra ciotola mettete la farina, la vanillina, le mandorle tritate finemente e le carote pelate e grattuggiate finemente, ben asciutte.

Abbiamo utilizzato mandorle tostate in forno con la buccia, poi spellate dopo averle fatte bollire in acqua qualche minuto sul fuoco, asciugate bene e tritate finemente quasi a farina.

Mescolate il composto e unite le uova montate con lo zucchero, infine aggiungete a filo anche l'olio.

Mescolate delicatamente in modo da non smontare le uova e versate il tutto in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata (o se preferite, nello stampo rettangolare da plumcake).

Cuocete a 180°C per circa mezz'ora.

Lasciate raffreddare la vostra torta di carote e spolverate con zucchero a velo. Noi abbiamo creato uno stencil a cuori, ritagliando semplicemente un foglio di carta.

La torta di carote è ottima a merenda ma anche a colazione, pucciata in semplice latte bianco. Il giorno dopo è ancora più buona e si conserva diversi giorni!

A cura delllo Staff





HomePage