HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Itinerari in Europa  Italia  Europa  Mondo  Parchi  Musei curiosi  Nowboarding  Risorse  DisneylandNews
 
Ibiza tra relax, cultura e divertimento!
Qualcuno ha detto "Ibiza o ti assorbe o ti caccia" … e credo che sia vero.
Las SalinasEntroterraPanorama sulla città di IbizaCalabassaMovida a Ibiza

Isola delle notti folli, meta dei maniaci del divertimento, discoteca tutta la notte, in giro di bar in bar. L'altra faccia di Ibiza offre coste e spiagge tranquille, paesaggi ideali per camminare e andare in bicicletta, villaggi silenziosi e solerte attività agricola. Spesso trascurate sono invece le numerose attrattive culturali: chi lo volesse potrebbe trascorrere l'intera vacanza visitando chiese e monumenti.

L'entroterra di Ibiza offre all'occhio un paesaggio spettacolare, dove lontano dalle nuove strade ci sono ancora sentieri dissestati dove il rosmarino cresce ai lati. Un aspetto sorprendente dell'Isola è che è molto verde, la campagna è rimasta Immutata a com'era secoli fa. Molti i posti per fare un Pic-nic e godere di viste panoramiche e meravigliose, per momenti quieti di riflessione.

Il quartiere Dalt Vila (città alta) è il nucleo primitivo della città di Ibiza. Imponenti sono le mura della fortezza dichiarata nel 1942 monumento nazionale. La fortezza fu eretta per merito di Carlo V nel tardo 1500 (1554-1585) su progetto dell'architetto italiano Calvì, sui resti delle mura cartaginesi. Le mura di cinta formano un ottagono irregolare e sono intervallate da sette bastioni (San Juan, Santa Lucia, Santa Tecla, San Bernardo, San Jorge, Santiago e Puerta Nueva) che racchiudono il cuore cittadino fatto di stretti vicoli, splendidi palazzi signorili perfettamente conservati, gallerie d'arte, ristoranti caratteristici.
Domina la città alta la magnifica cattedrale (Catedral de nuestra Señora de las Nieves) con la sua torre panoramica alta 105 mt. Costruita nel XIII - XIV secolo in perfetto stile gotico, fu poi modificata nel corso del XVII secolo secondo i canoni del pesante barocco spagnolo.

A 12 km da ibiza si trova una zona molto variegata nei suoi paesaggi è il distretto di San Josè famoso per le manifestazioni folcloristiche che si svolgono soprattutto in estate.
Da San Josè si raggiunge percorrendo un sentiero in mezzo ai boschi la bellissima spiaggia sabbiosa di Cala Vedella.
La limpidezza dell'acqua e le scogliere frastagliate fanno un rifugio ideale per molte specie di pesci. Bellissime le immersioni e per i meno esperti lo sorkeling.

Percorrendo la strada tra San José e San Antonio Abad, si trova il paesino di San Augusti tipico per le case in classico stile ibicenco. Da San Agusti si raggiungono le spiagge della baia di Sant Antoni: Cala bassa splendida baia con spiaggia sabbiosa e a sudovest quelle di Cala Tarida e Punta De Sa Torre...

Nella zona settentrionale dell'isola sulle pendici della Sierra de la Mala Costa. Il paesaggio è caratterizzato da ampi vigneti , oliveti e distese di mandorli. Da San Juan si raggiunge attraverso un sentiero la coma del monte Furnàs (410mt) il panorama è bellissimo e si possono vedere l'isola di Maiorca e la terraferma spagnola.

Non lasciatevi travolgere dal luogo comune che racconta di Ibiza come l'Isola delle discoteche. Il clou della Movida si infrange tra Ibiza città e Playa d'En Bossa. Anche Sant Antoni è meta turistica colma di locali. Ma tutto il resto è natura. Più di 100 calette da scoprire, dai colori del mare e della sabbia di varietà diverse. Solo dopo aver visto il suo meraviglioso mare, la sua natura strabiliante, se non sarete troppo stanchi, potrete "buttarvi" nella vida loca del la noche di Ibiza.
E anche in questo, rimarrete stupiti.

Barbara Soffientin

Troverete molto altro qui: Ibizaa







 

Biblioteca di viaggio

Spagna settentrionale
Castiglia-León, Barcellona, Catalogna, Andorra, Aragona, Paese Basco, Navarra e La Rioja, Cantabria e Asturie, Galizia...

Spagna centrale e meridionale
La guida segnala le feste che rendono particolare il viaggio, offre dettagliati percorsi a piedi, con indicazione delle distanze e della percorrenza, orari aggiornati di musei noti e meno noti.

Barcellona
Barcellona è e non è Spagna: la seconda città spagnola dopo Madrid è anche la capitale della regione autonoma della Catalogna...

Madrid. Con cartina
Una città che "sprizza" vitalità, energia e dinamismo e che esprime la propria essenza nel movimento che anima le sue strade: da vivere forse ancor più che da vedere...

Moleskine pocket. City Notebook Madrid
Un taccuino speciale destinato ai viaggiatori, per turismo o per lavoro, che vogliono organizzare il proprio viaggio e conservarne memoria...

Storia politica di Euskadi ta Askatasuna e dei Paesi Baschi
La storia di un'organizzazione armata che dal 1959, anno della sua nascita, non ha mai cessato di sparare...

Il Cammino di Santiago. Con DVD
"Il Cammino di Santiago" racconta il viaggio del narratore Paulo lungo il sentiero dei pellegrini che conduce a Santiago di Compostela, in Spagna. Un libro del grande Paulo Coelho

La via di Santiago
Per Natalino Russo, che ha percorso il Camino de Santiago lungo tre itinerari diversi, le convinzioni iniziali si sono andate trasformando di tappa in tappa...

Andalusia
Emozionante, piena di colore e di vita, l'Andalusia rispecchia questa sua caratteristica vivacità soprattutto in quella particolare forma d'arte che è il flamenco...

Siviglia
Una città tutta da scoprire in questo album con 6 dettagliate carte pieghevoli. Di quartiere in quartiere, per tutti i gusti e tutte le tasche: una scelta di 60 luoghi da non perdere, una selezione di 150 indirizzi

Valencia
Una città tutta da scoprire in questo album con 6 dettagliate carte pieghevoli. Di quartiere in quartiere, per tutti i gusti e tutte le tasche: una scelta di 60 luoghi da non perdere, una selezione di 150 indirizzi di ristoranti, caffè, sale da tè e da concerto, bar, teatri, negozi, mercati, alberghi.

Ibiza e Formentera
Ibiza è una delle capitali del divertimento mondiale: questa fama rischia però di oscurare le bellezze naturali dell'isola, che vanta magnifiche spiagge ancora incontaminate e un entroterra ricco di boschi.

Isole Canarie
Dalle isole occidentali, meno conosciute, al Parque Nacional de Garajonay, sito dichiarato Patrimonio dell'Umanità, dal vulcano di Tenerife alla Cueva de los Verdes di Lanzarote

Tenerife
Hotel, appartamenti, ristoranti e tapa-bar illustrati nel dettaglio e con l'indicazione dei prezzi. Informazioni sulle cose da vedere, le gite, i divertimenti, lo shopping e gli sport.

Fuerteventura
Attirati dalle fiestas, dalle discoteche e dai club aperti fino a tardi, dai parchi acquatici e dai campi da golf, i turisti esplorano in ogni stagione l'esuberante Fuerteventura...

Il libro delle tapas
"Il libro delle tapas" propone un'imperdibile raccolta di semplici ricette originali di tapas, dai gambas al ajillo, i gamberi all'aglio, alla tortilla de patatas a la espanola, la tornila di patate alla spagnola. Scritto da Simone e Inés Ortega, con un'introduzione del celebre chef di tapas spagnolo José Andrés, il volume dimostra quanto le tapas siano versatili e gustose.

3000 anni di cucina spagnola
Questo libro ha l'ambizione non solo di far conoscere e provare tutto (o quasi) ciò che si gusta e si cucina in Spagna, dalla Catalogna alle Baleari, dai Paesi Baschi a Siviglia, dall'Estremadura ai Pirenei, ma di raccontarne la storia, dalle origini...

... e tutti i film sulla Spagna, cliccando qui!

 

 

 

Questo itinerario è stato proposto da Barbara, puoi contattarla:
HomePage