Home Page

SCNewsCURIOSITA' DAL MONDO DEI VIAGGI, DELL' ENOGASTRONOMIA E DINTORNI...

NEWS PIÙ RECENTI

GIROVAGANDO
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
dicembre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
marzo 2016
febbraio 2016
dicembre 2015
luglio 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
giugno 2014
maggio 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
luglio 2008
giugno 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
maggio 2007
aprile 2007
marzo 2007
febbraio 2007
gennaio 2007
dicembre 2006
novembre 2006
ottobre 2006
settembre 2006
agosto 2006
luglio 2006
giugno 2006
maggio 2006
NEWS DAI MUSEI
C'E' DI NUOVO IN CUCINA
DALLE CANTINE
PERSONAGGI CON GUSTO
CONSIGLI DELLA NONNA
STRANO MA WEB
PAGINA DOPO PAGINA
RICEVUTI & PUBBLICATI
EXPO





Gardaland Disneyland Paris
GIROVAGANDO 13/07/2017
Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

La Ville Lumière e l'Ile de France tra le località balneari più famose di Francia? Proprio così, l'estate a Parigi e dintorni si sviluppa lungo i canali, tra spiagge cittadine e programmi ricchi di eventi, concerti, spettacoli e attrazioni per tutti i gusti

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

  • Paris Plages trasforma le rive della Senna in spiagge ricche di attrazioni
  • Nel Bassin de la Villette aprono tre nuove piscine gratuite di diverse profondità
  • Il canal de l'Ourcq si anima con la manifestazione L'Eté du canal
  • Alla scoperta di Canal Saint Martin, Canal Saint Denis e Canal de l'Ourcq con le imbarcazioni elettriche
  • Grande divertimento peri più piccoli con i giochi d'acqua del Jardin-Plage allo zoo
  • Il Festival LaPlage veste d'estate Porte de la Villette con sabbia fine, cibi da tutto il mondo e concerti gratuiti
  • Con Houilles Plage, negli Yvelines, l'estate è all'insegna dello sport e della creatività

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Estate a Parigi è, innanzitutto, Paris Plages: l'iniziativa che da quindici anni trasforma le rive della Senna in un "lungomare" metropolitano con spiagge e attrazioni gratuite. Fino al 3 settembre (tutti i giorni dalle 9 a mezzanotte), è la volta di sabbia, prato, palme, sdraio, ombrelloni, zone relax, piste ciclabili e pedonali, chioschi, bancarelle, attività culturali e sportive… Gli appuntamenti con la spiaggia parigina sono sulla voie Georges-Pompidou, nel piazzale dell'Hôtel de Ville, al Port de Solférino et des Invalides e al Bassin de la Villette, il più grande specchio d'acqua artificiale della città, che collega il canale dell'Ourcq al canal Saint-Martin.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Proprio al Bassin de la Villette, nel 19° arrondissement, dal 17 luglio al 15 settembre apriranno tre attesissime piscine. Il bacino, molto amato dai parigini, ospita durante tutto l'anno numerosi eventi e attività culturali (come spettacoli, concerti e rappresentazioni teatrali) e da questa estate sarà anche l'occasione per ritrovare un po' di frescura e divertirsi in perfetto stile balneare. Le piscine che comporranno la Baignade Bassin de la Villette, infatti, sono ben tre e di diverse profondità: una da un metro e venti per rinfrescarsi in tutto relax, quella profonda due metri per gli amanti del nuoto e un'altra da quaranta centimetri per il massimo divertimento in tutta sicurezza dei più piccini. L'area, aperta tutti i giorni dalle 11 alle 21, è completamente accessibile anche per i disabili e può ospitare fino a trecento persone per volta. A disposizione di tutti, gratuitamente, spogliatoi, docce, servizi igienici e sdraio.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

L'iniziativa è parte del progetto Nager à Paris, che si propone di migliorare la pratica del nuoto nella capitale francese e mira, entro il 2020, a modernizzare le infrastrutture cittadine dedicate, creare nuove piscine e ottimizzare i bacini al fine di avvicinare i parigini a questo sport e promuovere il benessere dei cittadini e dei turisti, durante tutto l'anno.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Chi al nuoto preferisce la navigazione non rimarrà deluso: il servizio Marin D'Eau Douce offre escursioni sui canali accessibili a tutti in un'atmosfera rilassata e amichevole con piccole imbarcazioni elettriche, alimentate con energia da fonti rinnovabili, che non richiedono la licenza di guida: un mezzo inusuale, ecologico e assolutamente silenzioso per ammirare la città da un punto di vista diverso dal solito, che si tratti di una gita con gli amici, una fuga romantica o un viaggio in compagnia della famiglia.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Si parte dal Bassin de la Villette per andare alla scoperta del bacino e dei Canal Saint Martin, Canal Saint Denis e Canal de l'Ourcq.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Proprio l'Ourcq è forse il meno noto tra i canal parigini, ma è ricco di tesori tutti da scoprire: l'occasione è quella della manifestazione L'Eté du Canal, che questa estate compie dieci anni e promette un'interessante rassegna di appuntamenti per vivere il dipartimento Seine-Saint-Denis e conoscerne le bellezze a partire dalle rive del canale e del Bassin de la Villette fino al Parc Forestier de la Poudrerie. Passeggiate urbane, visite gratuite, crociere - anche in versione musicale, culinaria o letteraria dedicata ai bambini - navette fluviali, concerti ed eventi musicali per tutti i generi, swing, tango passando per hip hop, rock ed electro). Non mancano spettacoli, laboratori, mostre, cinema all'aperto, street-art, nuoto, spiagge, brunch o aperitivi e persino attività equestri: fino al 27 agosto, non c'è che l'imbarazzo della scelta.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Durante l'estate, anche lo Zoo a Parigi diventa luogo ideale per passare qualche ora spensierata in cerca di refrigerio. Il Jardin d'Acclimatation offre, tra le tante attrazioni, giochi d'acqua, una piscina per bambini,e il suo famoso Jardin-Plage davanti alle Grandes Ecuries, dove è possibile fare castelli di sabbia come in riva al mare. Il divertimento continua anche nel percorso-avventura e nell'area dedicata ai tavoli da ping-pong. Una chicca? Sul lato di Porte Gandhi, la rinnovata fontaine sèche promette di incantare i più piccoli che non vorranno più smettere di giocare, tra centinaia di dispettosi getti d'acqua.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

C'è tempo fino al 30 settembre per scoprire l'edizione 2017 del Festival LaPlage, diventato ormai un vero e proprio riferimento per la vita sociale dei parigini nella bella stagione: la zona di Porte de la Villette si veste d'estate con l'arrivo di cinquanta tonnellate di sabbia fine, sdraio, i food-truck con cucine di tutto il mondo, una discoteca all'aperto e una lista di concerti gratuiti tra rock, folk e cumbia (d'abitudine, ogni mercoledì). Tra gli ospiti musicali di quest'anno il re del neo-folk King Dude, il duo losangelino Deap Vally, la psychedelic stoner rock-band Mars Red Sky, il gruppo di new cumbia Chico Trujillo e il cantante e compositore nigeriano Femi Kuti.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Per scoprire un lato insolito dell'Ile de France è da mettere in agenda, infine, la manifestazione Houilles Plage che, fino al 10 settembre, animerà il comune francese da cui prende il nome, situato nel dipartimento degli Yvelines. Il parco Charles de Gaulle verrà preso amabilmente d'assalto da un esercito di sdraio e ombrelloni su una distesa di sabbia finissima. L'estate di Houilles sarà contraddistinta da tanto sport, con tornei di pallacanestro, pallavolo, beach soccer, beach rugby, badminton, ping pong, calcio freestyle, boot-camp, lezioni di fitness, danza, tai chi, zumba, con tanto di festival della capoeira. Per i meno sportivi da segnalare i divertenti laboratori di teatro, di scrittura creativa e di magia e, per gli amanti del grande schermo, il cinema en plein air.

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Per info sulle attrazioni citate:

  • Paris Plages: www.parisinfo.com/decouvrir-paris/les-grands-rendez-vous/paris-plages
  • Baignade Bassin de la Villette: www.paris.fr/baignadevillette
  • Marin D'Eau Douce: www.marindeaudouce.fr/
  • Eté du canal: www.tourisme93.com/ete-du-canal/
  • Jardin-Plage: jardindacclimatation.fr/activite/le-jardin-plage/
  • LaPlage: www.laplage2017.com
  • Houilles Plage: www.ville-houilles.fr/Actualites/Houilles-plage

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

Un tuffo a Parigi e nell'Ile de France

 









HomePage