HomePage
 
SCNews Itinerari Cucina Mediateca Souk Eventi Biblioteca Iscriviti alla nostra newsletter!
 
Cucina  Ricette Italia  Ricette Europa  Ricette Mondo  Menu speciali  Vostre ricette  Enologia
 

Menu' romantico a base di pesce

Con le ricette di Antonella Fadda

Spaghettini al sugo di granchi
Tagliolini alla paprika al sugo di cocco e gamberetti
Filetti di spigola alla crema di zucca e aceto balsamico
Seadas sarde

 

Spaghettini al sugo di granchi

Ingredienti e spesa per due persone:
11 granchi € 0,83
la decima parte di un pacco di farina € 0,04
1 uovo € 0,15
8 olive considerato che 1 barattolo fa € 1
5 pomodorini camona, prezzo al kg € 1,29

Ho calcolato di aver speso € 1 a persona!
Preparate la pasta come al solito, con 1 uovo e 100 gr tra farina e semola. Tagliate 5 pomodorini, rosolate con aglio e cipolla, olive a rondelle, allungando con concentrato e acqua. Cuocete qui i granchi per breve tempo e spegnete.
Nel frattempo che l'acqua bolle, buttate gli spaghetti appena fatti, togliete i granchi dalla salsa e condite la pasta. Impiattate decorando con gli ingredienti usati nella preparazione e portate in tavola.

 

Tagliolini alla paprika al sugo di cocco e gamberetti

Ingredienti per due persone:
una bustina di gamberetti sgusciati surgelati
due cucchiai di cocco disidratato
paprika
panna
burro
farina semola e 1 uovo per la pasta

Preparate la pasta con 50 grammi di farina, 50 di semola e 1 uovo. Tiratela al rullo n° 5 e ottenete dei tagliolini con l'apposito rullo tagliapasta.

Preparate la salsa scaldando burro e paprika al quale unirete il cocco precedentemente ammollato in un bicchiere di latte.
Portate a ebollizione, aggiungete i gamberetti e aggiustate di sale; cuocete solo pochi secondi, pepate e spegnete la fiamma. In un piatto preferibilmente caldo, versate la salsa e sopra questa, gli spaghettini lessati e conditi con olio. Decorate con gamberi e servite caldi.

 

Filetti di spigola alla crema di zucca e aceto balsamico

Ingredienti per due persone:
2 spigole
pane grattugiato
zucca gialla circa 200 gr
erbette fresche tritate (timo, salvia, rosmarino)

Cuocete in forno la zucca tagliata a pezzi, finchè la polpa non si disfa (schiacciandola con una forchetta). Tritate al mixer con un filo d'olio e sale, aggiungendo acqua calda o brodo per ottenere la consistenza di una vellutata. A parte in poco burro, saltate delle fettine di zucca, sfumate con qualche goccia di aceto balsamico.
Sfilettate il pesce assicurandovi di eliminare tutte le spine. Impanatelo in un trito di erbe e pangrattato. In una padella con poco olio e burro caldi, saltate i filetti di pesce un minuto per parte, cuocendo prima dalla parte della pelle, un pezzo per volta.
Disponete in un piatto caldo la crema di zucca, due filetti di spigola, le fettine di zucca saltata e decorare con poche gocce di aceto balsamico, ancora meglio con crema di aceto balsamico.

 

Seadas sarde

Ingredienti per la sfoglia:
farina e semola in parti uguali
1 noce di strutto
acqua e sale

Ingredienti per il ripieno:
pecorino (sardo) primosale grattugiato
buccia di un limone grattata
qualche goccia di limone

Stendete la sfoglia al rullo n°5. Distribuite 1 cucchiaiata di formaggio a persona, coprite con altra sfoglia. Ricavatene dei dischi della misura di una ciotola, chiudete bene e friggete.
Servite caldissima con sopra miele, preferibilmente sardo o altro.

 

Ricette a cura di Antonella Fadda, foto Borea





HomePage