Il “Moretto” rappresenta una varietà rustica del carciofo sulla quale non sono stati fatti interventi genetici. Questo consente il mantenimento inalterato nel corso del tempo delle sue caratteristiche e degli aromi originari. Un ortaggio autoctono, biologico e succulento che nasce sponateo nei tipici calanchi dell’Appennino brisighellese.

Il carciofo è largamente coltivato in tutta l’area del Mediterraneo e a Brisighella, grazie al particolare clima e al terreno argilloso assume caratteristiche di colore e sapore uniche ed inimitabili.Queste le peculiarità: la pianta del “Moretto” è formata da un cespuglio che può raggiungere il metro e mezzo di altezza, il fusto eretto con getti basali denominati “carducci” vengono usati per la riproduzione. Le foglie, invece, sono di colore verdi-grigiastre, grandi e spinose. Il suo sapore è leggermente amaro, ma al contempo fresco ed appetitoso.

Programma: 13/5/2012 Nel centro storico mercatino di prodotti tipici locali a cura del Co.p.a.f. e un’area riservata ai produttori del carciofo “Moretto” dove sarà possibile approfondire la conoscenza su questa tipicità.

L’ingresso alla festa è gratuito.

Per Informazioni: 0546/81166

13 Maggio 2012