Una tre giorni dedicata alla promozione di due prodotti tipici che uniscono Felino (Parma) e Cumière (Champagne – Francia) nel paese del parmense che vanta i natali del famoso salame e dove ha sede il museo che lo rappresenta. Si alza il sipario il 21 giugno 2008.

Un abbinamento insolito ma vincente, quello del salame con lo champagne francese. Un trionfo di sapori che per tre giorni, dopo il successo della scorsa edizione, torna anche quest’anno nel comune di Felino (Parma). Per l’edizione 2008 “Salame & Champagne” ha previsto una serie di eventi all’insegna della buona cucina che inizieranno sabato 21 giugno nella piazza felinese dove, fra le bancarelle del consueto mercato settimanale, troveranno spazio i viticoltori di Cumières (città francese gemellata con Felino) e i produttori locali di salame che venderanno insieme i propri prodotti.

Alle 11 si partirà con una degustazione di pane, salame e champagne, degustazione che verrà “approfondita” alla sera quando alle 20.30 ci sarà l’appuntamento con l’aperitivo (abbinato a Parmigiano e Champagne) che darà il via alla cena, servita ai tavoli di una trattoria speciale, allestita per l’occasione in una tensostruttura con la collaborazione del Comune e di alcuni celebri ristoranti della zona: Pane e Salame, La Cantinetta e La Porta di Felino. Sarà l’occasione per assaggiare con tranquillità le prelibatezze della zona accompagnate da ottimo champagne. Il menù completo, dall’antipasto al digestivo, è proposto al prezzo fisso di 42 euro a persona. Anche la domenica sarà una giornata tutta da gustare, con possibilità di assaggio e di acquisto dei prodotti tipici dei due paesi gemellati. Alle 12.30 ci sarà di nuovo la possibilità di pranzare con le prelibatezze offerte dai ristoratori aderenti all’iniziativa (sempre al prezzo di 42 euro a persona). A corollario della manifestazione nella piazza si avranno anche momenti di animazione per grandi e piccoli a partire dalle 16 e dalla stessa ora ci sarà la possibilità di fare merenda con salumi e torta fritta (abbinamento ottimale, tipico dell’Emilia).

Si replica di nuovo lunedì 23 alle 20.30 quando si festeggerà la tradizionale serata di San Giovanni con un menù ad hoc caratterizzato dal primo piatto della cucina locale e indispensabile per l’occasione: i tortelli di erbette e ricotta, conditi con burro, spolverati da una pioggia di Parmigiano Reggiano e accompagnati da champagne. Il prezzo è di 35 euro a persona (prenotazioni allo 0521.836839). Nelle giornate di sabato e di domenica ci sarà inoltre la possibilità di visitare il Museo del Salame, ospitato nelle suggestive cantine del castello che sovrasta il paese.

E’ in questi locali che si può continuare a celebrare il trionfo del gusto fatto a fette conoscendo ed apprezzando l’universo che ruota attorno a uno dei salumi più conosciuti e apprezzati in Italia e nel mondo, attraverso un percorso al tempo stesso storico e sensoriale. La visita al Museo del Salame consente di scoprire i segreti di un prodotto che, costantemente presente sulle tavole sia dei nobili che dei contadini, è riuscito a conservare le sue caratteristiche attraverso i secoli. Il museo del Salame di Felino è aperto sabato, domenica e tutti i giorni festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18; dal mercoledì al venerdì si possono effettuare visite su prenotazione.

Per informazioni “Salame e champagne”:
Ufficio Cultura Comune di Felino, 0521.335920
e-mail: [email protected]

Per informazioni Museo Salame:
Coop. Parmigianino, tel. 0521.821139
Mail: [email protected]
www.museidelcibo.it/salame.asp
Per prenotazioni: 333.2362839

21 Giugno 2008