Non solo cerase, olio, pesche… ormai Palombara Sabina (35 km da Roma) si è anche affermata perché ospita la manifestazione più irriverente dell’estate, la FESTA DELLA BIRRA, giunta alla quarta edizione ma già capace di varcare i confini locali.

Quest’anno l’appuntamento è fissato per i giorni 18-19-20 luglio al piazzale Giovanni Paolo II, alle pendici del Monte Gennaro (Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili) ed ai piedi della cittadina sabina, con gli stand aperti dalle ore 17.

Dalle bionde Beck’s, Krombacker, HB alla rossa Schmucker, dalla doppio malto John Martin alla scura Guinness, ce n’è davvero per tutti i gusti e per trascorrere delle serate spensierate, perché la birra deve essere sinonimo di amicizia, allegria e come tramite per stare insieme agli altri, lontano dagli stress quotidiani. Di conseguenza, ha un ulteriore ruolo da protagonista la musica e ogni giornata avrà un suo concerto dal vivo: ci saranno venerdì gli “Assenza” gruppo rock misto italiano-estero, sabato i “Colpa d’Alfredo” cover band del mitico Vasco Rossi e domenica gli “Everqueen” cover band dei leggendari Queen. Altro orgoglio dei ragazzi dell’Associazione culturale “I Vikinghi”, organizzatori dell’evento, sono gli oltre mille posti seduti (anche al coperto), il servizio al tavolo (cosa rara in manifestazioni del genere), la possibilità di offrire birra e cibo (panini, fritti, ecc.) a prezzi contenuti, più tante altre attività a sorpresa.

I “numeri” delle edizioni precedenti sono stati esaltanti, potendo contare sui 2.000 – 3.000 partecipanti a serata, tutti soddisfatti soprattutto del clima informale venutosi a creare e dove il divertimento ha sempre avuto la priorità. Sicuramente anche quest’anno “dopo 4 o 5 pinte, la musica avrà un suono più coinvolgente…”

18 Luglio 2008