Nella affascinate cornice medievale di Montelibretti, territorio di bassa collina alle porte di Roma, è stata organizzata per il 16 e 17 giugno la 1° edizione di “Sapori di…vini”. La manifestazione eno-gastronomica attraverserà il borgo del Centro Storico fino a sbucare sulla piazza dove è situato il Palazzo Barberini del XVI° secolo.

“Sapori di…vini” sarà dedicata alla valorizzazione dei prodotti della Sabina, come Miele, Formaggio, Olio DOP, Salumi, Dolci, Ciliegie, Pesche, Albicocche che saranno esposti per la degustazione lungo un percorso enogastronomico che consentirà al visitatore di scoprire tutti gli angoli più nascosti della Montelibretti che vive all’interno delle mura del castello e che mai prima di oggi si è rivelata al pubblico. Tutti gli abitanti insieme alla Proloco hanno partecipato all’organizzazione delle due giornate di festa. Molti di loro hanno anche messo a disposizione dei visitatori le proprie case, in alcune delle quali sarà possibile degustare piatti caldi prepararti ad hoc dai montelibrettesi.

“Sapori di…vini” non si limita solamente a mettere in risalto l’aspetto culinario di Montelibretti, infatti gli organizzatori hanno posto l’accento anche sugli antichi mestieri degli artigiani locali, dalla pittura, alla scultura, ai lavori su legno, ferro e terracotta.

“Sapori di…vini” rivolge poi un’attenzione particolare al mondo del vino, di cui la stessa Montelibretti è produttrice.

Programma

Sabato 16 giugno 2007 ore 18,30 in poi

Apertura del percorso enogastronomico con “Passeggiata” attraverso i vicoli, dove artisti della Sabina mostreranno le loro opere all’interno delle antiche grotte restaurate. In Piazza Matteotti, davanti Palazzo Barberini (sec. XVI°) saranno allestiti ulteriori stand per la degustazione e per l’acquisto di prodotti tipici con cibi della cucina tradizionale locale.

ORE 21,45: Spettacolo di danza classica e moderna “Armonia di Movimenti”

Domenica 17 giugno 2007 dalle 18,30 in poi

Con un percorso obbligato, ci troveremo catapultati indietro nel tempo. L’eredità del paesaggio e della cultura locale, tramandatasi nei secoli, passa attraverso il lavoro, il folclore e, la cultura culinaria. Il richiamo del palato sempre più forte, grazie alla riscoperta di ricette di una volta, porta i turisti a visitare questo magnifico Borgo dal grande valore architettonico. Attraverso i vicoli, gli artisti, ( Pittori, Scultori, Artigiani, Fotografi) faranno da cornice a questa splendida, incantevole, e perché no anche… romantica “Passeggiata”. Il giro, inoltre, sarà dedicato a piatti “poveri” legati alla nostra tradizione e alla nostra cultura, ma di cui ne andiamo fieri e orgogliosi. Il Visitatore troverà, presso le “Piazzette” e le “Cantine” del Borgo specialità locali come Panzanella, Fagioli con cotiche, Porchetta, Pizzafritte, le quali però, si potranno gustare solamente “RITTI, RITTI CAMMINENNO”. Giunti in Piazza Matteotti, presso una “Cantina” del ‘500, si potranno degustare, e volendo acquistare, prodotti locali e prodotti Biologici. Presso Palazzo Barberini, l’Associazione vitivinicola “Le Cantine del LAZIO”, oltre ad una ricca esposizione dei loro vini, continueranno la giornata con degustazioni e spiegazioni sul “TEMA”. Questo è il Borgo: un oasi di pace e tranquillità, dove ognuno può ritrovare il proprio spazio e ritornare alle cose autentiche che il tempo non ha mutato.

ORE 21,45: L’Associazione “Momenti Musicali” di Montelibretti, presenterà: ” Musica sotto le Stelle”, performance di fine anno degli allievi della scuola musicale.
ORE 23,45: Da una delle terrazze di Palazzo Barberini, l’Associazione Pro-Loco, saluterà tutti i visitatori, con un grandioso spettacolo pirotecnico.

16 Giugno 2007