Il 22 settembre riprende, dopo la pausa estiva, il programma di manifestazioni proposte ed ospitate dalla Rocca Borromeo ad Angera, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore.

Questo scorcio di stagione (che va da fine settembre al 14 ottobre) prevede quattro, diversissimi appuntamenti, due collegati al Giardino Medievale della Rocca e alle sue erbe medicamentose e per la bellezza, due invece riservati ai più piccoli e alle loro famiglie.

Il primo dei quattro appuntamenti, il 22 settembre, è con gli oli essenziali, ovvero le essenze di fiori e erbe. Si tratta di un laboratorio a numero chiuso durante il quale si imparerà a riconoscere le piante da cui trarre le preziose essenze e soprattutto si imparerà “il fai da te” degli oli essenziali, utilizzabili poi a casa per le cure del corpo e dello spirito.

Il 30, la Rocca sarà presa d’assalto dai Tre Moschettieri, cui daranno man forte tutti i bambini presenti, con azioni divertenti e impegnative che dureranno l’intera giornata.

Ancora fiori ed erbe utilizzate questa volta insieme ad oli per farsi da soli infinti tipi di sapone, personalizzandone il profumo e anche la funzione. Il laboratorio è, come sempre aperto a tutti ma a numero chiuso. Si terrà il 6 ottobre.

L’ultimo dei 4 appuntamenti, il 14 ottobre, è con “La maledizione della prima luna”. I ragazzi presenti si sentiranno come in un set di un film di Disney mentre la Rocca di Angera apparirà come il Forte di Tortuga: massiccio, incombente, invincibile, eppure fragile, proprio come si conviene ad una creatura tra realtà e fantasia. Ferri alle mani, benda sull’occhio destro, sentirsi pirati ad Angera sarà immediato e meraviglioso.

Una esperienza che ogni ragazzo potrà provare semplicemente presentandosi all’ingresso della Rocca, dalle 10,00 in poi.

Per informazioni è possibile telefonare o scrivere alla Rocca di Angera (Via Rocca Castello, 2 21021 Angera VA) tel. 0331 931300, fax 0331 932883 mail. [email protected]

22 Settembre 2012