V Rassegna internazionale dell´incisione di piccolo formato (biennale, sede: Museo civico Ala Ponzone, Cremona, via U. Dati 4) comprendente 120 artisti provenienti da circa 50 nazioni di tutto il mondo. Duecentoquaranta le opere in mostra, la maggior parte delle quali, donate dagli artisti, andranno successivamente ad arricchire la Collezione della Grafica originale contemporanea presso il Gabinetto delle Stampe del Museo civico di Cremona.

´PARIGI 1927 / 2007, Dall´Atelier 17 all´Atelier Contrepoint´ – Mostra storica del più rivoluzionario Atelier di incisione del ´900, nel quale, sotto la guida magistrale di S. W. Hayter, hanno lavorato e sperimentato nuove tecniche alcuni dei più importanti artisti della storia dell´arte tra i quali Mirò, Ernst, Tanguy, Masson, Alechinsky e tantissimi altri. Curatori Desirée Hayter e Héctor Saunier, attuale codirettore dell´Atelier, denominato, dal 1989, ´Atelier Contrepoint´.

GRAFICA POLACCA – Mostra della donazione al Museo civico da parte della Triennale d´arte grafica di Cracovia (la più prestigiosa rassegna mondiale del settore), di 59 opere (77 in mostra) realizzate da grafici polacchi dell´ultima generazione, con tecniche quali la linoleografia, la serigrafia, la stampa digitale. Curata da Witold Skulicz, l´iniziativa si inserisce nell´ambito degli scambi culturali fra le città di Cremona e di Cracovia. Sede: A. D. A. F. A. , Cremona, via Palestro 32.

´INCISORI BULGARI CONTEMPORANEI´ – La Bulgaria, nazione ospite 2007, presenta 35 fogli di 16 maestri grafici contemporanei suddivisi per generazioni, in maggioranza giovani autori, esponenti di una scuola incisoria riconosciuta fra le più interessanti degli ultimi decenni. Curatore Georgi Kolev, presidente della rassegna internazionale di grafica Lessedra Print Annual di Sofia. Sede: Museo della Stampa, Soncino (CR), via Lanfranco 6.

´GLI EX LIBRIS E LA LETTERATURA EUROPEA´ – La sezione dedicata agli ex libris presenta una collezione, di proprietà dell´AIER (Associazione Italiana Ex libris) e del suo presidente Mauro Mainardi (curatore della mostra), comprendente circa 150 piccoli fogli a stampa realizzati da artisti italiani e stranieri, ispirati alla letteratura europea e alle origini della lingua italiana.

LABORATORIO DIDATTICO – Per tutto il tempo dell´esposizione sarà attivo, presso il Museo civico di Cremona, un laboratorio didattico, presso il quale, su richiesta delle scuole e dei visitatori, si terranno brevi lezioni teoriche sull´arte grafica e dimostrazioni pratiche di stampa al torchio calcografico di un´incisione originale. Oltre al catalogo bilingue italiano-inglese, sarà disponibile un DVD realizzato da Pinel Studio Cremona, relativo all´Edizione 2007, contenente un inedito filmato sulle tecniche elaborate presso l´Atelier 17 e l´Atelier Contrepoint di Parigi.

La Rassegna L´Arte e il Torchio 2007 è organizzata dall´ADAFA in collaborazione con il Comune, la Provincia di Cremona e la Pro Loco di Soncino. Curatore generale Vladimiro Elvieri, coadiuvato da un Comitato scientifico internazionale composto da eminenti personalità dell´arte, presieduto dal prof. Dino Formaggio (filosofo dell´arte). Segreteria organizzativa: A. D. A. F. A. tel/fax 0372. 24679, www.artetorchio.it

1 Maggio 2007