Si rinnovano anche quest’anno presenza e impegno del Consorzio Tutela Provolone Valpadana nel settore dell’educazione dell’infanzia. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno dall’iniziativa “Mister Cheese e le carte magiche”, per la stagione 2008/2009 è la volta del teatro per bambini, con la sponsorizzazione della stagione del Teatro della Quattordicesima, con le celebri Marionette di Gianni e Cosetta Colla.

Nel corso dell’anno, saranno messi in scena otto spettacoli adatti a bambini di varie età ma anche agli adulti, tratto da testi dei principali autori per l’infanzia, classici e moderni:

1/23 novembre ‘08, 26 dicembre/6 gennaio ‘09 Peter Pan di James Matthew Barrie

29 novembre/8 dicembre ’08 Lo scimmiotto color di rosa di Carlo Collodi

13/21 dicembre ‘08 La freccia azzurra di Gianni Rodari

10 gennaio/ 1 febbraio ‘009 Le avventure di pinocchio di Carlo Collodi

7/22 febbraio ‘09 Le avventure di alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carrol

28 febbraio/22 marzo ‘08 Il mago di OZ di Frank Baum

28 marzo/7 aprile ’09 Cappuccetto rozzo a Manhattan di Carmen Rodari

16 aprile/3 maggio ‘09 Gelsomino nel paese dei bugiardi di Gianni Rodari

Alla “prima” di ogni spettacolo teatrale, il Consorzio Tutela Provolone Valpadana offrirà piccoli assaggi, creando così uno spazio di degustazione e svago per adulti e bambini, associando alla grande tradizione del Teatro delle Marionette, la qualità e l’importanza del Provolone Valpadana come prodotto agroalimentare.

“Il mondo del latte e dei suoi derivati costituisce un patrimonio importantissimo della nostra tradizione agro-alimentare”, dichiara Vittorio Emanuele Pisani, direttore del Consorzio Tutela Provolone Valpadana, “ed è quindi forte la necessità di promuovere a livello comunicativo una serie di percorsi che coinvolgano direttamente bambini e ragazzi, affinché possano entrare in questo mondo. Con questa iniziativa, il nostro Consorzio vuole andare incontro alle nuove generazioni e alle loro esigenze, permettendo ai giovani di accostarsi a un prodotto di qualità in momenti legati al gioco e allo svago”.

1 Novembre 2008