Si terrà a Desio, in provioncia di Milano, la 20esima edizione del Palio degli Zoccoli (22 maggio / 1 giugno), patrocinata quest´anno per la prima volta dall´assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia. “Una scelta doverosa – ha spiegato l´assessore Massimo Zanello, in occaisone della presentazione – nei confronti di una manifestazione ormai consolidata negli anni, con una base storica radicata e profonda, e un´organizzazione seria e attenta sia sotto il profilo delle risorse che per la fedeltà della ricostruzione storica”. Il Palio degli Zoccoli ricorda la battaglia di Desio, che ebbe luogo il 21 gennaio 1277 tra la famiglia Della Torre e quella dei Visconti, i vincitori, per ottenere il controllo su Milano il suo contado.

L´evento storico viene ricordato, ogni anno, dal 1989, con questa festa nella quale diverse contrade si sfidano in una corsa a staffetta con gli zoccoli ai piedi. La tradizione vuole, infatti, che i vincitori della battaglia fossero entrati nel borgo brianzolo accompagnati dal rumore degli zoccoli della gente schierata dalla loro parte. “Regione Lombardia – ha detto Zanello – conferma impegno e volontà per sostenere iniziative come questa che aiutano a tener viva la memoria della nostra storia. Operazioni culturali d alto profilo alle quali diamo volentieri il nostro sostegno”.

1 Giugno 2008