Domenica di Pasqua e Lunedì dell’Angelo, l’8 e il 9 aprile 2007, si svolge in località Bozzola a Garlasco la Sagra della Madonna delle Bozzola: una fiera con bancarelle e giostre, per accontentare grandi e piccini.

Storia
Vicino a Garlasco, alla frazione Bozzole, sorge un grandioso Santuario Mariano, che ha dato il nome alla località. La sua storia è direttamente legata alla terra di Lomellina, della cui fede è espressione autentica e profonda. La tradizione ci tramanda che nel 1462 la Madonna appare ad una povera pastorella sordomuta, intenta a pascolare il suo gregge in questo luogo pieno di biancospini (buslon in dialetto lomellino), davanti ad un’immagine sacra custodita in una rustica cappelletta; la Vergine le parla, le sfiora con le dita le labbra e la pastorella guarisce. La Madonna si rivolge allora alla giovane e la invita a far edificare una grande chiesa al posto della cappelletta. Il fatto provoca grande entusiasmo, la chiesa viene subito costruita e vede accorrere migliaia di pellegrini che invocano, a loro volta, all’immagine miracolosa la concessione di grazie. All’inizio del Seicento il piccolo Santuario è così frequentato che si decide di ampliarlo: il nuovo edificio viene costruito attorno alla Madonnina originaria, che rimane sull’altare maggiore, e terminato nel 1623, ma gli abbellimenti continuano nei secoli successivi. Anche oggi il Santuario della Madonna delle Bozzole è meta di pellegrinaggi di fedeli devoti che giungono anche da molto lontano per pregare e chiedere grazie alla Vergine. Nella foto: l’affresco della “Madonna delle Bozzole”.

LUNEDI’ 09 APRILE a GARLASCO fraz. Madonna della Bozzola
Santuario della Madonna della Bozzola, ore 8.00 – 19.00
SAGRA DELLA MADONNA DELLA BOZZOLA Celebrazioni religiose e bancarelle

Informazioni: Comune, tel. 0382-825254

8 Aprile 2007