Dall’8 al 17 luglio 2012 Ormea ospitera’ la quinta edizione dei corsi internazionali ‘ipromo’

Al via la quinta edizione dei corsi Ipromo, scuola internazionale di alta formazione post laurea per lo sviluppo montano sostenibile, che per il terzo anno consecutivo si svolgeranno ad Ormea nella sede della Scuola di via Dott. Bassi. La presentazione ufficiale dei corsi, a cura delle Autorità Locali, avrà luogo domenica 8 luglio 2012 alle ore 10.00 ad Ormea presso la Scuola in via Dott. Bassi.

Sono circa 30 i partecipanti (selezionati tra 250 candidati) provenienti da 20 diversi Paesi del mondo, che fino al 17 luglio seguiranno il programma e le lezioni dedicate quest’anno ai cambiamenti climatici in ambito montano: sensibilizzazione e rafforzamento delle capacità (“IPROMO – Working Group 2012 on Mountains and Climate Change: raising awareness and building capacity).

Come per l’anno precedente anche in questa edizione sarà presente Douglas G. Fox, membro della Commissione Onu IPCC, e collaboratore importante di Al Gore, il quale contribuì all’attribuzione del premio Nobel per la pace all’ex presidente USA.

Il programma dei corsi prevede 10 giorni di lezioni e visite sul campo, in cui i partecipanti impareranno gli effetti del cambiamento climatico, la vulnerabilità e trattative sulle emissioni di carbonio e le loro implicazioni per le regioni di montagna.

I principali temi trattati nel corso saranno:
– Contesto scientifico generale sui cambiamenti climatici con particolare attenzione alla regioni di montagna;
– Le regioni di montagna e il mondo dopo Rio +20: opportunità, benefici e strategie di comunicazione a fronte di uno sviluppo sostenibile;
– Negoziati UNFCCC e il programma di lavoro di Nairobi sull’impatto, la vulnerabilità e l’adattamento ai cambiamenti climatici;
– Rafforzare le posizioni di montagna nel quadro della UNFCCC e sulla base dei risultati dei tre workshop SIMCC regionali;
– Implicazioni sociali ed economiche del cambiamento climatico in montagna;
– Ruolo delle regioni di montagna nei negoziati e nell’agenda globale.

Di seguito stralcio dalla risoluzione Nazioni Unite (novembre 2011) che esprime apprezzamento per l’iniziativa IPROMO, citata in un documento ufficiale:
“It notes with appreciation the Second World Landslide Forum, which was organized by the International Consortium on Landslides and hosted by FAO in October 2011 and the IPROMO program on Disaster Risk Management in mountain areas organized by the Mountain Partnership Secretariat and the Turin University”

Per ulteriori informazioni www.ipromo-school.it

8 Luglio 2012