Questa primavera soffia aria nuova in Piemonte… La Cooperativa Terre di Cultura, con il contributo dell’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, del Comune di Alba, del Comune di Diano d’Alba, di Go Wine, dell’ACA, ed in collaborazione con Suonidautore e BackMusica, organizza la prima edizione di “Notti Rosse Wine & Music Festival”, un nuovo grande evento spettacolare itinerante dedicato al connubio tra musica e vino… d’autore.

L’evento, che si svolgerà ad Alba (Cn) il 24 aprile e a Diano d’Alba (Cn) il 29 aprile (con un’anteprima la sera del 28), in contemporanea con il noto evento enologico “Vinum”, mira a diventare un appuntamento fisso ed irrinunciabile nel panorama culturale del Piemonte, portando la musica “all’aria aperta”: sulle strade, nelle piazze, nel cuore dei centri storici, con due notti ricchissime di musica d’autore e momenti di spettacolo, ma anche di degustazioni enogastronomiche di qualità.

Ognuna delle due notti di questa prima edizione avrà un tema “portante”. Dedicata all’universo musicale femminile, la Notte Rosa si svolgerà ad Alba martedì 24 aprile e vedrà protagoniste cantautrici ed interpreti di fama internazionale, che si alterneranno su vari palcoscenici disposti nello splendido centro storico della Capitale del Vino e del Tartufo.

Concentrata maggiormente sull’aspetto folk e “goliardico”, la Notte Rossa del Dolcetto, che avrà luogo domenica 29 aprile a Diano d’Alba (con un’anteprima la sera del 28 aprile), vedrà esibirsi sui due palcoscenici del borgo collinare della Langa un’ampia serie di gruppi e musicisti che daranno vita a performance aperte alla sperimentazione ed alla contaminazione tra generi.

Entrambe le nottate, inoltre, saranno caratterizzate da performance musicali all’interno dei bar e dei dehors, da spettacoli itineranti di gruppi folkloristici, da esibizioni di allievi delle scuole di musica (in collaborazione con il Civico Istituto Musicale Rocca di Alba), ma anche da appetitosi percorsi di degustazione enogastronomica (in collaborazione con la Giostra delle Torri della Città di Alba e con la Cantina Comunale I Sorì di Diano d’Alba) e da aree espositive dedicate ai prodotti tipici ed artigianali (a cura della Pro Loco di Diano d’Alba).

L’ingresso a tutti gli eventi musicali – che si svolgeranno dalle 19,00 fino a notte fonda – sarà completamente gratuito!

Spettacoli musicali di qualità, vini eccellenti, splendidi centri storici immersi in un paesaggio vitivinicolo unico al mondo, che nel cuore della primavera rivelerà tutti i suoi colori, profumi, sapori e… suoni: un’occasione unica per scoprire e “gustare” le Langhe in una prospettiva insolita e inedita!

GLI ARTISTI

Questa prima edizione del festival punta l’attenzione sulla musica di qualità, dalla canzone d’autore alla classica contemporanea, dal folk al jazz, fino a toccare le “contaminazioni” con altri generi spettacolari quali il teatro e la danza.

Davvero tante, dunque, saranno le occasioni per “assaporare” questi particolari percorsi musicali che andranno a riempire le strade e e le piazze di Langa. A cominciare da un eccezionale quanto eterogeneo terzetto di protagoniste della musica italiana che nella Notte del 24 aprile ad Alba andranno a proporre tre spettacoli di assoluto livello: PAOLA TURCI, accompagnata dal ballerino GIORGIO ROSSI, si esibirà in “Cielo”, una performance sospesa tra musica e danza che troverà una collocazione magica all’interno del Teatro Sociale G. Busca; JENNY SORRENTI, nobildonna del folk acustico, proporrà invece “Mediterraneide”, un percorso di rara suggestione attraverso le musiche del mare, dal Nord Europa al Mediterraneo; DONATELLA RETTORE, protagonista del pop italiano tra anni ’70 e ’80, farà una carrellata tra i suoi evergreen, colonna sonora di un’epoca e di un suono tornati prepotentemente di moda grazie al revival imperante. Una nottata che sarà completata da due nomi emergenti assolutamente da seguire: FAUN FABLES (al secolo Dawn McCarthy), cantautrice della scena indipendente americana protagonista di “The Transit Rider”, una performance sospesa tra folk crepuscolare e teatralità, e JOLANDA, giovanissima cantautrice piemontese che non ha nulla da invidiare a ben più titolate colleghe d’oltreoceano.

Concepito appositamente per il festival e proposto in prima nazionale, il concerto di ARTURO STALTERI & ARCHITORTI (previsto per il 28 aprile a Diano) vedrà in scena una collaborazione ad altissimi livelli tra due dei maggiori protagonisti della classica contemporanea italiana: il pianista romano ARTURO STALTERI e il quintetto d’archi piemontese ARCHITORTI, che dialogheranno sulle note di notturni e composizioni cameristiche.

Dedicata ai più vari generi musicali, la Notte del 29 a Diano vedrà infine in scena il cantautorato di classe di MAX MANFREDI, continuatore della tradizione di De André e della scuola genovese, ed il post-rock carico di umori mediterranei dei RONIN, recenti protagonisti delle classifiche indie con “Lemming”, ma anche il folk-rock impegnato dei MALECORDE, le canzoni “enologiche” dei CUORI IN BARRIQUE, il folk occitano dei LOU SERPENT, accompagnati da un gruppo di danzatori folk, le arie e i valzer mitteleuropei di DAVIDE ARNEODO, il cantautorato rock di FABRIZIO COPPOLA, il folk acustico di LUNA Z. Ed ancora l’anteprima dello spettacolo “Soundtracks In Rock” di Carla Manera.

ENOGASTRONOMIA

Notti Rosse Festival, fin dal nome, è sinonimo di enogastronomia di qualità. Nella terra dei vini nobili e della cucina di Langa, dunque, non potevano mancare momenti dedicati al buon bere ed al buon mangiare. A cominciare da Vinum, l’evento enologico di importanza internazionale organizzato da Go Wine, che proprio il 24 aprile ad Alba avrà la sua serata di anteprima, con possibilità di degustazione (a 7 Euro) dei migliori vini piemontesi all’interno dei padiglioni situati in Piazza Garibaldi, Piazza Duomo e Cortile della Maddalena.

Nella serata del 24 aprile ad Alba, i Borghi storici di San Lorenzo, Fumo e San Martino, inoltre, proporranno in Piazza Duomo l'”Osteria di Vinum”, con menu tipico completo a 10 Euro.

Il 29 aprile a Diano d’Alba, invece, la Cantina Comunale “I Sorì”, con la collaborazione della Protezione Civile, proporrà a turisti e visitatori, lungo le vie e le piazze del centro storico di Diano, la passeggiata gastronomica “Diano a Tavola” con menu completo e degustazioni di vino Dolcetto di Diano a 15 Euro.

SPETTACOLI ITINERANTI

Alba e Diano, nelle “Notti Rosse”, diventeranno vere e proprie “città della musica”. Nella Notte Rosa di Alba del 24, dunque, spazio anche ai bar musicali, con una lunga serie di spettacoli nei dehors ed all’interno dei bar più trendy della città, che dalle prime ore della sera fino a notte inoltrata, proporranno concerti jazz, blues, rock, e dj-set sospesi tra la lounge ed il drum’n’bass. Ma anche la musica classica, protagonista con un ensemble di allievi del Civico Istituto Musicale Ludovico Rocca di Alba.

Gli spettacoli itineranti non mancheranno neppure nella Notte Rossa del Dolcetto a Diano il 29 aprile: protagonisti per le vie e le strade del paese il gruppo folkloristico Taranta Calabra, che proporrà canti e danze dalla tradizione mediterranea (in collaborazione con l’Associazione Armonia), ed il Group Folkloristic d’la Moretta e de Dian d’Alba, che porterà gli spettatori alle radici del vero folk piemontese.

EVENTI CULTURALI

La Notte Rosa di Alba darà ampio spazio anche alla cultura: nella serata del 24 aprile, alle 21,00 ed alle 24,00 presso l’Istituto Feller saranno protagoniste le letture tratte da “Le Città Invisibili” di Italo Calvino. Inoltre turisti e visitatori potranno effettuare un’insolita visita notturna all’interno del Museo Civico Eusebio (Cortile della Maddalena), dedicato ad archeologia e storia naturale, che sarà aperto eccezionalmente fino a mezzanotte. Infine, presso il Palazzo Mostre e Congressi (Piazza Medford) sarà possibile visitare la Mostra dedicata a Pinot Gallizio, aperta fino alle 22.

PROGRAMMA ARTISTICO COMPLETO

MARTEDI’ 24 APRILE (Alba)

“Notte Rosa”

Piazza Duomo

21,00: JOLANDA

21,30: JENNY SORRENTI QUARTET in “Mediterraneide”

23,30: DONATELLA RETTORE

Teatro Sociale G. Busca

21,30: PAOLA TURCI & GIORGIO ROSSI in

“Cielo – Concerto per una voce danzante e un corpo sonoro”

Sala Beppe Fenoglio

23,00: FAUN FABLES in “The Transit Rider”

Inoltre… Bar Musicali: concerti, dj set, spettacoli nei dehors dei bar e nelle vie, performance di allievi del Civico Istituto Musicale di Alba.

SABATO 28 APRILE (Diano d’Alba)

“Anteprima Notte Rossa del Dolcetto”

Chiesa di San Giovanni Battista

21,00: ARTURO STALTERI & ARCHITORTI

produzione esclusiva in prima nazionale

DOMENICA 29 APRILE (Diano d’Alba)

“Notte Rossa/Dolcetto”

Piazza della Chiesa

19,00: Anteprima “Soundtracks in Rock”

19,30: LOU SERPENT e danzatori occitani

21,00: CUORI IN BARRIQUE

22,30: MALECORDE

24,00: MAX MANFREDI

Piazza Ravinale

20,00: LUNA Z

20,30: FABRIZIO COPPOLA

22,00: DAVIDE ARNEODO

23,30: RONIN

Inoltre… spettacoli itineranti: gruppo folkloristico TARANTA CALABRA e GROUP FOLKLORISTIC D’LA MORETTA E DE DIAN D’ALBA.

24 Aprile 2007