Vidracco (TO) 30 Aprile Salone Pluriuso Ore: 17,30. Bioedilizia è da sempre sinonimo di qualità, e oggi soluzioni innovative permettono anche un alto risparmio energetico ed economico grazie all’utilizzo dei materiali del territorio. La “filiera corta” dell’edilizia può coinvolgere l’agricoltura e l’artigianato piemontese, per una versione eco-sostenibile del Piano Casa.

Programma – reltori
– Prof. Ing. Carlo Caldera, Politecnico di Torino, DISET (Dipartimento di Ingegneria dei sistemi edilizi e territoriali) e Dottorato ITAC (Innovazione tecnologica per l’ambiente costruito);
– Arch. Progettista Alessandro Fassi, ricercatore;
– Dott. Giovanni Papa, Coordinatore Network Casa Gaia;
– Ing. Davide Ambrosio, Politecnico di Torino;
– Arch. Valeria Rocco, Dipartimento DICAS (Dipartimento casa Città);
– Arch. Ramirez Cancan, Ass.ne Nazionale EdilPaglia, GEN Europe (Global Ecovillage Network);
– Arch. Ivano Verra – Presidente Inbar (Istituto Nazionale Bioarchitettura)
– Arch. Elisa D’Agostino, Delegata Inbar Canavese, Commissione Locale del Paesaggio Val Chiusella;
– Dott. Marco Balagna – Assessore Agricoltura, Montagna, Tutela Fauna e Flora, Parchi e Aree protette della Provincia di Torino
– Dott. Antonio Bernini, Sindaco di Vidracco.

Patrocini
Evento promosso con i patrocini di: Regione Piemonte; Provincia di Torino; Com. Montana; Politecnico di Torino; Singoli dipartimenti del Politecnico: Diset- Itac- Dicas; Imbar; GEN- Europe; Conacreis; Rive; Lega Ambiente; Edilpaglia.

Contatti
www.comune.vidracco.to.it

30 Aprile 2010