All’insegna della scoperta del tipico rosso piemontese, molte tra le migliori tenute della zona apriranno le porte al pubblico per offrire in abbinamento a vini di alta qualità (Grignolino, Barbera, Malvasia) prodotti e piatti tipici del territorio.
Una formula che ha incontrato il favore del pubblico, visto che la passata edizione ha registrato richieste di partecipazione di gran lunga superiori al tetto massimo di 400 partecipanti stabilito dagli organizzatori.
Sono ben ventuno le cascine comprese nell’itinerario, che consentirà ai partecipanti di esplorare liberamente il Monferrato.

Il punto di partenza è domenica 10 giugno dalle 10.00 alle 12.00 in piazza Mazzini a Casale Monferrato, dove è possibile iscriversi, al costo di 20euro per i soci Slow Food e 25euro per tutti gli altri, ritirare cartina, bicchiere e portabicchiere e iniziare la giornata con pane e salame della Trattoria Cappelverde di Alessandria. (È possibile inoltre iscriversi telefonando direttamente a Slow Food Italia tel. 0172/419614 ‘ 633).

Il percorso tra le antiche cascine, i castelli e le dolci colline del Monferrato comprende aziende aperte dalla tarda mattinata fino a sera.

Per informazioni: www.monferratoslow.com tel. 340 9773354 – 0142/482706

10 Giugno 2007