Giovedì 5 agosto a Sinio doppio incontro organizzato dalla RETE ITALIANA CULTURA POPOLARE
Ore 17,30 presso il Nostro Teatro in via Regina Margherita nr. 6 tavola rotonda dal titolo “L’arte di saper raccontare”
Ore 21,30 in piazza Don Marchisio, davanti al castello, spettacolo teatrale gratuito con la Compagnia degli ACERBI che presenta “Storie di paese: masche e spiriti”.

Martedì 10 agosto, ore 16, presso la Casa delle Memorie, a San Donato di Mango, organizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale Crosiera di Cuneo, San Lorenzo in collina, quarta edizione dal titolo “Un poeta per amico”..
Ore 16 Luciano Ravizza ricorda Domenico Badalin ed Eugenio Petitti
Ore 16,20 Donato Bosca ricorda TAVO BURAT e ORESTE GALLINA
Ore 16,40 Clara Nervi ricorda ANGELO MANZONE
Ore 17,00 Sissi Bedodi OMAGGIO A DANTE
Ore 17,20 Candida Rabbia presenta CICHIN PASCHëTTA
Ore 17,40 Marinella Castagnotti presenta CLORINDA BOTTER
Ore 18,00 Giovanna Zanirato presenta ANGELA BERRINO
A seguire momenti di presentazione di poeti che partecipano all’incontro coordinati da Oscar Barile, “l’amico dei poeti”
Ore 17,30 conclusione con un aperitivo musicale offerto dal cantautore Flavio Bonifacio CON LE SUE PROTOPOESIE
Ore 20,00 presso l’Osteria della Posta “Cena allegra dei poeti sotto le stelle”
Ore 22,00 concerto per VOCE ERRANTE con Flavio Bonifacio con canzoni ispirate da testi FENOGLIANI e pavesiani (Il blues delle cicche e/o il Blues dei Blues) e la riproposta di “Over the rainbow” di Fenogliana memoria;

Ore 23,00 Camminando sotto le stelle, tra astropoeti e sognatori

Mercoledì 11 agosto, ore 21, presso il cortile di casa Bongiovanni, a San Donato di Mango, organizzato in collaborazione con il Circolo “Amici di San Donato”:Oscar Barile e la sua Compagnia Teatrale presentano “Tant ò ‘è fol”, commedia in due atti-

SABATO 14 agosto, a Sinio, nell’ambito della manifestazione “LA NOTTE DELLE MASCHE”, a partire dalle 21 il tavolo dei libri del comando e altri amuleti.

Venerdì 20 agosto, a Paroldo, ore 21, spettacolo teatrale “Ma il mio amore è Paco”, tratto dal racconto di Beppe Fenoglio, con Luca Occelli e Franco Olivero.

Sabato 28 agosto a San Benedetto Belbo, organizzato in collaborazione con il Comune, dalle ore 10 del mattino “Le parole di Fenoglio in mano ai giovani”. Ore 13 pausa ristoro. Ore 15 “Camminando con Fenoglio” una visita guidata ai luoghi fenogliani con letture e animazioni ispirate dalle opere dello scrittore. Partecipano Oscar Barile, Enrico Bosca, Silvio Veglio, Primo Culasso, Giuseppe Corsini e le “voci dissidenti”.

Lunedì 30 agosto, Mango capoluogo e San Donato di Mango, ore 17, “La camminata delle terre bianche”. Dalle ore 20 buffet di buon anno scolastico e sangria letteraria presso l’Osteria della Posta.
Per info indirizzo mail [email protected] – recapiti telefonici 3400571747-3381761673

LA CULTURA SIAMO NOI, manifesto e voce del territorio.
Sono tre i percorsi di cultura diffusa che caratterizzano il programma di attività arvangia per il mese di agosto 2010. Il primo è quello della condivisione, voluto per dare forza e continuità a iniziative concrete, evitando la frammentazione che indebolisce la promozione culturale sul territorio. Da questa scelta il fondamentale tachè tran-a piemontese con la Rete di Cultura Popolare italiana ( dopo Torino e la Val Pellice gli eventi in programma a Sinio il 5 agosto), con l’Associazione Culturale Crosiera di Cuneo ( San Lorenzo in collina martedì 10 agosto a San Donato di Mango) che avrà come mattatore Flavio Bonifacio, autore di curiose trilogie
della prima e dell’ultima donna costituita da tre pezzi:
Brassens – “La première fille”,P. Conte – “L’ultima donna”Bonifacio – “L’ultimo cannocchiale”
Titolo intrigante del concerto: “Casi particolari”; con Pro Loco e “Nostro Teatro” di Sinio per l’attesa notte delle masche di sabato 14 agosto, con il Comune e le Associazioni di Paroldo per lo spettacolo teatrale di venerdì 20 agosto, con Comune e Biblioteca di San Benedetto Belbo per l’evento fenogliano di sabato 28 agosto. Il secondo orientato ad innovare, innestando idee nuove ad esperienze consolidate. Di qui la scelta di camminate itineranti seguite dalla sangria letteraria, riflessione ad alta voce su libri, autori, iniziative editoriali curiose o controverse ( da non perdere la camminata delle terre bianche in programma a Mango lunedì 30 agosto). Il terzo nasce come conseguenza della strategia dell’abbattimento delle barriere artificiali per superare l’anacronistica situazione del pubblico passivo separato dall’intellettuale che predica, un luogo comune che costringe gli organizzatori a offrire rinfreschi e buffet per evitare il trauma delle sedie vuote. Da questa strategia nasce il modello di cultura diffusa che mette tutti sullo stesso pieno e crea il cerchio magico dentro il quale tutti sono protagonisti di cultura, in grado di recitare, leggere poesie, esprimere sentimenti ed emozioni. Da questo cerchio magico è nato il recente concorso fotografico con premi in denaro dal titolo “L’anima delle Langhe” per scegliere l’immagine copertina del numero autunnale della rivista-libro “Langhe, cultura e territorio” e sono in preparazione i quarantaquattro articoli e i tre inserti fotografici che animeranno le 148 pagine a colori della pubblicazione. I quarantaquattro articoli vedono al lavoro oltre cinquanta collaboratori, con decine di nuovi volontari che si aggiungono al gruppo fondatore. Novità del quarto numero il moltiplicarsi dei reportages fotografici con un inserto per gli artisti a confronto Franco Negro e Pier Carlo Morra, una scorribanda fotografica di Franco Bartocci dietro le quinte della quindicesima edizione del premio teatrale “Carmelina Brovia e le sue sorelle” e un taccuino di viaggio sulle fasi realizzate del progetto “Non sono paesi per libri” che ha già fatto tappa a Marsaglia, Diano d’Alba, Montelupo Albese, Serravalle Langhe, Mango, San Benedetto Belbo, Monticello, Cravanzana, Sant’Albano Stura, Paroldo, Casale Monferrato, Beinette, Alba, Asti e Torino ed è al lavoro per un calendario autunnale altrettanto ricco di appuntamenti. Per diventare arvangisti e riconoscersi nella bandiera “la cultura siamo noi”, ricevere informazioni o proporre collaborazioni, chiedere il pdf e le locandine di attività ed eventi è sufficiente mettersi in dialogo con l’Associazione Arvangia rivolgendosi all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure al recapito telefonico 338-1761673.

5 Agosto 2010