Si svolgera’ a Stresa dal 10 al 13 Ottobre 2007 presso il Palazzo dei Congressi la V edizione del Festival “Grinzane Cinema” organizzato dal Premio Grinzane Cavour con una novita’: “Il gusto delle parole, il sapore delle immagini”, sezione ispirata al rapporto tra letteratura, cinema e cultura dell’enogastronomia di qualita’.

Il Premio Grinzane Cavour da ventisei anni e’ impegnato a promuovere la creativita’ e la lettura nel senso piu’ ampio del termine. Il Grinzane Cinema si inserisce in un progetto della Regione Piemonte che intende valorizzare il suo territorio come location per la produzione cinematografica nazionale ed internazionale.

L’iniziativa si avvale della collaborazione delle “Stelle del Piemonte”, ovvero un marchio di eccellenza che riunisce i top chef del territorio, nato grazie a un progetto promosso dall’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte.

Attraverso letture di pagine di romanzi, proiezioni di pellicole celebri e degustazioni a tema la sezione mette in luce le valenze sociologiche, simboliche ed artistiche del cibo nella letteratura e nella cinematografia sia contemporanea che del passato.

Questi i film in programma, con ingresso libero fino ad esaurimento posti:

Mercoledi 10 Ottobre Sala Kusturica
Ore 18,30: “Il cuoco, il ladro, sua moglie, l’amante” di Peter Greenaway (1989, 124″)
Ore 22,00: “Marie Antoinette” di Sofia Coppola (2006, 123′)

Giovedi 11 Ottobre Sala Kusturica
Ore 18,30: “Supersize me” di Morgan Spurlock (2004, 98′)
Ore 22,00: “La grande abbuffata” di Marco Ferreri (1973, 125′)

Venerdi 12 Ottobre Sala Kusturica
Ore 18,30: “Sideways – In viaggio con Jack” di Alexander Payne (2004, 124′)
Ore 22,00: “Fragola e cioccolato” di Tomás Gutiérrez Alea (1993, 110′)

Al termine della proiezione delle 18,30 verra’ offerto a tutti gli intervenuti un cocktail finger food ispirato al tema della pellicola proposta. Questa e’ solo una delle iniziative di cultura materiale promosse dal Parco Culturale del Premio Grinzane Cavour realizzate a cura degli chef delle Stelle del Piemonte.
Gli chef saranno anche impegnati a rileggere ed interpretare secondo la propria filosofia di cucina suggestioni e ricette della piu’ significativa filmografia dedicata al cibo.

Gli chef delle Stelle del Piemonte che hanno aderito all’iniziativa sono: Mariangela Susigan, Ristorante La Gardenia – Caluso- Torino; Andrea Ribaldone, Ristorante La Fermata Resort, Spinetta Marengo – Al; Sergio Vineis, Ristorante Il Patio, Pollone – Biella; Marco Sacco, Ristorante Piccolo Lago, Mergozzo – Verbania; Mariuccia Ferrero Roggero, Ristorante San Marco, Canelli – Asti; Marta Grassi, Ristorante Tantris – Novara; Ugo Alciati, Ristorante Guido, Pollenzo – Cuneo; Antonino Cannavacciuolo, Ristorante Villa Crespi, Orta – Novara; Pier Bussetti, Ristorante Locanda Mongreno, Torino; Alfredo Russo, Ristorante Dolce Stil Novo, Cirié – Torino.

Nell’ambito del Festival venerdi 12 ottobre alle ore 12,30 nella Sala De Sica verra’ presentato il Concorso Scrivere il cinema, scrivere il cibo dedicato agli studenti degli Istituti superiori e Corsi di Laurea in Cinematografia.
Il Concorso e’ articolato in due sezioni, una dedicata alla migliore sceneggiatura realizzata da uno studente piemontese ed ambientata nelle cucine e nei ristoranti delle Stelle del Piemonte; l’altra nazionale proporra’ la stesura di sceneggiature che esaltino l’alta ristorazione e l’enogastronomia italiana.

10 Ottobre 2007