L’11 aprile, in occasione della Settimana della Carne, la Procavour vi invita alla seconda edizione della “GustaCavour”, passeggiata culturale e gastronomica per i golosi di sapori e saperi !

Cavour, cittadina ci oltre 5000 ab. In provincia di Torino, è ricca di emergenze archeologiche, storiche e naturalistiche tra cui la Rocca.
In occasione della prossima edizione della SETTIMANA della CARNE,(11/18 aprile 2010) la Procavour organizza una camminata denominata “GustaCavour” che attraverso un percorso che si snoderà tra il paese, l’Abbazia di Santa Maria e la verde natura della Rocca, vi consentirà di scoprire sia le specialità gastronomiche locali che la storia di questo angolo del Piemonte, che conserva intatte importanti tracce del passaggio di antichi popoli e personaggi : dai CELTI LIGURI, ai ROMANI, dai SAVOIA ai FRANCESI del Gen. CATINAT, sino, in tempi più recenti, a MASSIMO d’AZEGLIO, GIOVANNI GIOLITTI e CAMILLO BENSO CONTE di CAVOUR
“GustaCavour” può essere vissuta da grandi e piccoli, non necessita di preparazione atletica e il tutto si svolge nella massima tranquillità e sicurezza.

L’abbigliamento consigliato è un abito comodo e sportivo e le scarpe da trekking/camminata; si precisa che il percorso non è adatto a passeggini.
La durata della camminata, di media difficoltà, è di circa 4 ore e si snoda per 4,88 km di lunghezza per un dislivello di 75 metri con 9 tappe.

Verranno organizzati gruppi circa 30/35 persone con un accompagnatore locale. Le partenze di tali gruppi saranno in ordine di iscrizione, ogni 20 minuti a partire dalle ore 10.20 Le iscrizione sono ritenute valide dopo il versamento della quota da effettuare la mattina stessa, previa prenotazione. Il numero massimo di partecipanti è di 350.

Le prenotazioni possono avvenire telefonicamente al numero della Pro Loco 0121 68194 dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00, oppure inviando una mail a [email protected] entro le ore 18 di giovedì 8 aprile 2010. (Le prenotazioni, corredate di indirizzo e numero di telefono per eventuali avvisi), saranno accettate sino ad esaurimento dei 350 posti disponibili.

La quota di iscrizione per gli adulti è di € 20.00, per bambini dai 5 ai 10 anni è di € 10.00, al di sotto dei 5 anni gratis.
L’organizzazione declina comunque ogni e qualsiasi responsabilità per eventuali incidenti che dovessero accadere ai partecipanti o ai terzi, prima, durante e dopo la manifestazione.
Il versamento della quota di iscrizione comporta la piena ed incondizionata accettazione della presente comunicazione.
In caso di cattivo tempo la manifestazione sarà annullata senza rinvio. Il giudizio della accettabilità delle condizioni atmosferiche sarà ad insindacabile giudizio della organizzazione.
Le eventuali quote già versate verranno restituite.

IL PERCORSO ED IL MENU della 2^ edizione della GUSTACAVOUR 2010

1° TAPPA: Via Roma: Vista sul RIO MARRONE
Percorso: Via Giolitti, soste: – affresco della S. Sindone
– Chiesa di Santa Croce
Via Plochiù, sosta all’esterno di Villa Giolitti
Via Roma
Ponte del rio Marrone
Menù: Aperitivo

2° TAPPA: Viale Rimembranza La Vià
Percorrendo Via Gioberti si giunge alla Tomba di S.E. Giovanni GIOLITTI
già Presidente del Consiglio
Menù: Salumi

3° TAPPA: ABBAZIA di Santa Maria
Da Via Marchierù, attraverso Via Leopardi, e Via dell’Abbadia si giunge all’ ABBAZIA di Santa Maria (sec. XI) e MUSEO CABURRUM
Visita del Monastero, del Museo, della Cripta e della Chiesa
Menù: insalatina di mele

4^ TAPPA: LA GRANGIA
Percorrendo la nuova pista ciclo pedonale e soffermandosi al Pilone di San Sebastiano in Cavoretto (affresco del Pittore Fassi), si sale alla PERA dla PANSA, simbolo della dea della fertilità.
Menù: carne cruda

5^ TAPPA LA SMIRAGLIA
Dopo una camminata salutare a mezza costa, si scende alla parte sud della Rocca per giungere all’Agriturismo LA SMIRAGLIA
Menù: agnolotti

6^ TAPPA FONTANA GARELLI
Ancora una piccola risalita per giungere ad una sorgente naturale ai piedi della Rocca presso la Casa GARELLI
Menù: sorbetto alla mela

7^ TAPPA IL GERBIDO
Si lascia la Rocca per camminare verso il grande Parco del Gerbido, dove trovasi anche Villa Peyron, la Casa degli ALPINI, l’antico lavatoio situato sul “Canale dei Mulini” di proprietà comunale che alimentava anche l’antico mulino di proprietà dei Marchesi BENSO.
Qui in occasione della SETTIMANA della CARNE si svolge il tradizionale Assaggio del Bollito Misto alla Piemontese, che sarà oggetto del menu di questa tappa
Menu: degustazione Bollito Misto alla Piemontese

8^ TAPPA PIAZZA SAN LORENZO
Scendendo per Via Istituto Pollano si giunge alla Parrocchiale di San Lorenzo, prospiciente la CASA degli ACAJA, e la Fontana Romana della Dea Drusilla.
Menù: torta di mele

9^ TAPPA Per chi vuole
Visita al cunicolo della sorgente della Fontana, nella “pancia della Rocca”
Dato che possono entrare solo piccoli gruppi, si avvisa che per la visita occorrerà attendere per qualche minuto il proprio turno.
CAFFE’ e DIGESTIVO.

FINE DEL PERCORSO

11 Aprile 2010