Castello di Masino, Caravino (Torino)
Sabato 30 e domenica 31 ottobre, dalle ore 20 alle 23, il FAI – Fondo Ambiente Italiano proporrà agli amanti del brivido due particolari serate al Castello di Masino a Caravino (TO) per celebrare la festività di Halloween. Le suggestive sale del Castello, ricche di storie e aneddoti, saranno infatti palcoscenico de “Il castello dello spavento”, speciali visite teatrali a cura degli attori della Compagnia Torino Teatro.

Sabato 30 e domenica 31 ottobre

Orario:
dalle 20 alle 23

Le visite teatrali, della durata di un’ora circa, si svolgeranno dalle ore 20 alle 23 (partenza ogni mezz’ora – ultimo ingresso ore 22.30).
Per partecipare alla manifestazione – adatta ad un pubblico di età maggiore ai 12 anni – è consigliata la prenotazione al numero 0125/778100 oppure [email protected]

Ingresso
Adulti € 10; Abbonamenti Carta Musei Piemonte € 8; Ragazzi (4-12 anni) € 6; Iscritti FAI € 5.

Per informazioni:
FAI – Castello di Masino , Caravino (TO) tel. 0125/778100

Nel corso delle due serate in programma, i visitatori verranno condotti alla scoperta di questa antica dimora, che fu residenza dei Conti Valperga, e potranno ascoltare le tante storie di fantasmi e il racconto di eventi spaventosi e inspiegabili accaduti tra le mura millenarie del Castello dove riposano le spoglie di Arduino d’Ivrea, primo re d’Italia. Ad accompagnarli, tra sussurri e rumori inspiegabili, sarà un personaggio misterioso che poco alla volta evocherà presenze e spiriti che hanno abitato nella millenaria dimora, raccontando le loro storie e conducendo il pubblico attraverso un percorso di memorie e leggende. Durante la visita, tanti saranno gli incontri con personaggi realmente esistiti: la Contessa Violante, la triste vedova del Conte Carlo Francesco I, il sacrestano di famiglia e molti altri che con le loro voci ricorderanno momenti di un passato altrimenti destinato all’oblio. Al termine del percorso verranno proposti ai visitatori gustosi assaggi di prodotti gastronomici e vinicoli tipici del Canavese. In occasione del “Castello dello spavento”, il “Ristoro del Castello” proporrà una gustosa cena pensata per esaltare e far scoprire gli eccellenti prodotti eno-gastronomici del Canavese. Il menù, al costo di 25 € a persona (vino escluso), sarà composto da: involtini di foglie di vite ripieni di ricotta di capra con vellutata di funghi; agnolotti di zucca con burro fuso e amaretti; medaglioni di coppa glassati al Barbera; spiedini di Pignoletto e scalogni canditi; soffice di marroni con salsa moka e scaglie di cioccolato fondente; piccola pasticceria; acqua minerale.

31 Ottobre 2010