La carne di bovino di razza piemontese, protagonista a Cavour nella cucina tradizionale ed in quelle del mondo. Con questa nuova edizione, la numero undici, “La Settimana della Carne”, in programma dal 10 al 18 aprile 2010 a Cavour (TO) si arricchisce di nuovi spunti e proposte, mantenendo fermo l´obiettivo di valorizzare il territorio di Cavour attraverso un suo prodotto d´eccellenza: il bovino di razza piemontese.

Internazionalizzazione e coincolgimento della filiera produttiva, saranno le parole d´ordine… Protagonista l’intera filiera, dall’allevatore al ristoratore…. Uno slogan che si tradurrà operativamente in una fattiva collaborazione tra i migliori allevatori, macellai e ristoratori locali, che lavoreranno insieme per l´organizzazione di pranzi e cene con menù a tema nei vari ristoranti, ma anche nell´allestimento di stand e padiglioni gastronomici, nella conduzione delle Officine Gastronomiche, accattivanti talk food che permetteranno al pubblico di degustare e scoprire tagli, pregi ed i mille utilizzi di questo meraviglioso prodotto: il filetto, ma anche le trippe e le parti meno pregiate, per contrastare un dato di mercato preoccupante: oggi sui banchi delle macellerie si vende solo il 30% delle carni di un animale! Una razza per tutte le razze…

La seconda ed importante novità è rappresentata della Tettoia del Gusto, a lato di piazza Sforzini dove nel week end del 10-11 aprile verranno allestiti alcuni stand gastronomici che permetteranno di scoprire i sapori del bovino di razza piemontese cucinato secondo ricette nostrane piemontesi: dal bollito misto alle lingue in salsa e di altre tradizioni: dallo spiedone rotante di döner kebab artigianale (Turchia), al couscous e tajine del Marocco proposto dal miglior ristorante maghrebino di Torino, passando dall´asado alla parrilla argentino, grigliato a dovere dall´associazione Argentino-italiana del Piemonte (costituita dai piemontesi emigrati in Argentina!), fino al panino al lampredotto del miglior trippaio fiorentino. Con queste novità e con le molte altre attrattive in programma la manifestazione intende offrire alle migliaia di visitatori che accorreranno da tutta la Regione una piacevole opportunità d´incontro e confronto con le altre culture, per conciliare il piacere della carne, con il gusto di conoscersi!

Per i gourmet non ci sarà che l’imbarazzo della scelta. Domenica 11, dopo il gustoso e ricco anteprima del sabato sera, sarà il giorno dell’inaugurazione ufficiale della rassegna, con la mostra zootecnica dedicata alla razza Piemontese, le visite in azienda, la Gusta Cavour un gastro-walking tour sui sentieri della Rocca ed il local food market di prodotti alimentari tipici del territorio. Il tutto verrà condito da spettacoli di musica in piazza. Cavour città gastronomica.

Il ruolo di “Cavour città gastronomica” torna dunque alla ribalta. 5500 abitanti, caratterizzata dal profilo unico della sua Rocca (una montagna in miniatura che si eleva per 200 metri nel mare della pianura Pinerolese), Cavour è il comune della provincia con il maggior numero di allevamenti di razza bovina Piemontese. Terra di uomini importanti come Camillo Benso e Giovanni Giolitti, ha fatto della gastronomia e dei prodotti del territorio la propria eccellenza. Promoter: Comune di Cavour. Event designer: Vittorio Castellani aka Chef Kumalé. Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Provincia di Torino, Camera di Commercio Torino, Coldiretti Torino, Confagricoltura Torino & more.

10 Aprile 2010