La Borsa dei Percorsi Devozionali e Culturali fa il bis e torna al Santuario e al Sacro Monte di Oropa (Biella). A due anni dalla positiva esperienza del giugno 2005, la manifestazione finanziata dalla Regione Piemonte sarà nuovamente occasione privilegiata per favorire l’incontro tra gli Operatori piemontesi e italiani, portatori dell’offerta turistica-culturale relativa ai siti devozionali, con i Tour Operator internazionali, che giungeranno dall’Europa e dal mondo.

L’appuntamento, organizzato da Regione Piemonte (Settore Promozione Domanda Turistica e Settore Pianificazione Aree Protette), ATL Biella, Santuario di Oropa, in collaborazione con Provincia e Comune di Biella insieme con altri Enti, è fissato dal 21 al 24 giugno. Le quattro giornate di Oropa, che si svolgeranno con i patrocini di ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) e TCI (Touring Club Italiano), riuniranno ancora una volta i soggetti coinvolti in un settore turistico in grado di muovere ogni anno milioni di persone.

Un settore, quello del turismo devozionale, capace di interessare una pluralità di dimensioni: dalla ricerca spirituale, unita all’apprezzamento delle bellezze dei paesaggi e dell’arte, sino al semplice bisogno di serenità e introspezione. Uno degli obiettivi della “Borsa” è proprio quello di far scoprire (o magari riscoprire) le realtà devozionali piemontesi e nazionali, luoghi straordinari ma spesso lontani dai circuiti abituali, attraverso lo strumento antico ed efficace del viaggio.

Cuore dell’evento, coronato dal successo dell’edizione 2005, sarà il WORKSHOP di sabato 25 giugno, ambientato nella galleria Sant’Eusebio del Santuario, dove avrà luogo l’incontro tra Buyers internazionali e Operatori dell’offerta piemontese e italiana: tour operator e associazioni culturali, consorzi turistici e associazioni di categoria, enti pubblici, enti gestori e di promozione turistica.

Se l’edizione del 2005 ha inteso privilegiare l’abbinamento tra i siti devozionali e il paesaggio, l’appuntamento di quest’anno – sull’onda del successo di Torino capitale del Piemonte Olimpico – punta a valorizzare l’aspetto storico, culturale e artistico. Non a caso ai Buyers internazionali verrà proposto per venerdì 22 giugno un approfondimento (Educational) che colga il legame tra queste due realtà, siti devozionali e siti storici, attraverso un tour alla scoperta del capoluogo piemontese.

Tra le novità di quest’anno va segnalata la mostra fotografica dal titolo “In processione sui monti di Oropa” costituita dalle immagini realizzate a partire dal 1907 da Alberto Maria De Agostini per illustrare la processione annuale da Fontainemore (AO) al Santuario di Oropa. La rassegna, allestita presso la Sala Dottrina del Santuario, verrà presentata ufficialmente nel pomeriggio di venerdì 22 giugno. Da segnalare anche, per la mattina di domenica 24 giugno, la possibilità di partecipare a una visita guidata al Cimitero Monumentale del Santuario, con i suoi preziosi tesori artistici.

Il programma prevede anche quest’anno la Fiera degli Espositori istituzionali, aperta al pubblico a partire dal pomeriggio di giovedì 21 sino a domenica 24, con gli stand delle Province e ATL del Piemonte, delle Regioni italiane e altri Enti che presenteranno le proprie iniziative nell’ambito del turismo devozionale e culturale, a conferma del consolidarsi del ruolo della manifestazione come punto di riferimento regionale, nazionale e internazionale del settore.

La cadenza biennale dell’evento – prossima edizione prevista per il giugno 2009 – enfatizza la continuità di un progetto fortemente voluto dalla Regione Piemonte e dagli altri Enti impegnati nella valorizzazione e promozione di un “sistema” unico al mondo per gli incroci tra spiritualità, storia, arte e cultura.

Segreteria organizzativa Regione Piemonte – Settore Pianificazione Aree Protette
TEL +39 011 4325985 – 5977 / FAX +39 011 4324759 – www.borsaoropa.it

21 Giugno 2007