La ricostruzione del primo senato. Il restauro della facciata juvarriana. Il giardino medievale di palazzo madama. Torino storia di una città

Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica presenta i progetti che interesseranno il Museo nel 2011 in occasione dei festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia. Grazie al fondamentale contributo della Fondazione Crt e del Comitato Italia 150 sarà ricostruita, in dimensioni reali e nella sede originaria, la grande Aula del Senato che ospitò dal 1848 il Senato Subalpino e tra il 1861 e il 1864 il primo Senato del Regno d’Italia. Sarà l’Italia è un progetto realizzato in collaborazione con il Teatro Regio di Torino, e inserito nel programma Esperienza Italia 150. A partire dal 17 marzo 2011 e fino all’8 gennaio 2012 si potrà rivivere la storia del Risorgimento italiano grazie a uno spazio di grande suggestione che sarà dotato di percorsi multimediali per far ripercorrere la storia del nostro Paese in un clima di immersione totale nelle fasi più importanti dell’Unità d’Italia. Un articolato programma di attività destinate a tutti i visitatori e alle scuole, che comprende anche un ciclo di conferenze e diverse giornate di studio, trasformerà la Sala del Senato in un grande laboratorio di educazione alla cittadinanza.

A partire dai primi giorni di gennaio saranno rimossi i ponteggi che ricoprono la facciata juvarriana. Grazie al contributo della Regione Piemonte, tutta la superficie del capolavoro dell’architettura barocca, immagine simbolo di Torino, è stata pulita e consolidata; sono stati rimossi i depositi di sporco e di smog che annerivano il marmo beige di cui è costituita e sono stati risolti i difetti di coesione della pietra, causati dalle infiltrazioni d’acqua. Il cantiere è stato anche occasione per effettuare una completa mappatura dello stato di conservazione ai fini della programmazione delle necessarie future manutenzioni conservative. Una delle grandi novità di Palazzo Madama per il 2011 è inoltre il progetto di sistemazione degli spazi del fossato e la creazione di un Giardino Medievale ideato e realizzato grazie al sostegno della Fondazione Crt. Il progetto, che ha seguito fedelmente le indicazioni di numerosi documenti medievali, ricostruirà un esempio di giardino quattrocentesco all’epoca di Ludovico Principe d’Acaia, con la tradizionale suddivisione dello spazio in viridarium, orto e giardino del principe, e con la presenza degli arredi tradizionali (falconara, porcilaia, recinto delle galline, gabbia dei pappagalli). Nel nuovo spazio si troveranno le piante e le specie vegetali citate nelle carte antiche. “Torino: storia di una città” è il titolo dello spettacolo multivisivo, realizzato dalla Città di Torino grazie al contributo della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino e di Iren, che sarà presentato nella Corte medievale di Palazzo Madama. Lo spettacolo ripercorrerà, in circa venti di minuti, le tappe fondamentali della storia della città, dalle origini alla Torino contemporanea e a quella futura.

Info: www.museotorino.it, www.palazzomadamatorino.it e www.fondazionetorinomusei.it

17 Marzo 2011