“RIEVOCAZIONE STORICA MONTA’ NEL ‘600”
A Monta d’Alba il 12 e il 13 Settembre 2009

A Montà d’Alba si inizia a respirare l’aria frizzante della festa e si avverte in lontananza il rullo dei tamburi e lo squillo di trombe che precedono i grandi avvenimenti.
Una visita al paese di sommità del Roero nel secondo fine settimana di Settembre può catapultarci in un passato lontano, in cui le antiche vicende della storia si fondono in una grande scenografia all’aperto fatta di festa, musica, balli, teatro, cene e ottimi calici alzati. Attesissima anche quest’anno la “Rievocazione Storica Monta nel ‘600” in cui troverà spazio il processo alla Masca Fiorina e gli scontri armati contro l’esercito Francese.

L’evento clou si avrà proprio tra sabato 12 e domenica 13 settembre, quando abitanti e visitatori della moderna Montà saranno protagonisti di un viaggio a ritroso nel tempo, per ripercorrere le inquietanti vicende della condanna alla masca Fiorina e per rivivere il Seicento degli scontri e delle cruente battaglie in cui il paese fu messo a fuoco e fiamme dai nemici francesi.
Sabato 12 settembre dalle ore 20 in poi, i borghi storici di Montà apriranno cortili, cantine, locande e cucine per mangiare e bere in compagnia, ed il pubblico potrà assaporare l’atmosfera seicentesca attraverso le suggestioni narrative di specifici accompagnatori in costume che fungeranno da guide storiche nelle vie del borgo.

Con le ombre sinistre della notte il pubblico si farà spettatore insieme al tribunale ecclesiastico per decidere la condanna alla masca Fiorina, in una rievocazione teatrale con oltre 500 figuranti per un tuffo nei secoli che culminerà la domenica 13 settembre con la sfilata storica e gli scontri cruenti dei Montatesi contro l’esercito del generale Nicolas Catinat. Il gruppo storico “La Cerchia”, affiancato dal gruppo dei figuranti di Revello darà vita ad un vero e proprio set storico: magia, canti e balli tradizionali, spari di cannone, antichi mestieri, cortei storici, giochi dei borghi e tragiche battaglie in cui rivivere una emozionante Montà del ‘600. Sempre domenica 13 si terrà il rush finale della Giostra degli Asilari, disfida tra i borghi per la conquista del palio.
E per concludere in bellezza, domenica sera non può mancare lo spettacolo pirotecnico su base musicale presso il campo sportivo comunale in C.so De Gasperi: fiamme, scoppi ed esplosioni di colore che alludono all’incendio di Montà del 1691.

La Rievocazione storica si inserisce all’interno del fitto programma di eventi della Sagra “Nel Miele e nel Vino”, la festa settembrina di Montà che quest’anno compie il suo 45imo anno d’età.
La Sagra, dedicata ai prodotti enogastronomici d’eccelllenza di quest’angolo di Roero, avrà il suo centro nevralgico al “Salotto”, l’Enoteca – Mieloteca che apre i suoi locali per degustazioni e aperitivi an passant nella centralissima Piazza San Michele.
Una settimana di appuntamenti per tutti i gusti, che partiranno dal sabato 5 settembre con il consueto Premio Letterario “Carlo Cocito”, per proseguire la domenica 6 settembre con “Cammin facendo” una passeggiata naturalistica con pic nic e un pomeriggio di degustazioni guidate.

Giovedì 10 il paese ospiterà una tappa del Festival itinerante della Cultura popolare, unica kermesse nazionale itinerante dedicata alle tradizioni popolari dei territori, con uno spettacolo ad ingresso gratuito “Operai. Men at Work”, a partire dalle ore 21. Immancabili gli appuntamenti con le cene all’ “Osteria della Masca Fiorina”, posta nella piazza S Michele a lato del già citato Salotto.
Gran varietà venerdì 11 settembre con la NOTTE BIANCA, che vivacizzerà tutto il centro storico con concerti musicali, spettacoli danzanti, animazioni per i più piccoli e buona cucina, con eventi ospitati in tutte le piazze del paese.

Per informazioni e prenotazioni:
Informazioni: 0173.97.61.81 – 0173.97.74.23 – 338.46.85.678;
Informazioni per visite e offerte turistiche: 0173.97.61.81 (Ecomuseo delle Rocche del Roero);
Prenotazioni alle cene: 393.90.19.347 – 338.46.85.678;
Informazioni su Corri Montà: 339.488.95.12

Link: ecomuseodellerocche.it

12 Settembre 2009