Sabato 3 luglio le sale auliche di Palazzo Civico saranno aperte. Il pubblico, raccolto in gruppi che si formeranno in piazza Palazzo di Città, potrà effettuare visite guidate gratuite alle 9.30 – 10.30 e 11.30. I visitatori saranno accompagnati da appartenenti alle associazioni di volontariato culturale. Le guide racconteranno curiosità e aneddoti legati alla la vita di uno dei palazzi storicamente più significativi della città.

Il percorso inizia da piazza Palazzo di Città e dai porticati di Benedetto Alfieri. Al centro della piazza è situato il monumento al Conte Verde realizzato da Pelagio Palagi e donato da Carlo Alberto di Savoia al Comune in occasione del matrimonio del figlio con la principessa di Lorena. Si proseguirà la visita soffermandosi nel portico d’ingresso dove sono collocate le statue di Carlo Alberto e Vittorio Emanuele II, i due monarchi del Risorgimento, opre scolpite rispettivamente da Luigi Cauda (1858) e da Vincenzo Vela (1865), e poi si entrerà nel Cortile d’Onore, dove si ammirerà l’abilità decorativa dell’architetto Francesco Lanfranchi.

Sotto l’atrio di fondo del Cortile d’Onore nel 1600 fu fondata la “Spezieria Comunale”: oltre a distribuire gratuitamente i farmaci ai poveri, svolgeva un servizio sanitario su vasta scala attraverso 9 chirurghi e 10 medici condotti. Dal piano terra, si accederà successivamente, salendo lo scalone monumentale, all’attuale Sala dei Marmi e alla Sala Congregazioni. Si proseguirà poi nella Sala del Consiglio Comunale. La visita terminerà nella stanza del Sindaco sulla cui volta si trova il dipinto raffigurante il miracolo del Corpus Domini.

Per informazioni preliminari (non occorre prenotare) è possibile contattare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 14, i numeri 011 443 44 11/3 44 15

3 Luglio 2010