Domenica 2 marzo gli appassionati delle racchette da neve si danno appuntamento a Moncenisio, per la camminata non competitiva “Sentieri di Neve”, che si snoda tra i boschi dell’Alta Val Cenischia. Per chi ama frequentare la montagna d’inverno le ciaspole sono una sorta di ritorno alle origini, ai tempi in cui i nostri bisnonni usavano le racchette da neve non per divertimento e svago, ma per cacciare o procurarsi legna da ardere. Le racchette sono il simbolo di un turismo “slow”, rispettoso dell’ambiente e dei ritmi della natura. Con le ciaspole si può anche correre e gareggiare, ma la proposta della Pro Loco Ferrera Moncenisio è diversa: la scoperta della magia della montagna invernale in un percorso di 4 chilometri, con un dislivello affrontabile anche dagli escursionisti meno allenati.

L’appuntamento è per le ore 9 di domenica 2 marzo: ai partecipanti saranno consegnati lo zainetto, la maglietta e i gadget della manifestazione, la mappa dei percorsi e le bevande energetiche. La “ciaspolata” di Moncenisio è patrocinata dalla Provincia, dalla Comunità Montana Alta Valsusa e dal Comune di Moncenisio; partirà alle ore 10,30 e si concluderà intorno alle ore 13; a seguire, alle ore 13,30 il pranzo.

La quota di iscrizione è di 10 euro, mentre il noleggio delle ciaspole costa 5 euro. Le iscrizioni sono possibili sino alle ore 10 la mattina della manifestazione o, nei giorni precedenti, presso il Circolo 1880 a Ferrera Moncenisio (telefono 338 4775958 e 328 6264868), la macelleria Piero Bonelli a Bruzolo (telefono 011-9637173), Trekking Sport ad Avigliana (telefono 011-9348872)

2 Marzo 2008